Fox Engine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fox Engine
Sviluppatore Kojima Productions
Sistema operativo Microsoft Windows
Xbox (non in lista)
PlayStation (non in lista)
Genere Motore grafico
Licenza Proprietario
(Licenza chiusa)

Il Fox Engine è un motore grafico ideato dalla Kojima Productions di Hideo Kojima per l'impego di titoli futuri sviluppati da Konami. Il motore è stato annunciato da Konami il 3 giugno 2011, con l'obiettivo di renderlo il "miglior motore grafico esistente". È stato chiamato così in onore di FOX, un'unità militare immaginaria facente parte dell'universo di Metal Gear, il prodotto più famoso ideato da Kojima.

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

La prima demo del motore viene presentata alla conferenza Konami dell'E3 2011. Viene mostrato un'ambientazione boscosa, in cui un giovane uomo accompagnato da un cane ed un cavallo, vaga all'interno di questa giungla. Viene in seguito dichiarato che la demo non è relativa ad un gioco in sviluppo, ma è solo un esempio del motore.

Il 17 agosto 2011, Kojima ha rilasciato una serie di immagini su Twitter. Le foto mostravano prove facciali create attraverso il Fox Engine.

Il 2 marzo 2012 vengono rilasciate una serie di immagini su internet. Le immagini mettono a confronto foto reali di uno studio con immagini create attraverso il Fox Engine. Le differenze sono minime, e si nota subito la difficoltà nel riconoscere la foto vera.

Il 25 maggio 2012, alla presentazione della Collection HD di Zone of the Enders, Kojima rivela che il prossimo capitolo di Zone of the Enders utilizzerà il Fox Engine. Tuttavia, il progetto è stato messo in disparte a causa delle scarse vendite riportate dalla Collection HD.

L'8 giugno 2012, Kojima conferma il motore Fox è stato sviluppato su PC aventi caratteristiche hardware di Playstation 3 e Xbox 360, quindi sulla attuale generazione.

Il 14 marzo 2013, Joakim Mogren, capo della appena nata "Moby Dick Studios", intervistato da Geoff Keighley, mostra immagini del loro nuovo prodotto, The Phantom Pain. Tuttavia, viene notato il logo di Fox Engine in basso a destra di un'immagine. Quando gli viene fatto notare, Mogren appare nervoso. Nelle ore successive, tuttavia, molti siti di videogiochi riportano come la stessa intervista fosse una palese messa in scena, ideata dall'astuta mente di Kojima.

Il 27 marzo 2013, Kojima svela che The Phantom Pain è Metal Gear Solid 5, e di aver inscenato tutta la situazione solamente per osservare la reazione del pubblico alla vista del Fox Engine.

Videogiochi che utilizzano il Fox Engine[modifica | modifica sorgente]

Titolo Anno Piattaforma Genere
Pro Evolution Soccer 2014 2013 Microsoft Windows, PlayStation 3, Xbox 360 Sport
"Pro Evolution Soccer 2015" 2014 Microsoft Windows, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One Sport
Metal Gear Solid V: The Phantom Pain Da destinarsi PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One, PC Stealth
Silent Hills Da destinarsi PlayStation 4 Survival Horror