Il Trono di Spade (gioco di carte)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Trono di Spade
Tipo gioco di carte
Luogo origine Stati Uniti
Autore Christian T. Petersen
Editore Fantasy Flight Games
1ª edizione 2002
Regole
N° giocatori 2
Requisiti
Età 14+
Preparativi 5 minuti
Durata 60 minuti
Aleatorietà basso

Il Trono di Spade (titolo originale: A Game of Thrones) è un gioco di carte prodotto dalla Fantasy Flight Games e basato sul ciclo di romanzi fantasy Cronache del ghiaccio e del fuoco dello scrittore George R. R. Martin. Il gioco è stato pubblicato nel 2002 dalla Fantasy Flight Games e da allora sono state realizzate numerose espansioni.

Il gioco è stato tradotto e adattato da Giacomo e Gianluca Santopietro e pubblicato in italiano dalla Giochi Uniti nella collana Stratelibri[1].

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Sono state pubblicate diverse serie di carte per il gioco, ciascuna con diverse edizioni:

  • A Game of Thrones: Westeros Edition permette di giocare con le famiglie degli Stark, Lannister e Baratheon
    • A Sea of Storms aggiunge la famiglia dei Greyjoy
    • A Flight of Dragons aggiunge la famiglia dei Targaryen
  • A Game of Thrones: Ice and Fire Edition
    • A Throne of Blades
    • A Crown of Suns aggiunge la famiglia dei Martell
  • A Game of Thrones: Valyrian Edition
    • A Tourney of Swords
    • A Reign of Kings
  • A Game of Thrones: Winter Edition - in Italia Il Trono di Spade - Inverno
    • A Song of Twilight - in Italia Le Cronache del Crepuscolo incentrato sulle vicende dei Guardiani della notte
    • A Song of Night - in Italia Le Cronache della Notte
  • A Game of Thrones: Iron Thrones - in Italia Trono di Ferro
    • A House of Thornes - in Italia La Casa di Spine
    • A House of Talons
  • A Game of Thrones: Five Kings Edition

Dal 2008 la Fantasy Flight Games ha cambiato il sistema con cui le nuove carte vengono pubblicate trasformandolo, di fatto, in un LCG (Living Card Game, ovvero un gioco di carte con espansioni predeterminate e a tiratura fissa per tutte). La nuova edizione verrà divisa in sei mazzi tematici che verranno pubblicati a cadenza mensile:

A Clash of Arms (2008)
  • A Game of Thrones: The War of Five Kings
  • A Game of Thrones: Ancient Enemies
  • A Game of Thrones: Sacred Bonds
  • A Game of Thrones: Epic Battles
  • A Game of Thrones: The Battle of Ruby Ford
  • A Game of Thrones: Calling the Banners
A Time of Ravens (2009)
  • A Game of Thrones: A Song of Summer
  • A Game of Thrones: The Winds of Winter
  • A Game of Thrones: A Change of Seasons
  • A Game of Thrones: The Raven's Song
  • A Game of Thrones: Refugee of War
  • A Game of Thrones: Scattered Armies
King's Landing (2009)
  • A Game of Thrones: City of Secrets
  • A Game of Thrones: A Time of Trials
  • A Game of Thrones: The Tower of the Hand
  • A Game of Thrones: Tales from the Red Keep
  • A Game of Thrones: Secrets and Spies
  • A Game of Thrones: The Battle of Blackwater Bay
Kings of the Sea (espansione Greyjoy - luglio 2009)
Princes of the Sun (espansione Martell - dicembre 2009)
Defenders of the North (2010)
  • A Game of Thrones: Wolves of the North
  • A Game of Thrones: Beyond the Wall
  • A Game of Thrones: A Sword in the Darkness
  • A Game of Thrones: The Wildling Horde
  • A Game of Thrones:
  • A Game of Thrones:

Nel 2003 A Game of Thrones: Westeros Edition ha vinto l'Origins Award 2002 per il "miglior gioco di carte collezionabili"[2] e l'espansione Game of Thrones: Ice and Fire Edition ha vinto l'Origin Award 2003 come "miglior supplemento o espansione per un gioco di carte"[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Trono di Spade LCG: Core Set italiano, Giochi Uniti. URL consultato il 19 novembre 2014.
  2. ^ (EN) The 2002 Origins Awards - Presented at Origins 2003, Game Manufacturers Association. (archiviato dall'url originale il 2014 ottobre 6).
  3. ^ (EN) The 2003 Origins Awards - Presented at Origins 2004, Game Manufacturers Association. (archiviato dall'url originale il 2014 ottobre 7).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]