Finola Hughes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Finola Hoghes nel 2009

Finola Hughes (Londra, 29 ottobre 1960) è un'attrice e ballerina inglese di origini irlandesi e italiane molto conosciuta per il ruolo di Anna Devane nella soap opera General Hospital e ne La valle dei pini (All My Children), e per il ruolo dell'identica sorella gemella di Anna Devane, la dottoressa Alexandra Devane Marick, in La valle dei pini.

Nel 1981, diede vita al ruolo di Victoria the White Cat nella produzione londinese del musical Cats di Andrew Lloyd Webber.

Hughes apparve anche nella sitcom Blossom - Le avventure di una teenager, e nel ruolo del personaggio di X-Men Emma Frost, nel film per la TV Generation X nel 1996. Frequentemente è apparsa nelle serie di Streghe, dove aveva il ruolo della madre delle streghe Halliwell, Patricia Halliwell.

Nel 1983, la Hughes recitò assieme a John Travolta nel film musical romantico Staying Alive .

Sposata con Russel Young dal 1992, Finola Hughes è madre di due bambini e una bambina.

Hughes vinse un premio Daytime Emmy nel 1991, come miglior attrice protagonista in General Hospital. Fu nominata per la stessa categoria nel 1990 grazie al ruolo di Anna, nel 2000 per La valle dei pini nel ruolo di Alex e di nuovo nel 2002 nel ruolo di Anna.

Nell'aprile 2006 fu annunciato che sarebbe ritornata a General Hospital nel maggio 2006.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Da doppiatrice è sostituita da:

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Emmy Awards[modifica | modifica wikitesto]

  • 1991: Emmy come migliore protagonista di una serie drammatica per General Hospital

Soap Opera Digest Awards[modifica | modifica wikitesto]

  • 1990: Soap Opera Digest Award come migliore "eroina" per General Hospital
  • 1991: Soap Opera Digest Award come migliore attrice protagonista per General Hospital
  • 2000: Soap Opera Digest Award come ritorno favorito per La valle dei pini

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 29727839 LCCN: n97842429