Giucas Casella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giuseppe Casella detto Giucas (Termini Imerese, 15 novembre 1949) è un personaggio televisivo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha proposto spesso, all'interno di alcuni programmi televisivi, dei numeri basati sulla sua presunta capacità di "mago" di ipnotizzare e suggestionare spettatori o anche animali in sala e via televisione, o esercizi pericolosi effettuati da lui stesso, come restare chiuso tra il ghiaccio con pochissimo ossigeno o altri esperimenti di escapologia, come quelli del famoso Harry Houdini.

Nel corso di alcune trasmissioni televisive, egli sosteneva inoltre di riuscire a bloccare le mani incrociate sulla testa dei presenti durante il suo spettacolo invitando la gente a casa a non provarci per la pericolosità del fenomeno. In questo modo riusciva però ad ottenere l'attenzione di tutto il pubblico incuriosito.

Il numero che Casella utilizza di più durante le sue apparizioni televisive è quello dell'ipnosi, solitamente rivolto a un personaggio famoso ospite della trasmissione in questione.[senza fonte] Una volta fattolo cadere in una presunta trance, Casella spinge la sua cavia a comportamenti imbarazzanti (l'imitazione del verso di un animale, la pronuncia di frasi compromettenti e addirittura ad accenni di spogliarello) a simboleggiare il suo potere di controllo della mente. Solitamente questo tipo di esibizione viene accolto con molta ironia dal pubblico e viene considerato più un momento di spettacolo televisivo anziché di magia. A dimostrazione di questo fatto, è diventata famosa una sua esibizione a Quelli che il calcio, dove Simona Ventura non riuscì a trattenere le risate durante il momento dell'ipnosi.

Altre volte Casella utilizza il corpo inanimato della sua cavia come se fosse un vero e proprio tavolo, collocandolo tra due sedie e salendoci sopra, numero che di fatto è un tradizionale gioco di prestigio.

Altro suo celebre numero fu quello del passaggio sui carboni ardenti durante il quale si procurò delle ustioni, attirandosi gli scherni di Striscia la Notizia.

Giucas partecipa anche a due reality show: nel 2004 Il ristorante condotto da Antonella Clerici e nel 2008 L'isola dei famosi condotto da Simona Ventura. Ha dovuto abbandonare quest'ultimo nella puntata del 29 settembre a causa di un malore avuto nel corso della settimana.

Celebri sono le sue frasi: "Guardami! Guardami!", "Quando lo dirò io!", e il grido "Change, change, change, change!".
Personaggio molto discusso, è stato imitato da Gigi Sabani che lanciò tale caratterizzazione nello spettacolo televisivo "Fantastico 2" del 1981, coniando la frase "Sono Giucas Casella, gran figlio di paragnosta".

Anche di recente, in una intervista su RaiUno, lo stesso Casella si è esplicitamente autodefinito "paragnosta, figlio di paragnosta!".

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]