James Mattis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James N. Mattis
James N. Mattis.jpg
8 settembre 1950
Soprannome "Chaos"

"Warrior Monk"

"Mag Dog Mattis"
Nato a Pullman, Washington
Dati militari
Paese servito Stati Uniti Stati Uniti
Forza armata United States Marine Corps
Anni di servizio 1972-oggi
Grado Generale
Guerre Guerra del Golfo
Operazione Enduring Freedom
Operazione Iraqi Freedom
Comandante di U.S. Central Command
U.S. Joint Forces Command/SupremeAllied Command Transformation
I Marine Expeditionary Force
U.S. Marine Forces Central Command
Marine Corps Combat Development Command
1st Marine Division
7th Marine Regiment
1st Battalion 7th Marine
Decorazioni Defense Distinguished Service Medal (2)
Navy Distinguished Service Medal
Defense Superior Service Medal
Legion of Merit
Bronze Star Medal con Valor V
Studi militari Central Washington University

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

James N. Mattis (Pullman, 8 settembre 1950[1]) è un generale statunitense del Corpo dei Marine degli Stati Uniti e attuale comandante dello United States Central Command (che prevede la responsabilità strategica di tutto il teatro medio-orientale, compresa la conduzione delle operazioni militari in Iraq ed Afghanistan). Ha sostituito David Petraeus l'11 agosto 2010, precedentemente ha comandato lo United States Joint Forces Command dal 9 novembre 2007 ad agosto 2010, e contemporaneamente come comandante del NATO Supreme Allied Command Transformation dal 9 novembre 2007 all'8 settembre 2009. Prima di questi incarichi, ha comandato I Marine Expeditionary Force, United States Marine Forces Central Command, e la 1st Marine Division durante la guerra d'Iraq[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ James Mattis
  2. ^ Gates: Mattis brings experience, continuity to Central Command

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 171892898 LCCN: no2011091753