Cinque in famiglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cinque in famiglia
Cinque in famiglia.png
title card
Titolo originale Party of Five
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1994-2000
Formato serie TV
Genere family teen drama
Stagioni 6
Episodi 142
Durata 45 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 4:3
Risoluzione 480i
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Christopher Keyser & Amy Lippman
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivo Christopher Keyser & Amy Lippman
Casa di produzione High Productions
Keyser-Lippman Productions
Columbia Pictures Television
Sony Television
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 12 settembre 1994
Al 3 maggio 2000
Rete televisiva Fox
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 10 settembre 1996
Al 8 marzo 2011
Rete televisiva
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 10 maggio 2011
Al 12 agosto 2011 (3x25)
Rete televisiva Fox
Premi
Opere audiovisive correlate
Spin-off Cenerentola a New York

Cinque in famiglia (Party of Five) è una serie televisiva statunitense del genere teen drama composta da sei stagioni, realizzate tra il 1994 e il 2000.

La serie, ambientata a San Francisco, racconta la vita dei fratelli Salinger che, dopo la tragica morte dei genitori in un incidente stradale, si ritrovano soli ad affrontare i vari problemi quotidiani. Sarà il fratello maggiore, Charlie (Matthew Fox), a cercare di tenere salda la famiglia e ad occuparsi dei fratelli minori: Bailey (Scott Wolf), Julia (Neve Campbell), l'adolescente Claudia (Lacey Chabert) e Owen, di soli sei mesi. Nel 1996 la serie ha conquistato il Golden Globe per la migliore serie drammatica.

Trasmessa in Italia per la prima volta nel settembre 1996 su Italia 1, dal 2003 su Canale 5 e dal 2010 nuovamente su Italia 1.

Nel 1999, è stato realizzato uno spin-off, tratto dalla serie, intitolato Cenerentola a New York, in cui il personaggio di Sarah Reeves, sempre interpretato da Jennifer Love Hewitt, si trasferisce da San Francisco a New York. Tra gli interpreti della serie vi erano anche Jennifer Garner e Pauley Perrette.

James Marsden ha interpretato il ruolo di Griffin Chase Holbrook per un solo episodio, il 22º, per poi essere sostituito da Jeremy London.

Dopo la chiusura della serie, molti degli attori hanno avuto fortuna in campo televisivo e cinematografico: Matthew Fox è stato uno dei protagonisti di Lost, Neve Campbell ha interpretato molti film tra cui la quadrilogia di Scream, Lacey Chabert ha preso parte al film Mean Girls, mentre Jennifer Love Hewitt è stata la protagonista della serie tv Ghost Whisperer. Scott Wolf è stato uno dei protagonisti delle serie tv Everwood e V.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Prima stagione[modifica | modifica sorgente]

La serie è ambientata a San Francisco. Dopo la morte dei genitori Salinger è Charlie a doversi occupare del ristorante del padre e dei suoi quattro fratelli: Bailey, di sedici anni, Julia di quindici, Claudia di undici e il piccolo Owen di soli sei mesi. Per il suo compleanno Bailey riceve una Jeep. Ci sono vari problemi di denaro Charlie è il primo a procurarsi parecchio denaro dal conto dei suoi genitori. Charlie si accorge che la famiglia ha bisogno di una Baby Sitter: Kirsten: Bailey e Charlie se ne innamorano. Julia si fidanza con P.K. ma per poi lasciarlo dopo poco tempo, mentre Bailey, dopo che Charlie si è messo con Kirsten, si fidanza con Kate ma il padre di Kate impedisce a lei di vederlo e quando finalmente è tutto risolto lei deve partire. Nell'episodio 9 a trovare i Salinger arriva un'amica dei genitori e Bailey se ne innamora. Successivamente Bailey conosce Jill. Dopo un terremoto Charlie scopre che Jill si droga, e lo dice a Bailey, ma lui non gli crede, annebbiato dal sesso con Jill. Dopo parecchi episodi la faccenda della droga non si risolve. Jill muore di overdose. Julia si mette con il suo migliore amico Justin. Durante l'estate lei flerta con il fratello di Jill, Griffin.

