Isola di Akutan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Akutan
Akutan Island FWS.jpg
Geografia fisica
Localizzazione Mare di Bering
Coordinate 54°07′41″N 165°55′05″W / 54.128056°N 165.918056°W54.128056; -165.918056Coordinate: 54°07′41″N 165°55′05″W / 54.128056°N 165.918056°W54.128056; -165.918056
Arcipelago Isole Krenitzin (Aleutine)
Superficie 334,13 km²
Dimensioni 30 km
Altitudine massima 1.303 m s.l.m.
Geografia politica
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Alaska
Demografia
Abitanti 713 (2000)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Alaska
Akutan

[2]

voci di isole degli Stati Uniti d'America presenti su Wikipedia

Akutan (in lingua aleutina Akutanax[1]) è una delle isole Aleutine orientali e appartiene all'Alaska (USA). Fa parte del sottogruppo delle Isole Krenitzin, nel gruppo delle Fox e si trova nel mare di Bering. L'isola, lunga circa 30 km, ha una superficie di 334,13 km². Sull'isola si trova il vulcano Akutan (1.303 m).

Al censimento del 2000 vi erano 713 persone che vivevano sull'isola, tutte nella città di Akutan all'estremità orientale dell'isola.

Visione satellitare dell'isola di Akutan
La baia di Hot Sprigs, sulla costa settentrionale dell'isola

Storia[modifica | modifica sorgente]

Akutan è un nome aleutino riferito dal capitano P.K. Krenicyn e dal tenente M. Levashev, della Marina imperiale russa, nel 1768 e riportato come Acootan da James Cook nel 1785. Il nome deriverebbe dalla parola aleutina "hakuta" che significherebbe "ho fatto un errore."

Durante la seconda guerra mondiale, un caccia giapponese Mitsubishi A6M Zero - soprannominato poi lo Zero di Akutan - fece un atterraggio d'emergenza sull'isola e fornì indicazioni agli americani su come contrastare la minaccia della forza aerea giapponese[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bergsland, K. (1994). Aleut Dictionary. Fairbanks: Alaska Native Language Center.
  2. ^ The Capture Of The First Japanese Zero Fighter In 1941 [1]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]