Isole Delarof

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isole Delarof
Le Delarof sono visibili a sinistra nella mappa (a ovest delle isole Andreanof)
Le Delarof sono visibili a sinistra nella mappa (a ovest delle isole Andreanof)
Geografia fisica
Localizzazione Mare di Bering (Oceano Pacifico)
Coordinate 51°54′N 178°28′E / 51.9°N 178.466667°E51.9; 178.466667Coordinate: 51°54′N 178°28′E / 51.9°N 178.466667°E51.9; 178.466667
Arcipelago Aleutine
Superficie 165,349 km²
Numero isole 11
Geografia politica
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Alaska
Demografia
Abitanti disabitate
Cartografia
Mappa di localizzazione: Alaska
Isole Delarof

[1]

voci di isole degli Stati Uniti d'America presenti su Wikipedia

Le isole Delarof (Niiĝuĝin tanangis[2] in aleutino) sono un piccolo gruppo di isole all'estremo ovest delle Andreanof di cui fanno parte. Si trovano a sud-ovest dell'Alaska (USA) e sono comprese nelle isole Aleutine. Si compongono di 11 isole:

Queste isole sono separate dal resto delle Andreanof dallo stretto di Tanaga a est, mentre lo stretto di Amchitka le separa, ad ovest, dalle isole Amchitka e Semisopochnoi che fanno parte delle Rat. Tutte queste isole sono gestite dall'Aleutian Islands Unit dell'Alaska Maritime National Wildlife Refuge[3].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le isole Delarof hanno ricevuto il loro nome nel 1836 dal capitano Fëdor Petrovič Litke della Marina Imperiale Russa in onore di Evstratij Ivanovič Delarov, un amministratore coloniale, commerciante ed esploratore di origine greca, a capo (dal 1787 al 1791) della Compagnia Šelihov-Golikov (che sarebbe poi diventata la Compagnia Russo-Americana)[4][5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ U:S: Census Bureau [1]
  2. ^ Bergsland, K. (1994). Aleut Dictionary. Fairbanks: Alaska Native Language Center.
  3. ^ Alaska Maritime National Wildlife Refuge
  4. ^ U.S. Geological Survey Geographic Names Information System: [2].
  5. ^ Long-Forgotten Greek Alaskan, Preservation of American Hellenic History