Gilles Kepel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gilles Kepel (Parigi, 30 giugno 1955) è un politologo, orientalista e accademico francese.

È specialista di Islam e del mondo arabo. È accademico e direttore della cattedra «Moyen-Orient Méditerranée» dell'Institut d'études politiques de Paris (Istituto per gli studi politici di Parigi). È, inoltre, direttore scientifico del primo ciclo sul Medio Oriente mediterraneo dell'Istituto di studi politici di Mentone.

È diplomato in arabo ed in filosofia, oltre che i dottorati in sociologia e scienze politiche. Ha anche insegnato alla New York University nel 1994 ad alla Columbia University, sempre a New York, nel 1995 e nel 1996.

Nel suo saggio Jihad (2000), analizza lo sviluppo dell'Islam politico, concludendo che la sua radicalizzazione odierna è un segno di declino invece che di maggiore potenza. Conferma questa tesi anche nell'aggiornamento del libro redatto all'indomani degli attentati dell'11 settembre e la ribadisce in Fitna del 2004, dove presenta l'islamismo come una forma di guerra civile nel cuore dell'Islam.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Gilles Kepel, Le Prophète et Pharaon. Aux sources des mouvements islamistes, Paris, Le Seuil, [1984], revised edition 1993.
  • Les banlieues de l'islam. Naissance d'une religion en France, Paris, Le Seuil, [1987], 2nd edition 1991.
  • "Terreur et martyre: relever le défi de civilisation", Édition Flammarion, Paris, 2008 titolo dell'opera originale. Traduzione italiana "Oltre il terrore e il martirio", ad opera di Donata Feroldi, Serie Bianca Feltrinelli, febbraio 2009.
  • La Revanche de Dieu: Chrétiens, juifs et musulmans à la reconquête du monde, Paris, Le Seuil, [1991], 2003.
  • A l'ouest d'Allah, Paris, Le Seuil, [1994], 1996.
  • Chronique d'une guerre d'Orient, automne 2001. Brève chronique d'Israël et de Palestine, avril-mai 2001, Paris, Gallimard, 2002.
  • Jihad : expansion et déclin de l'islamisme, Paris, Gallimard, [2000], revised edition 2003.
  • Bad moon rising: A chronicle of the Middle East today, London, Saqi, 2003.
  • Jihad: The Trail of Political Islam, London, I.B. Tauris, 2004.
  • The War for Muslim Minds: Islam and the West, Cambridge, Mass / London, Belknap Press, 2004. — translation of Fitna. guerre au coeur de l'islam : essai, Paris, Gallimard, 2004 (Traduzione italiana Fitna. Guerra nel cuore dell'Islam, Roma-Bari, Laterza, 2004).
  • Du jihad à la fitna, Paris, Bayard / BNF, 2005.
  • The roots of radical Islam, London, Saqi, 2005.
  • Gilles Kepel et Jean-Pierre Milelli (dir.) Al-Qaida dans le texte, PUF, Paris, 2005 (Traduzione italiana : Al Qaeda i testi, Laterza, Bari, 2006).

Articoli ed interviste[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 93867456 LCCN: n84045588