Seconda stagione[modifica | modifica sorgente]

Bailey conosce Sarah e lei si innamora di lui. Quando Justin scopre di Griffin si lascia con Julia. Lei resta con Griffin. Claudia, influenzata dalle cattive amicizie, smette di suonare il violino. Dopo numerose relazioni, Charlie, Bailey e Julia trovano l'amore della loro vita. Griffin si mette nei pasticci e deve partire ed entrare nell'esercito. Charlie scopre che Kirsten non può avere figli quindi la loro storia è in bilico. Durante il matrimonio di Kirsten e Charlie, Julia e Justin, ubriachi, copulano. Il matrimonio va a monte per un ripensamento di Charlie e Kirsten esce di scena. Charlie, però, decide di andare lo stesso in luna di miele, portandosi Claudia con sé. In Messico Claudia si innamora per la prima volta e si bacia per la prima vota con un ragazzo del posto. Julia scopre di essere incinta di Justin, e vuole abortire, ma non ci riesce e il bimbo muore da solo. Sarah e Bailey si lasciano e lei si mette con Will. Successivamente si rimettono insieme.

Terza stagione[modifica | modifica sorgente]

Griffin torna a casa, ma per poi ripartire subito. Bailey, Sarah, Will e la sua ragazza fanno un viaggio in Messico. La Jeep di Bailey viene rubata e sono tutti costretti a tornare in treno. Bailey va al College e affitta un appartamento che divide con Callie. Charlie decide di riparare il tetto e Julia si fidanza con il suo muratore Sam. Bailey va a letto con Callie dopo due anni di astinenza. Dopo parecchio tempo Sarah lo viene a sapere da Bailey ubriaco fradicio: ma lei non vuole lasciarlo e lo perdona. Julia non sopporta l'idea che Sam sia razzista e lo lascia. Charlie intanto fa beneficenza collaborando con una certa Grace. Va a Chicago per riconquistare Kirsten, ma non ci riesce e si fidanza con Grace. Bailey, che si ubriaca da tempo, è irriconoscibile; tanto che rovina la festa di compleanno di Owen. La famiglia interviene perché Bailey torni quello di prima, ma non ne vuole sapere. Un giorno va aprendere a scuola Owen e non si fa vedere tutto il giorno, la famiglia è preoccupata così Sarah lo cerca e sale sulla sua auto: vi è un incidente e Sarah ha una commozione cerebrale, Bailey chiede aiuto a Sarah. Così è costretto a recarsi agli incontri degli alcolisti anonimi. Sarah lascia Bailey definitivamente. Griffin torna a casa perché è diventato zoppo e fa l'amore con Julia. Sarah conosce Drew, escono insieme e Bailey li vede. Grace si stabilisce a lavorare a casa Salinger, Julia e Claudia la vogliono mandare via. Griffin scopre che Julia va male a scuola e pensa che sia colpa sua. Charlie decide che la storia con Grace non può avere futuro perché a lei non piacciono i bambini. Julia e Griffin si sposano: l'ultimo episodio termina con la partenza di Julia da casa Salinger: Claudia regala a Julia la fede nuziale della madre (scena molto commovente).

Quarta stagione[modifica | modifica sorgente]

