Josh Childress

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Josh Childress
Josh Childress.jpg
Childress con la maglia degli Atlanta Hawks
Dati biografici
Nome Joshua Malik Childress
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 203 cm
Peso 95 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Guardia / ala piccola
Squadra Sydney Kings Sydney Kings
Carriera
Giovanili
 ?-2001
2001-2004
Mayfair High School
Stanford Cardinal Stanford Cardinal
Squadre di club
2004-2008 Atlanta Hawks Atlanta Hawks 285 (3162)
2008-2010 Olympiacos Olympiacos
2010-2012 Phoenix Suns Phoenix Suns 88 (372)
2012 Brooklyn Nets Brooklyn Nets 14 (14)
2013 N. Orleans Pelicans N. Orleans Pelicans 4 (0)
2014- Sydney Kings Sydney Kings
Nazionale
2003 Stati Uniti Stati Uniti 5
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 novembre 2013

Joshua Malik "Josh" Childress (Harbor City, 20 giugno 1983) è un cestista statunitense.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante molti abbiano cercato di schierarlo come ala, Childress ha dimostrato di essere molto più utile come guardia, essendo dotato di un buon tiro dalla distanza. La sua posizione di tiro preferita è quella dagli angoli del campo. È alto per essere una guardia, e questo è soprattutto il motivo della sua abilità nel catturare i rimbalzi, 5,6 a gara, non pochi per uno del suo ruolo[senza fonte].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocò per tre stagioni a partire dal 2001-02 alla Stanford University di coach Mike Montgomery, con cifre che si aggiravano intorno ai 12 punti e 6 rimbalzi per partita. Nel 2003-04 fu inserito nella lista dei migliori 10 giocatori dei college di quell'anno. Il suo nome nel record-book di Stanford appare ben 16 volte. Nel 2004-05 gli Atlanta Hawks lo scelsero nel draft.

Nel 2006-07 e nel 2007-08, Childress si è affermato come buon tiratore da tre punti e buon rimbalzista, conservando sempre medie simili a quelle del college.

Nella stagione 2007-08, ha giocato 76 delle 82 partite della NBA mantenendo di media le seguenti statistiche: 29,9 minuti giocati; 11,1 punti con il 57% dal campo, il 36,7% da tre e l'80% ai liberi; 5,6 rimbalzi; 1,6 assist e 1,0 stoppate. Nei play-off 2007-08, i suoi Hawks hanno incontrato i Boston Celtics, riuscendo a portarli fino a gara-7. Childress ha contribuito con 7 punti e 6 rimbalzi di media.

Il 23 luglio 2008 ha firmato un contratto triennale per venti milioni di dollari complessivi con i greci dell'Olympiakos BC.

Dopo due anni, il 12 luglio 2010, ritorna a giocare nel campionato di basket statunitense nella franchigia dei Phoenix Suns. Il 15 luglio 2012 viene tagliato tramite la amnesty clause per creare spazio salariale per acquisire Luis Scola.

Il 13 settembre 2012, firma un contratto non garantito di un anno con i Brooklyn Nets. Viene tagliato il 29 dicembre dello stesso anno. Il 27 settembre 2013 firma per i Washington Wizards; viene però tagliato il 24 ottobre. Il 12 novembre 2013 trova un nuovo contratto NBA con i New Orleans Pelicans.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Squadra[modifica | modifica wikitesto]

Olympiakos: 2010

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • McDonald's All American: 1
2001
  • NCAA AP All-America First Team: 1
2004
2004-2005
Olympiacos: 2009-2010

Ambiti extrasportivi[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in sociologia, Josh Childress ha partecipato in molti progetti della fondazione Hawks. È appassionato di tennis e bowling e considera Scottie Pippen il suo cestista ideale. Ama la musica rap.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]