Fossa di Giava

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La fossa di Giava è una fossa oceanica situata nell'oceano Indiano centro-orientale.

Si allunga per circa 3.200 chilometri lungo il bordo occidentale e meridionale dell'arcipelago indonesiano (isole di Sumatra, Giava e isole della Sonda, dalle quali si mantiene ad una distanza di alcune centinaia di chilometri), segnando il confine geologico fra la placca euroasiatica e quella indo-australiana.

Raggiunge una profondità massima di 7.450 metri[1] nell'abisso Planet, che costituisce il punto di maggior profondità dell'oceano Indiano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Istituto Geografico De Agostini. Il nuovissimo atlante geografico. De Agostini, Novara, 1986. Pagg.176-177.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]