La Quarta stagione di Cinque in famiglia si apre con il ritorno a casa di Julia che viene accolta caldamente nel suo nuovo appartamento da Griffin e da Claudia, Julia però scopre che non è facile la vita nel matrimonio. Il padre di Sarah impedisce a Bailey di vederla. Bailey è costretto a sottoporsi a un processo in tribunale. Claudia comincia le superiori e ha un nuovo ragazzo. Charlie ha dei problemi con Owen e suppone, anche se non vuole ammetterlo, che il bimbo sia Gay. Bailey si trasferisce in un appartamento con Sarah. Successivamente conosce Annie, la sua vicina di casa; Bailey e Sarah continuano comunque a convivere. Charlie ha una breve storia con una certa Nina; nel frattempo Kirsten si sposa. Charlie scopre di avere una malattia grave. Griffin e Julia si risposano nel giardino della casa. Julia e Griffin diventano poveri e vengono loro sequestrati tutti i mobili e la casa. Griffin tenta di riavviare la sua attività all'officina, ma con scarsi risultati. Sarah esce con un ragazzo, che si scopre essere attratto di Bailey. Sarah e Bailey si lasciano definitivamente e quest'ultimo ha una lunga storia d'amore con Annie, la sua vicina di casa. Successivamente Bailey scopre che Annie è ancora sposata, poiché il marito si fa vivo; a questo punto Annie decide di tornare con lui e lasciare per sempre Bailey e San Francisco. Tra Griffin e Julia non va tutto a gonfie vele, inizialmente è Julia a baciarsi con un suo collega di lavoro, poi Griffin ha una breve storia con una ragazza conosciuta in officina, la coppia Julia e Griffin alla fine però rimane unita. Charlie invece affronta un periodo molto triste durante la permanenza in ospedale, l'intera famiglia è accanto a lui. Nell'episodio 4x19, Bailey e Julia vengono chiamati in presidenza e gli viene comunicato che la ragazza sta saltando la scuola, così vengono presi dei seri provvedimenti temporanei sull'affidamento de Claudia e Owen, quando però alla fine Charlie guarisce può tornare al ristorante e riprendere il suo ruolo di tutore. Dopo la malattia Charlie ha una breve storia con una donna che lo aiuta ad uscire dalla malattia, alla fine però si riavvicina definitivamente a Kirsten.

Interpreti e personaggi[modifica | modifica sorgente]

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

Personaggi secondari[modifica | modifica sorgente]

Programmazione in Italia[modifica | modifica sorgente]

La serie in Italia ha subito una programmazione a singhiozzo e incostante.

L'esordio in prima serata[modifica | modifica sorgente]

Nell'estate del 1996 Italia Uno sponsorizza il suo arrivo in autunno in prima serata con un buon battage pubblicitario, facendo leva sulla recente vittoria nella categoria "Best Drama" ai Golden Globe Awards e sulla somiglianza del prodotto a telefilm amatissimi e seguiti come Beverly Hills, 90210 e Melrose Place. Martedì 10 settembre 1996 in prima serata vengono trasmessi i primi due episodi della prima stagione. L'ascolto (2 milioni e mezzo di telespettatori) è molto inferiore al debutto delle serie sopracitate (circa 4 milioni nel novembre 1992 per Beverly Hills, 90210 e più di quattro milioni e mezzo per Melrose Place nell'ottobre 1993). Martedì 17 settembre, Party Of Five, con il terzo e il quarto episodio, perde addirittura un milione di telespettatori.

Il flop ed il rilancio: Cinque in famiglia[modifica | modifica sorgente]

Italia 1 sposta il telefilm dalla prima serata e, dopo un paio di settimane di pausa, lo colloca al sabato alle ore 19. Rivolto soprattutto ad un pubblico giovane, nella nuova collocazione poco felice passa inosservato. Carlo Vetrugno, l'allora direttore del canale, toglie nuovamente il telefilm dal palinsesto e attua una mossa per rilanciarlo, ritenendo sia una delle migliori serie mai arrivate in Italia per qualità narrativa e spessore dei personaggi. Party Of Five acquista così un titolo più esplicativo e domestico, diventando Cinque in famiglia.

Dal 28 ottobre 1996 viene quindi proposto in fascia pomeridiana (prima con alcune repliche, poi con episodi in prima tv), dal lunedì al sabato alle 16.30. La seconda stagione viene mandata in onda subito dopo la conclusione della prima, senza interruzioni fino a sabato 14 dicembre 1996 quando viene trasmesso l'ultimo episodio.

Tre anni di assenza e l'arrivo della terza stagione[modifica | modifica sorgente]

Da quel momento, Cinque in famiglia non viene più riproposto né in replica né in prima tv per anni. Nell'estate del 1998 pare che fosse in predicato di andare in onda nel pomeriggio di Canale 5 con episodi inediti, ma così non avviene. Domenica 5 dicembre 1999, la serie torna in onda su Italia 1, riacquistando il titolo originale (Party Of Five), due episodi alla volta dalle 15.30. Viene replicata parte della prima stagione e tutta la seconda. Da domenica 30 aprile 2000 parte in prima tv la terza stagione, inizialmente con due episodi alla settimana, poi solo uno (alle 16.15). A fine agosto Party Of Five viene interrotto e non inglobato nel periodo di garanzia. Nel giugno 2001 torna in onda con i pochi restanti episodi inediti della terza stagione, sempre di domenica pomeriggio. La pessima collocazione e il periodo estivo decretano bassi ascolti.

