Giorgio Orsoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giorgio Orsoni

Sindaco di Venezia
In carica
Inizio mandato 8 aprile 2010
Predecessore Massimo Cacciari

Sindaco metropolitano di Venezia
In carica
Inizio mandato 1 gennaio 2014
Predecessore Carica istituita

Dati generali
Partito politico PD

Giorgio Orsoni (Venezia, 29 agosto 1946) è un avvocato e politico italiano, attuale sindaco di Venezia.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Avvocato dal 1972, abilitato al patrocinio davanti alle giurisdizioni superiori, è professore ordinario di Diritto amministrativo all'Università Ca' Foscari di Venezia.

È stato presidente dell'Ordine degli Avvocati di Venezia e Presidente dell'Unione Triveneta dei Consigli dell'Ordine, nonché membro del Consiglio Nazionale Forense. Ha presieduto l'assemblea dell'Organismo Unitario dell'Avvocatura Italiana.

Dal 1997 al 2003 è stato presidente della SAVE Engineering SpA, società di Ingegneria dell'Aeroporto Marco Polo di Venezia.

Dal 2000 al 2003 è stato Consigliere di Amministrazione della Biennale di Venezia.

Attualmente è Primo Procuratore di San Marco e vicepresidente della Fondazione Cini.

Dal 2005 è presidente della Compagnia della Vela di Venezia.

Dal 1996 al 1998 è stato Consigliere giuridico del Ministro dei Lavori Pubblici, nonché Capo dell’Ufficio Legislativo del Dipartimento delle Aree Urbane.

Incarichi politici[modifica | modifica sorgente]

Con la Giunta di Paolo Costa (2000-2005), è stato assessore al Patrimonio e ai rapporti istituzionali del Comune di Venezia.

Alle elezioni amministrative del 2010 è eletto sindaco di Venezia alla guida di una coalizione di centro-sinistra sconfiggendo al primo turno Renato Brunetta, candidato del centro-destra[1]. S'insedia l'8 aprile 2010. Sabato 7 e domenica 8 maggio 2011 accoglie in Città papa Benedetto XVI in visita pastorale.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ repubblica.it. URL consultato il 30 marzo 2010.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


Predecessore Sindaco di Venezia Successore Venezia-Stemma.png
Massimo Cacciari dall' 8 aprile 2010 in carica