Episodi di Desperate Housewives (prima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Desperate Housewives.

Negli Stati Uniti, la prima stagione di Desperate Housewives è stata trasmessa dal 3 ottobre 2004 al 22 maggio 2005, sul canale americano ABC.

In Italia, la prima stagione è stata trasmessa in prima visione assoluta dal 13 febbraio 2005 al 17 luglio 2005 su Fox Life di Sky.

In chiaro, la prima stagione è stata trasmessa dal 12 settembre 2005 al 14 novembre 2005 su Rai 2.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Pilot Pilota 3 ottobre 2004 13 febbraio 2005
2 Ah, But Underneath La verità è sfuggevole 10 ottobre 2004 20 febbraio 2005
3 Pretty Little Picture Ritratto di famiglia 17 ottobre 2004 27 febbraio 2005
4 Who's That Woman? Conoscevamo quella donna? 24 ottobre 2004 6 marzo 2005
5 Come In, Stranger Inquietanti intrusioni 31 ottobre 2004 13 marzo 2005
6 Running to Stand Still Inutile affannarsi 7 novembre 2004 20 marzo 2005
7 Anything You Can Do Competizione 21 novembre 2004 27 marzo 2005
8 Guilty Sensi di colpa 28 novembre 2004 3 aprile 2005
9 Suspicious Minds Menti sospettose 12 dicembre 2004 10 aprile 2005
10 Come Back to Me Ritorna da me 19 dicembre 2004 17 aprile 2005
11 Move On Muoviti 9 gennaio 2005 24 aprile 2005
12 Every Day a Little Death Si muore un po' ogni giorno 16 gennaio 2005 1º maggio 2005
13 Your Fault Colpa tua 23 gennaio 2005 8 maggio 2005
14 Love Is in the Air L'amore è nell'aria 13 febbraio 2005 15 maggio 2005
15 Impossible Impossibile 20 febbraio 2005 22 maggio 2005
16 The Ladies Who Lunch Solidarietà femminile 27 marzo 2005 29 maggio 2005
17 There Won't Be Trumpets Eroi 3 aprile 2005 5 giugno 2005
18 Children Will Listen Figli 10 aprile 2005 12 giugno 2005
19 Live Alone and Like It Il piacere della solitudine 17 aprile 2005 19 giugno 2005
20 Fear No More Senza più paura 1º maggio 2005 26 giugno 2005
21 Sunday in the Park with George Domenica al parco con George 8 maggio 2005 3 luglio 2005
22 Goodbye for Now Addio per ora 15 maggio 2005 10 luglio 2005
23 One Wonderful Day Un giorno meraviglioso 22 maggio 2005 17 luglio 2005

Pilota[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Pilot
  • Diretto da: Charles McDougall
  • Scritto da: Marc Cherry
Immagine dalla sigla di Desperate Housewives

Trama[modifica | modifica sorgente]

