James Kwalia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Kwalia
James Kwalia C'Kurui.jpg
James Kwalia ai Giochi olimpici di Pechino 2008.
Dati biografici
Nome James Kwalia C'Kurui
Nazionalità Kenya Kenya
Qatar Qatar (dal 2005)
Altezza 168 cm
Peso 55 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Mezzofondo
Record
1 500 m 3'37"02 (2006)
Miglio 3'50"39 (2003)
2 000 m 4'59"11 (2003)
3 000 m 7'28"28 (2004)
5 000 m 12'54"58 (2003)
10 000 m 28'55"14 (2010)
10 km 29'05" (2012)
Carriera
Nazionale
2001-2004
2005-
Kenya Kenya
Qatar Qatar
Palmarès
Kenya Kenya
Mondiali allievi 0 0 1
Qatar Qatar
Mondiali 0 0 1
Giochi asiatici 1 1 0
Giochi asiatici indoor 1 0 0
Campionati asiatici 2 0 0
Campionati asiatici indoor 1 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 2 gennaio 2013

James Kwalia C'Kurui (Kaptama, 12 giugno 1984) è un atleta keniota naturalizzato qatariota, attuale detentore del record asiatico indoor sui 5000 metri piani, realizzato a Düsseldorf nel febbraio del 2009.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

La regione d'origine di James Kwalia è Kaptama, un piccolo villaggio nel Distretto di Mount Elgon, nella Provincia della Rift Valley, in Kenya. Della stessa zona è Edith Masai, ex-atleta specialista del mezzofondo.

La prima affermazione atletica di James Kwalia fu in occasione dei Mondiali allievi del 2001. Per l'occasione conquistò il gradino più basso del podio nella finale dei 3000 metri piani. Nel 2003 Kwalia stabilì la maggior parte dei suoi primati personali e sul finire del 2004, sempre correndo i 3000 metri arrivò secondo alla IAAF World Athletics Final (Finali mondiali dell'atletica), manifestazione svoltasi nel Principato di Monaco.

Fu questa l'ultima gara di importanza internazionale a cui Kwalia prese parte correndo per la nazione d'origine: l'anno successivo ottenne la nazionalità qatariota, cosa che gli permise di partecipare alle manifestazioni continentali del continente asiatico. I successi non tardarono ad arrivare: quell'anno vinse i Campionati asiatici, successo che bissò ai Giochi asiatici del 2006.

Nel 2008 partecipò ai Giochi olimpici di Pechino, concludendo all'ottavo posto la gara dei 5000 metri piani. Ma i migliori risultati, tutti in competizioni continentali, Kwalia li ottenne a cavallo tra il 2009 e il 2010: vincitore ai Giochi asiatici indoor (manifestazione in cui stabilì il record continentale indoor sui 3000 metri), ai Campionati asiatici e ai Campionati asiatici indoor.

Negli ultimi anni della sua carriera, Kwalia ha progressivamente allungato la distanza delle gare, passando ai 10000 metri piani. I risultati non sono comunque rilevanti.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]