Ixquick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ixquick è un metamotore di ricerca con basi operativa a New York e nei Paesi Bassi. Ixquick è stato fondato nel 1998 da David Bodnick ed aveva sede a New York. Due anni dopo, nel 2000, la proprietà è passata alla società olandese Surfboard Holding BV.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Per ogni chiave di ricerca inserita dagli utenti, Ixquick consulta automaticamente i database di All the Web, Exalead, Open Directory, AltaVista, Gigablast, Virgilio, Ask/Teoma, Google, Wikipedia, EntireWeb, MSN e Yahoo!. Per stabilire l'ordinamento dei risultati viene utilizzato un sistema detto "Star System" che assegna maggiore priorità a quei risultati che figurano su un maggior numero di motori di ricerca tra quelli consultati. L'utente può anche scegliere di non includere nella ricerca uno o più dei motori di ricerca previsti da Ixquick.

Ixquick, oltre a supportare la ricerca di testo, immagini e video, offre anche la possibilità di consultare gli elenchi telefonici internazionali.

L'interfaccia di Ixquick è disponibile in 18 lingue: Cinese semplificato e Cinese tradizionale, Danese, Olandese, Inglese, Finlandese, Francese, Tedesco, Italiano, Giapponese, Coreano, Norvegese, Polacco, Portoghese, Spagnolo, Svedese e Turco.

Ixquick si caratterizza anche per la politica sulla privacy che, nel luglio 2008, ha ottenuto la certificazione UE Privacy Seal, un riconoscimento che al settembre 2008 nessun altro motore di ricerca può vantare.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Web Portale Web: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Web