Placca di Nazca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carta della placca di Nazca.

La placca di Nazca è una placca tettonica della litosfera del pianeta Terra, la sua superficie è di 0,396 69 sr. A questa placca si associano comunemente le microplacche dell'Isola di Pasqua, delle Galapagos e Juan Fernandez.

La placca di Nazca prende il nome della provincia peruviana omonima; copre parte dell'area sud est dell'oceano Pacifico ed è completamente oceanica. Questa placca è in contatto con la placca del pacifico, la placca antartica, la placca sudamericana, la placca Altiplano, la placca delle Ande del Nord e la placca di Panama. Forma per subduzione la fossa di Atacama lungo il margine sudamericano, e per stiramento la dorsale del Pacifico orientale e la dorsale del Cile. Lo spostamento della placca avviene verso nord est a una velocità media annua di 7,55 centimetri e con una rotazione di 1,35 gradi per milione di anni.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Scienze della Terra Portale Scienze della Terra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Scienze della Terra