Il trasloco su Canale 5[modifica | modifica sorgente]

Dopo la messa in onda del primo episodio della quarta stagione, a luglio Party Of Five viene di nuovo cancellato da Italia 1. Nel febbraio 2003, il telefilm rispunta dal nulla sulle frequenze di Canale 5. Riacquistando il titolo Cinque in famiglia, viene trasmesso il sabato e la domenica alle 11.25 del mattino (da maggio alle 12). La quarta e la quinta stagione vengono trasmesse interamente. Della sesta vanno in onda i primi 15 episodi, perché Canale 5 interrompe la trasmissione del telefilm a fine settembre 2003, sostituendolo nel periodo autunnale con le repliche di Ultime dal cielo.

Gli episodi finali[modifica | modifica sorgente]

Dal 28 dicembre 2009 l'intera serie è tornata in onda su Canale 5 (col titolo Cinque in famiglia) a tarda notte, dal lunedì al sabato con uno o due episodi alla volta, dalla prima stagione in poi.

Canale 5 ha trasmesso, con una programmazione tutt'altro che costante, tutta la serie fino alla 6x20, andata in onda la notte del 10 maggio 2010, lasciando in sospeso le ultime 4 puntate.

Il 30 agosto 2010 la serie torna su Italia 1, che trasmette le repliche dall'inizio della prima stagione in orario notturno. Il 4 marzo 2011 sono stati trasmessi in orario notturno su Italia 1 i primi due dei quattro episodi inediti, cioè il 6x21 e il 6x22, mentre il 7 marzo è stato trasmesso l'episodio 6x23 e l'8 marzo il 6x24. Stranamente però non è stato utilizzato il logo "Prima TV" di Italia 1, come invece Mediaset è solita fare sui suoi canali quando un film o una serie vengono trasmesse per la prima volta in TV.

Le repliche con tutti gli episodi[modifica | modifica sorgente]

A partire dal 28 febbraio 2011 la serie viene riproposta dal primo episodio sul canale La 5 alle ore 16.40, con un doppio episodio, fino al 27 maggio 2011

A partire dal 10 maggio 2011 la serie viene riproposta dal primo episodio sul canale Fox alle ore 04.20, con un singolo episodio a notte, e in replica il mattino successivo alle 07.40. Dopo numerosi cambi di orario le repliche notturne di Cinque in famiglia sono state interrotte con la fine della terza stagione il 12 agosto 2011 dopo tre mesi di programmazione ininterrotta, sostituito dalle repliche di The Listener.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 22 1994-1995 1996
Seconda stagione 22 1995-1996 1996
Terza stagione 25 1996-1997 2000-2001
Quarta stagione 24 1997-1998 2001-2003
Quinta stagione 25 1998-1999 2003
Sesta stagione 24 1999-2000 2003 - 2011

Edizione DVD[modifica | modifica sorgente]

Dopo una lunghissima attesa, la Sony Pictures Home Entertainment ha incominciato a pubblicare i cofanetti DVD di Party of five negli Stati Uniti. Negli USA e in Canada sono stati pubblicati in DVD tutti gli episodi delle prime tre stagioni. In Italia non si sa ancora niente sulla pubblicazione dei DVD di Cinque in famiglia.

Stagione Numero degli episodi Messa in onda originale USA Italia N° dischi
1 22 1994-1995 4 maggio 2004 Prossimamente 6
2 22 1995-1996 20 dicembre 2005 Prossimamente 6
3 25 1996-1997 25 marzo 2008 Prossimamente 7
4 24 1997-1998 5 marzo 2013 Prossimamente 6
5 25 1998-1999 2 luglio 2013 Prossimamente 7
6 24 1999-2000 1º ottobre 2013 Prossimamente 6
1-6 142 1994-2000 Prossimamente Prossimamente 38

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione