Isola di Otter (Alaska)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Otter
Geografia fisica
Localizzazione Mare di Bering
Coordinate 57°02′45″N 170°24′00″W / 57.045833°N 170.4°W57.045833; -170.4Coordinate: 57°02′45″N 170°24′00″W / 57.045833°N 170.4°W57.045833; -170.4
Arcipelago Isole Pribilof
Superficie 0,668 km²
Altitudine massima 285 m s.l.m.
Classificazione geologica vulcanica
Geografia politica
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Alaska Alaska
Demografia
Abitanti disabitata
Cartografia
PribilofIslands.jpg
Mappa di localizzazione: Alaska
Otter

[senza fonte]

voci di isole degli Stati Uniti d'America presenti su Wikipedia

Otter è una piccola isola del gruppo delle Pribilof, che si trovano a nord dell'arcipelago delle Aleutine, tra l'Alaska e la Russia. Otter si trova circa 10 km a sud-ovest dell'isola di St. Paul. L'isola è disabitata e appartiene all'Alaska (USA).

Il nome inglese è stato tradotto dalla denominazione russa Bobrovye pubblicata dal capitano Mihail Nikolaevič Vasil’ev della Marina imperiale russa (1829) [1], benché otter significhi "lontra" (in russo: выдровые, vydrovye) e bobrovye (бобровые) invece "castoro", e sarebbe quindi beaver in inglese.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ GNIS Feature Detail Report for: Otter Island