La tranquillità di Wisteria Lane è scossa dal suicidio di Mary Alice Young che un giorno come tanti altri, apparentemente senza motivo, ha preso il revolver e si è sparata un colpo alla tempia. A rinvenire il cadavere e dare l'allarme è Martha Huber, una vicina di Mary Alice, la quale era andata da lei per restituirle il frullatore che le aveva prestato mesi prima. La morte di Mary Alice lascia nello sconforto il marito Paul e il figlio Zach: a compiangerne la scomparsa, oltre ai suoi familiari, ci sono anche le sue amiche del cuore Susan, Gabrielle, Bree e Lynette. Alla veglia a casa di Mary Alice le quattro amiche si ritrovano allo stesso tavolo dove erano abituate a giocare a poker con Mary Alice, cercando di mettere da parte il dolore per recuperare un minimo di razionalità e riflettere sul motivo per cui ha deciso di suicidarsi. Susan vede un invitato che vuole mangiare i suoi pessimi maccheroni al formaggio e cerca di dissuaderlo perché lei è una pessima cuoca: conosce così Mike Delfino, un idraulico che è il nuovo residente del quartiere. Lynette è costretta a entrare nella piscina degli Young perché quei pestiferi dei suoi figli hanno indossato di nascosto il costume da bagno. Dopo una settimana le vite delle casalinge tornano alla normalità. Susan è convinta da sua figlia Julie a provarci con Mike, ma sul bell'idraulico si è buttata anche la sua affascinante nemica Edie Britt, famosa per l'elevato numero di uomini caduti ai suoi piedi. Convinta che Edie abbia adescato Mike, Susan entra in casa sua e fa scoppiare innavertitamente un incendio: in realtà Mike non era da Edie, la cui casa ha subito però ingenti danni ed è quindi costretta a trasferirsi dalla sua amica Martha Huber. Carlos, il marito di Gabrielle, vuole licenziare John perché ha notato che l'erba del giardino non è mai tagliata, dato che il giovane giardiniere ha di meglio da fare a letto con la moglie. Una sera lei e Carlos sono invitati a un party da Tanaka, il capo di suo marito, e Gabrielle approfitta del fatto che Carlos è distratto per scappare a casa e tagliare il prato in modo tale che la mattina successiva il signor Solis riconsideri la faccenda. Bree è al ristorante e Rex, che ha mandato i figli a giocare ai videogiochi, le annuncia l'intenzione di chiedere il divorzio perché non ne può più del mondo "acqua e sapone" che ha costruito intorno a loro. Distratta dal pensiero della separazione, Bree mette per sbaglio delle cipolle nel piatto di Rex, il quale si sente male perché ne è allergico: all'ospedale Rex l'accusa di aver fatto apposta e Bree, che sta per piangere, si sfoga in bagno per apparire poi raggiante come al solito. Lynette è al supermercato e incontra una sua ex collega, Natalie Kleine, trattenendosi a stento quando le fa notare che ha buttato al vento una promettente carriera per fare la mamma. Zach sente dei rumori notturni e si alza da letto, scoprendo che suo padre sta dissotterrando dalla piscina un vecchio baule. La mattina dopo le casalinghe, che stanno aiutando Paul a disfarsi degli oggetti di Mary Alice, trovano un biglietto indirizzato a lei con scritto: So quello che hai fatto, mi dà la nausea, dirò tutto.

La verità è sfuggevole[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Ah, But Underneath
  • Diretto da: Larry Shaw
  • Scritto da: Marc Cherry

Trama[modifica | modifica sorgente]

Le casalinghe non riescono a capire come mai Mary Alice si sia suicidata e cercano di comprendere il perché di un simile drastico gesto. Susan e Mike concordano di organizzare una cena per dargli il benvenuto nel quartiere: i piani romantici di Susan sono però rovinati da Edie che si autoinvita. A casa di Mike, Susan è preoccupata perché vede che Edie va d'accordo con Bongo, il cane di Mike, e teme che l'idraulico possa preferire lei. Allora Susan si tinge l'orecchio di salsa, della quale il cane è ghiotto, ma l'animale ingerisce un orecchino e Mike lo porta di corsa dal veterinario. In attesa di riavere Bongo, Susan scopre che Mike è vedovo e che quel cane è l'ultimo legame con la moglie defunta alla quale ha promesso di prendersene cura. Gabrielle e John fanno i salti mortali per tenere nascosta la loro relazione e in un'occasione rischiano seriamente di farsi scoprire da Carlos nella vasca da bagno. Gabrielle propone al giovane amante di trovarsi un altro posto per i loro incontri; John le regala una rosa, dalla quale Gabrielle capisce che il ragazzo si sta seriamente innamorando di lei. John è geloso nel vedere Gabrielle contenta perché Carlos le ha regalato una macchina nuova e capisce che non potrà mai competere con il signor Solis. Rex vuole che lui e Bree inizino a seguire delle sedute dal dottor Goldfine, un terapeuta di problemi matrimoniali. Nelle sedute Bree non riesce ad aprirsi completamente e, con la scusa di aggiustare un bottone penzolante della giacca del dottore, lo incontra in privata sede spiegandogli che vorrebbe sentirsi dire grazie da Rex per tutto quello che fa per lui. Lynette rischia una multa perché i figli non stanno seduti in macchina e, su consiglio della signora Huber, li lascia in mezzo alla strada per poi svoltare l'angolo e tornare indietro a riprenderli. Quando torna, Lynette non li trova perché una donna li ha presi e vuole denunciarla per abbandono di minori; i bambini riescono a scappare e promettono che d'ora in poi si allacceranno le cinture. Paul Young butta il baule nel fiume, mentre la signora Huber s'insospettisce quando trova una tazza dosatrice, identica a quella rinvenuta a casa di Edie, nella borsa della spesa di Susan.

Ritratto di famiglia[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Pretty Little Picture
  • Diretto da: Arlene Sanford
  • Scritto da: Oliver Goldstick

Trama[modifica | modifica sorgente]

Susan consulta il calendario e vede che Mary Alice aveva organizzato una cena per riunire tutte insieme le sue amiche. Per onorare la sua memoria, le casalinghe decidono di tenere la cena che Bree si offre di preparare a casa sua. Susan non sopporta le visite del suo ex marito Karl con Brandi, la ragazza per cui l'ha tradita, soprattutto perché l'uomo le rinfaccia sempre il fatto che lei non si sta rifacendo una vita. Durante una litigata con Karl, Susan resta chiusa fuori casa completamente nuda e si nasconde in un cespuglio, dove viene trovata da Mike. Susan, per rompere l'imbarazzo del momento, lo invita alla cena da Bree. Tom dice di non poter partecipare alla cena perché è stanco dall'ultima trasferta, ma Lynette si arrabbia quando vede da una foto che ha organizzato una festa vestito da messicano con due colleghi. Per fargliela pagare, Lynette permette ai figli di mangiare dei biscotti che li eccitano, in modo da far passare a Tom una serata infernale. Gabrielle e John vengono visti in atteggiamenti compromettenti da Ashley, una bambina appena trasferitasi nel quartiere. Per farla stare zitta, Gabrielle le compra una bicicletta e poi le deve anche insegnare ad andarci. Bree non vuole che si venga a sapere che lei e Rex stanno vedendo un consulente matrimoniale, ma alla cena Rex confessa a tutti gli ospiti la verità. Bree si vendica con una battuta velenosa sulla eiaculazione di Rex che, alterato, si alza da tavola e se ne va in un motel. Disperata, Bree va dal dottor Goldfine e, mentre questi è fuori dall'ufficio, cerca la cassetta con le sedute individuali di Rex: in compenso ne trova una su Mary Alice. Rovistando in casa, Zach trova la pistola che sua madre ha usato per uccidersi; Paul, temendo che il figlio possa fare pazzie, gli porta via l'arma. Quando il telegiornale annuncia il rinvenimento nel fiume del baule, Paul mette in vendita la casa per andarsene.

Conoscevamo quella donna?[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Who's That Woman?
  • Diretto da: Jeff Melman
  • Scritto da: Marc Cherry e Tom Spezialy

Trama[modifica | modifica sorgente]

Le casalinghe ascoltano la cassetta su Mary Alice: nella registrazione la donna racconta di un sogno ricorrente nel quale una bambina che sta annegando implora il suo aiuto e la chiama Angela, il suo vero nome.

Susan è ricattata dalla signora Huber che ha scoperto dell'incendio alla casa di Edie. Carlos trova un calzino lasciato da John e pensa che Gabrielle abbia un'amante: il signor Solis però crede che si tratti dell'antennista e va a casa di questi per picchiarlo, scoprendo solo dopo averlo pestato che è omosessuale. Bree va in uno strip club per recuperare il figlio Andrew che l'accusa di essere la responsabile del malessere familiare. Lynette si oppone alla richiesta dell'insegnante dei gemelli di somministrare loro dei tranquillanti, determinando di fatto la loro espulsione dalla scuola.

Paul Young si rivolge al signor Shaw, un investigatore privato, per sapere chi ha scritto il biglietto a Mary Alice.

Inquietanti intrusioni[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Come in, Stranger
  • Diretto da: Arlene Sanford
  • Scritto da: Alexandra Cunningham

Trama[modifica | modifica sorgente]

Dopo che un ladro si è introdotto in casa della signora Fromme, anche se non ha rubato niente, gli abitanti di Wisteria Lane organizzano delle ronde.

Susan esce con un agente di polizia, ma l'appuntamento non va a buon fine e la donna, finita in un quartiere di prostitute, si fa venire a prendere da Mike e i due, prima di salutarsi, si danno il loro primo bacio. Carlos fa venire sua madre Juanita per tenere d'occhio Gabrielle, sempre convinto che la moglie abbia un amante. La presenza assillante della suocera impedisce a Gabrielle di vedere John. Bree invita Zach a cena, anche per cercare di scoprire che cosa abbia fatto sua madre. Lynette e Tom fanno in modo che i gemelli vengano ammessi a una scuola prestigiosa.

Paul porta via Zach perché ha paura che, ancora scioccato per il suicidio della madre, possa commettere qualche pazzia.

Inutile affannarsi[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Running to Stand Still
  • Diretto da: Fred Gerber
  • Scritto da: Tracey Stern

Trama[modifica | modifica sorgente]

Susan scopre che Paul ha mandato Zach in un ospedale per minori con problemi psichici. Julie s'intrufola nella struttura per parlare con Zach e lui le dice che il motivo del suicidio di sua madre riguarda una certa Dana. Gabrielle deve liberarsi di Juanita, anche perché John sta iniziando a uscire con Danielle. Venuta a sapere da Carlos che Juanita ha avuto gravi problemi con il gioco d'azzardo, Gabrielle trova il modo per tenerla occupata per un po'. Bree è disgustata quando Rex l'accusa di non essere passionale nella loro vita sessuale. Lynette ha problemi con Maisy Gibbons, madre di un compagno di classe dei gemelli.

Competizione[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Anything You Can Do
  • Diretto da: Larry Shaw
  • Scritto da: Joey Murphy e John Pardee

Trama[modifica | modifica sorgente]

Paul è convinto che ad aver spedito il biglietto a Mary Alice sia stata Edie e ordina all'investigatore di farla sparire.

Mike deve rinviare il primo appuntamento con Susan per l'arrivo improvviso di Kendra, una sua vecchia amica. Susan ed Edie pedinano Mike e Kendra al country club dove sono andati per vedere se tra loro c'è qualcosa oppure se sono davvero solo amici. Gabrielle si finge indisposta per una cena di lavoro di Carlos per invitare John a casa sua. Juanita torna improvvisamente e scatta ai due amanti una foto, per poi essere investita da Andrew. Mentre chiama i soccorsi, Gabrielle porta via la macchina fotografica alla suocera. Bree e Rex annunciano ai figli l'intenzione di divorziare. Bree si arrabbia perché Rex sta facendo spese folli per viziarli e li minaccia, se accetteranno i regali del loro padre, di lasciarli fuori casa. Lynette continua ad assumere i farmaci per l'iperattività, ma la situazione le sta fuggendo di mano.

Sensi di colpa[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Guilty
  • Diretto da: Fred Gerber
  • Scritto da: Kevin Murphy

Trama[modifica | modifica sorgente]

Susan scopre che Mike tiene una pistola e del denaro nell'armadietto della cucina e inizia ad avere dei brutti sospetti sul suo conto. Così decide d'intrufolarsi in casa sua, finendo però intrappolata nel pavimento del solaio: al suo arrivo Mike la libera, però la caccia via perché si è intrufolata nei suoi affari. Juanita Solis è ricoverata in coma e le sue condizioni sono stazionarie. Gabrielle si arrabbia con Carlos che ha deciso di volere dei figli, esattamente come avrebbe desiderato sua madre. John confessa a un prete la sua relazione con Gabrielle e lo stesso prete vorrebbe che anche Gabrielle si confessasse. Bree e Rex lasciano l'automobile con cui Andrew ha investito Juanita in un quartiere malfamato della città, in modo che venga rubata da uno sbandato della zona. Lynette è arrivata allo stremo perché non riesce più a dormire di notte, mentre di giorno è sempre stanchissima.

Il signor Shaw scopre che la carta del biglietto intimidatorio non è di Edie, bensì di Martha Huber. Paul decide di occuparsi personalmente della signora Huber e la strangola in casa sua, seppellendo il cadavere fuori città. Nello stesso momento dell'omicidio, Mike va da Susan per farsi perdonare e i due fanno l'amore per la prima volta.

Menti sospettose[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Suspicious Minds
  • Diretto da: Larry Shaw
  • Scritto da: Jenna Bans

Trama[modifica | modifica sorgente]

Mentre è in ospedale a vegliare la suocera, a Gabrielle viene l'idea di fare del bene e decide di organizzare una sfilata di beneficenza.

Susan scopre la verità su Gabrielle e John e si arrabbia con Gabrielle perché ha una storia con un minorenne. Helen Rowland, la madre di John, venuta a sapere indirettamente che suo figlio ha una relazione con una donna sposata, crede che sia Susan e l'aggredisce prima della sfilata. Per non perdere l'amicizia di Susan, Gabrielle va da Helen a dirle la verità. Ma per Gabrielle i problemi non sono finiti: Carlos viene arrestato per le attività illecite del suo capo Tanaka. Bree riesce a fare in modo che Andrew sia cacciato dalla squadra di nuoto perché vuole punirlo per aver investito Juanita Solis. Lynette e Tom concordano di assumere una tata. Al parco, Lynette conosce Claire, una brava e giovane tata che è vessata dalla donna ricca per la quale lavora. Lynette la convince a lasciare la donna e a venire da lei, promettendole che non la tratterà male.

Gli agenti dell'FBI si recano dal costruttore della cassetta rinvenuta nel fiume e si fanno dare un elenco degli acquirenti del modello ritrovato.

Ritorna da me[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Come Back to Me
  • Diretto da: Fred Gerber
  • Scritto da: Patty Lin

Trama[modifica | modifica sorgente]

Maisy Gibbons è una donna dalla doppia vita: di giorno e di sera è una perfetta moglie e madre, mentre di pomeriggio fa la prostituta, tanto che ha una vera e propria attività di sesso a pagamento. Tra i suoi clienti più affezionati c'è Rex, con il quale pratica sesso sadomaso.

Susan scopre che Julie tiene Zach nascosto in camera sua. Mike lo riaccompagna da Paul e gli dà il suo numero, se per caso il ragazzo avesse bisogno di parlargli. Susan cerca di recuperare il rapporto con Julie, arrabbiata con lei per aver riportato Zach da un uomo che lo odia. Carlos è in carcere, ma potrebbe essere rilasciato se venisse trovato il suo passaporto. Gabrielle nasconde i mobili della casa nel garage di Bree perché le autorità hanno iniziato a sequestrare i beni dei Solis. Durante una delle "sedute" con Maisy, Rex ha un infarto. Bree scopre che Maisy ha firmato il registro dei ricoveri, quindi capisce che la sta tradendo con lei. Lynette installa una telecamera nascosta per vedere come Claire si comporta con i bambini e, vedendo quanto è brava, ha paura che Claire possa rubarle l'affetto dei figli.

Zach riferisce a Paul quello che ha fatto a sua sorella Dana: Paul risponde dicendogli che deve lasciarsi il passato alle spalle. Intanto, Edie chiama la polizia perché sono diversi giorni che Martha Huber non si fa vedere o sentire.

Muoviti[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Move On
  • Diretto da: John David Coles
  • Scritto da: David Schulner

Trama[modifica | modifica sorgente]

Felicia Tillman, la sorella di Martha Huber, arriva a Wisteria Lane per aiutare Edie nella ricerca della donna scomparsa. Edie resta stupita nell'osservare come Felicia sembri odiare Martha, anche se si sta dando da fare per trovarla.

Durante il compleanno di Julie, Susan viene a sapere da Karl che lui ha avuto una relazione con Edie, mentre erano sposati. In realtà, Karl spera che Susan torni con lui, ma la donna intende mettersi con Mike. I fondi di Carlos sono bloccati e Gabrielle è costretta a lavorare per mantenersi. Trova ingaggio come presentatrice di una bella automobile al centro commerciale, ma fa buon viso a cattivo gioco perché ha bisogno di soldi. Quando però le viene tolta la corrente, Gabrielle recupera il passaporto bruciacchiato di Carlos e lo consegna all'avvocato per riavere il marito a casa. Bree accetta di far tornare Rex a casa, ma si vendica per il suo tradimento iniziando a frequentare il loro farmacista George. Lynette decide di licenziare Claire perché Tom si è invaghito di lei.

Martha Huber viene ritrovata e Paul, per sviare i sospetti, nasconde i gioielli della donna nel garage di Mike.

Si muore un po' ogni giorno[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Every Day a Little Death
  • Diretto da: David Grossman
  • Scritto da: Chris Black

Trama[modifica | modifica sorgente]

La notizia del ritrovamento del cadavere di Martha Huber si diffonde rapidamente e ben presto tutti ne vengono a conoscenza.

Susan viene a sapere da Felicia che Martha teneva un diario molto dettagliato sulla propria vita e su quelle dei vicini che presto sarà reso pubblico. Intuendo che si scoprirà che è stata a lei ad incendiare la casa di Edie, Susan vuole confessare e intende farlo mentre accompagna Edie a spargere le ceneri di Martha in un lago dove la defunta ricevette la promessa di matrimonio. Mentre sono sulla barca, Edie si commuove perché Susan è stata l'unica a volerla accompagnare e che la sta rivalutando: Susan le confessa della casa ed Edie le tira addosso le ceneri di Martha. Una volta arrivate a casa, Edie promette a Susan che non la denuncerà ma in cambio vuole essere invitata alle partite di poker con le sue amiche. Poi Edie lava Susan con la canna dell'acqua per toglierle le ceneri di Martha che riposerà nel giardino di Susan, proprio di fronte a quella che è stata la sua casa.

Carlos torna a casa ma è agli arresti domiciliari, quindi Gabrielle è costretta a lavorare per mantenere tutti e due. Carlos affronta di nuovo il discorso del figlio che vorrebbe avessero ma Gabrielle è sempre contraria, specialmente in un momento difficile come questo. Allora Carlos, mentre Gabrielle è fuori casa, ordina le sue pillole anti-concezionali e le manomette inserendole in una scatola finta.

Bree riceve in regalo da George una vecchia pistola e concordano di andare una sera in campagna, dove Bree insegnerà a George a sparare. Mentre sta mirando al bersaglio, George si eccita perché Bree lo sta toccando e si spara sul piede, perdendo il trilluce.

Lynette non trova mai posto alla lezione di yoga perché le altre donne arrivano prima di lei. Un pomeriggio, i gemelli attaccano le cicche sui capelli di Parker e Lynette è costretta a rasarlo. Quando si ripresenta al centro e non trova ancora posto, Lynette finge che Parker stia facendo la chemioterapia e trova sempre posto. Un giorno però l'inganno viene scoperto e Lynette se ne va dal centro, sapendo che non ci potrà più tornare.

Tornato a casa, Mike scopre che qualcuno è entrato e gli ha portato via mappe, contanti e pistola. Si reca quindi dal misterioso tizio con cui aveva parlato al parco per chiedergli spiegazioni. L'uomo gli spiega che un tumore al cervello lo porterà presto alla morte ed è per questo che ha fretta di scoprire la verità su una certa Deidre. Da una foto capiamo che Deidre è la figlia di Noah, questo il nome dell'uomo, e moglie di Mike: qualcuno l'ha uccisa e Mike deve scoprire chi è stato, sapendo solo che il colpevole vive a Wisteria Lane.

Colpa tua[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Your Fault
  • Diretto da: Arlene Sanford
  • Scritto da: Kevin Etten

Trama[modifica | modifica sorgente]

Susan scopre Julie baciare Zach e, quando va da Paul a riferirglielo, viene a sapere che il problema non si proporrà più perché si stanno per trasferire. Susan ascolta una conversazione telefonica tra Julie e Zach in cui si parla di Dana. Al ballo della scuola, Paul dice a Susan che Zach ha ucciso la sorellina Dana, mentre quando salgono in macchina Paul confessa la verità a Zach e gli rivela che non ha ucciso Dana. Zach ricatta Paul minacciandolo di dire a tutti quello che gli ha raccontato, in cambio vuole rimanere a Wisteria Lane. Susan dice a Zach che secondo lei la loro storia non ha futuro: Zach ha uno scatto di nervi e Susan lo caccia di casa. Julie scappa dalla finestra per stare con Zach.

Helen Rowland vuole che Gabrielle impedisca a John di commettere il grave errore di lasciare il college per fare il giardiniere a tempo pieno. Quando va nel suo appartamento, Gabrielle riceve una proposta di matrimonio da John. A questo punto, Gabrielle gli restituisce l'anello dicendogli che per il loro bene devono interrompere la loro relazione, in quanto non hanno futuro.

Bree fa tardi con George perché si sono fermati a parlare in una tavola calda: Bree ha raccontato a George di come ha conosciuto Rex e del fatto che è incerta sul proseguire o no l'iter del divorzio. Rex va alla farmacia di George e lo avverte che Bree sta uscendo con lui solo per pareggiare i conti per il suo tradimento. George non vuole credere a Rex e gli manomette le sue medicine.

A casa Scavo arriva Rodney, il padre di Tom. Lynette sorprende il suocero in atteggiamenti intimi con una donna sul suo divano e lo caccia di casa. Lynette lo dice a Tom e scopre che sapeva dei tradimenti del padre, così caccia di casa anche lui. Poi Lynette perdona Tom e Rodney e li fa rientrare in casa: una notte i due uomini chiacchierano in cucina e Tom confessa un segreto a suo padre, segreto che se Lynette sapesse potrebbe rovinare il loro matrimonio.

L'amore è nell'aria[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Love is in the Air
  • Diretto da: Jeff Melman
  • Scritto da: Tom Spezialy

Trama[modifica | modifica sorgente]

Le casalinghe di Wisteria Lane si apprestano a festeggiare San Valentino con i loro mariti, ma la vicinanza della festa non le risparmia certo i loro problemi. Riunite tutte insieme a discutere sulla vicenda di Mary Alice, Susan riferisce la versione di Paul su Zach che avrebbe ucciso la sorellina Dana. Le donne concordano nel pensare che Mary Alice avrebbe fatto di tutto pur di difendere il suo amato figlio, quindi credono al racconto di Paul.

Susan è invitata da Mike a cenare in un ristorante molto elegante; nell'attesa, Susan teme che Mike possa volere un figlio da lei. Intanto, Mike s'introduce in una casa dove un uomo gli spara all'addome, fortunatamente senza conseguenze. Mike esce lo stesso a cena con Susan: la donna, appena seduta al tavolo, si spaventa perché sotto c'era un cameriere e per poco non fa cadere un'altra signora, sorretta da Mike. Nel movimento brusco però la ferita di Mike si riapre e, durante la cena, sviene per la perdita di sangue. Ricoverato in ospedale, Mike ovviamente riferisce di essersi sparato da solo ma la polizia non gli crede e decide d'indagare.

Gabrielle licenzia la donna di servizio che le ha risposto male. Poi Gaby è costretta a cambiare lavoro e viene assunta come presentatrice di un letto, ma viene licenziata perché ha trattato male i clienti. Allora trova lavoro come commessa di un negozio di trucchi ed è costretta a servire la sua ex donna di servizio, dicendole però di godersi quel momento di gloria perché presto lei si risolleverà.

