Placca indo-australiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

██ La placca indo-australiana, suddivisa tra placca indiana (in rosso sulla destra del grafico) e placca australiana (in arancione, sulla sinistra).

La placca indo-australiana è una placca tettonica della litosfera terrestre, comprendente il subcontinente indiano, la grande isola dell'Australia, la Nuova Guinea, buona parte della Nuova Zelanda e alcuni ampi settori degli oceani circostanti.

Studi recenti indicano come la placca indo-australiana si stia probabilmente dividendo in due placche separate, prevalentemente a causa dello stress tettonico causato dalla collisione tra la stessa placca e l'Eurasia, lungo l'asse dell'Himalaya;[1][2] le due protoplacche, o sub-placche, sono chiamate placca indiana e placca australiana.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (1995) La divisione della placca indo-australiana in due.
  2. ^ (EN) Earth cracking up under Indian Ocean - New Scientist.
Scienze della Terra Portale Scienze della Terra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Scienze della Terra