Frances

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frances
Francеs (film).png
Una scena del film
Titolo originale Frances
Paese di produzione USA
Anno 1982
Durata 140 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Graeme Clifford
Soggetto Eric Bergren, Christopher De Vore e Nicholas Kazan
Sceneggiatura Eric Bergren, Christopher De Vore e Nicholas Kazan
Fotografia László Kovács
Montaggio John Wright
Musiche John Barry
Scenografia Richard Sylbert e Emad Helmey
Interpreti e personaggi

Frances è un film di Graeme Clifford del 1982.

Il film narra le vicende della vita di Frances Farmer, attrice teatrale e cinematografica, nata il 19 settembre 1913 e morta il 1º agosto 1970. Il suo spirito indipendente e ribelle entrò in conflitto con gli imperativi dello star system hollywoodiano e con le attitudini possessive e autoritarie della madre - un'eccezionale Kim Stanley, che, per questa interpretazione, ottenne una nomination all'Oscar per la migliore attrice non protagonista, insieme a Jessica Lange (nomination all'Oscar per la migliore attrice protagonista).

Ciò fu all'origine di un lungo percorso manicomiale, dal quale l'attrice uscì fisicamente e psichicamente devastata. Gran parte del film è un atto d'accusa contro le pratiche concentrazionarie e distruttive della personalità di una certa pratica psichiatrica, tanto da rendere necessaria, nei titoli di coda, una nota del Dipartimento per la Salute Mentale della California, in cui si precisa che "... le riprovevoli condizioni cui fu sottoposta Frances Farmer non sono rappresentative degli attuali trattamenti nel campo della salute mentale".

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema