Halden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Halden
comune
Halden – Stemma
Veduta della fortezza di Fredriksten dalla città
Veduta della fortezza di Fredriksten dalla città
Localizzazione
Stato Norvegia Norvegia
Regione Østlandet
Contea Østfold våpen.svg Østfold
Amministrazione
Capoluogo Halden
Sindaco Per Kristian Dahl (Ap)
Lingue ufficiali Norvegese Bokmål
Territorio
Coordinate
del capoluogo
59°07′N 11°28′E / 59.116667°N 11.466667°E59.116667; 11.466667 (Halden)Coordinate: 59°07′N 11°28′E / 59.116667°N 11.466667°E59.116667; 11.466667 (Halden)
Superficie 642 km²
Abitanti 28 063 (2007)
Densità 43,71 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Nome abitanti Haldenser o Haldensar
Cartografia
Mappa di localizzazione: Norvegia
Halden
Halden – Mappa
Sito istituzionale

Halden (dal 1665 al 1928 Fredrikshald) è un comune e una città situata nella contea di Østfold, in Norvegia. Ha ricevuto lo status di città nel 1665. Nel suo territorio è presente il Carcere di Halden (in norvegese Halden fengsel).

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Halden è situata nell'estremità sudorientale del paese al confine con la Svezia ed è bagnata dallo Idefjorden che la collega allo Skagerrak, un tratto di Mare del Nord tra Norvegia, Svezia e Danimarca.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il villaggio di Halden crebbe nel XVI secolo come porto di partenza del legno verso l'Inghilterra e i Paesi Bassi. Halden acquistò importanza militare quando nel 1658, con la pace di Roskilde, le venne avvicinato il confine svedese. Per aver resistito a vari attacchi degli svedesi, nel 1665 le venne riconosciuto lo status di città, con tutti i suoi privilegi e ribattezzata Fredrikshald.

Nel 1716 i suoi abitanti le dovettero dare fuoco per non lasciarla cadere in mano dell'esercito svedese guidato da re Carlo XII. Due anni dopo lo stesso re morì davanti alla fortezza di Fredriksten nei pressi della città.

La medesima fortezza fu oggetto di due falliti assalti delle truppe svedesi, condotti nell'aprile del 1808 dal generale Gustaf Mauritz Armfelt, agl'inizi della guerra danese-svedese del 1808-1809.

Tra il 1814 e il 1905 Fredrikshald fu un importante centro commerciale tra Norvegia e Svezia. Nel 1815 venne fondata la prima industria meccanizzata norvegese a cui seguirono molte altre portando prosperità nella zona. Dopo l'indipendenza norvegese dalla Svezia l'area venne smilitarizzata e perse man mano tutta la sua importanza strategica.

Nel 1928 riacquistò l'antico nome di Halden. Negli ultimi vent'anni la città ha sofferto di una crisi politica ed economica che non ha ancora trovato soluzione.

Persone legate ad Halden[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Norvegia Portale Norvegia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Norvegia