Ask.com

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ask.com
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 1996
Fondata da
Chiusura 10 novembre 2010
Sede principale Stati Uniti Stati Uniti, Oakland (CA)
Persone chiave
Settore Internet
Prodotti Motore di ricerca
Fatturato Green Arrow Up.svg 227 milioni di $
Note licenziati 130 ingegneri alla chiusura
Sito web www.ask.com
Il quartier generale dell'azienda ad Oakland (California).

Ask.com (originariamente conosciuto come Ask Jeeves) è un motore di ricerca web americano incentrato sul segmento domande e risposte on-line, fondato nel 1996 da Garrett Gruener e David Warthen a Berkeley, in California. Il suo software originale è stato realizzato da Gary Chevsky. Intorno a quel software, Warthen, Chevsky, Justin Grant, e altri, costruirono il sito AskJeeves.com. Alla fine del 2010, di fronte alla concorrenza insormontabile di Google, la società ha deciso di mettere in outsourcing la sua tecnologia di ricerca sul web e Ask.com è tornato alle sue radici come sito di domande e risposte on-line.[1] Fa parte del gruppo IAC/InterActiveCorp.

Nell'agosto 2014, è stato annunciato l'acquisto del sito lettone Ask.fm, al centro di eventi di cronaca soprattutto per essere stato la causa dell'induzione al suicidio di numerosi adolescenti. L'obiettivo dell'operazione è l'integrazione con Ask.com, con il dichiarato intento di estirparvi il bullismo. Tutto il vecchio staff di Ask.fm non farà parte della nuova struttura.[2]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ask.com Giving Up Search to Return to Q-and-A Service. URL consultato il 03-05-13.
  2. ^ Ask.com compra Ask.fm: "Elimineremo il bullismo" in la Repubblica, 14 agosto 2014. URL consultato il 16 agosto 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]