I figli di Lynette rubano un fiore a Karen McCluskey, l'anziana donna che vive di fronte. Lynette litiga con la McCluskey quando accusa nuovamente i suoi figli di furto, questa volta le avrebbero rubato un orologio a muro fattole dal figlio. Lynette non crede alla McCluskey tanto da arrivare a una scenata: la McCluskey rompe la bicicletta di uno dei figli di Lynette, la quale come risposta le tira addosso le uova. Tom segnala a Lynette che nella casetta dei bambini ci sono molti oggetti rubati un po' a tutto il vicinato, tra i quali anche l'orologio a muro della McCluskey. Allora Lynette li manda dalla donna per chiederle scusa: mentre sono ospiti a casa sua, scopriamo che la McCluskey è una donna triste perché ha perso il figlio di soli 12 anni ed è per quello che teneva particolarmente all'orologio.

Bree e Rex devono fare l'amore come abituidine a San Valentino, ma il problema è che Rex non vuole. Bree viene a sapere che adora il sadomaso e decide, pur riluttante, di cedere a questa perversione del marito.

Felicia Tillman va da Paul per dargli dei fiori recapitati per sbaglio a lei: mentre è in soggiorno, Felicia vede una foto di Mary Alice e dice di averla conosciuta, che si chiamava Angela Forrest e ha lavorato con lei in un ospedale.

Lynette va da Susan e le consegna i gioielli intrisi di sangue di Martha Huber, dicendo che i suoi figli li hanno trovati nel garage di Mike.

Impossibile[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Impossible
  • Diretto da: Larry Shaw
  • Scritto da: Marc Cherry e Tom Spezialy

Trama[modifica | modifica sorgente]

Susan viene convinta dalle sue amiche che la cosa giusta da fare è chiamare la polizia per denunciare Mike. L'uomo viene arrestato e Susan è interrogata dai detective che indagano sul suo caso: quando le viene chiesto se sapesse dove si trovasse Mike la notte dell'omicidio di Martha Huber, la donna risponde che era con lei perché si erano dichiarati. Mike è rilasciato, ma una sera Susan torna in centrale perché i detective le devono mostrare la fedina penale di Mike: Susan scopre che Mike è stato in carcere per omicidio e traffico di droga. Tornata a casa, Susan decide di troncare con Mike e non lo vuole più vedere.

Justin si fa assumere gratis come giardiniere dei Solis al posto di John. Gabrielle riceve le advances del giovane che vuole avere con lei una relazione, esattamente come John, ma Gaby si oppone e Justin la minaccia che, se non si concederà, dirà a Carlos della sua relazione con John. Gabrielle va da Justin e lo avverte che, se non dermode, intende riferire a John che vuole costringerla a fare l'amore. Allora Justin chiede scusa e le confida che il motivo per cui vuole andare a letto con lei è che teme di essere gay. Gabrielle lo bacia e Justin non ha reazioni, il che conferma la sua omosessualità.

Bree trova un preservativo nella cesta dei panni sporchi e crede che sia di Andrew, mentre invece è di Danielle. Bree parla con la figlia: Danielle le confida di essere ancora vergine, ma che presto farà l'amore con John perché lui lo vuole. Bree va da John che le dice di non amare più Danielle perché ha un'altra storia: Bree gli chiede di lasciare duramente Danielle.

Zach organizza una festa in piscina a casa sua: Julie ci va, nonostante Susan fosse contraria, approfittando dell'assenza della madre che era interrogata in centrale. Dopo aver minacciato di sparare ad Andrew perché lo prendeva in giro, Julie si arrabbia con Zach e accompagna a casa Danielle, distrutta perché John l'ha appena lasciata. Susan scopre che Julie non è a casa e va alla festa, dove trova due persone baciarsi in piscina: Susan crede che siano Julie e Zach, mentre invece sono Andrew e Justin.

Tom è arrabbiato perché Tim Duggan ha ottenuto la carica di vicepresidente al posto suo. Durante una partita di baseball dell'azienda, Duggan ha un infarto e non potrà tornare subito a lavorare. Tom prende il suo posto come vicepresidente che però consiste nel trasferirsi in pianta stabile sulla costa occidentale, lontano dalla famiglia. Lynette porta i figli nell'ufficio di Tom e, mentre lui gioca con loro, la donna parla con la moglie del capo dicendole che soffrirà la partenza di Tom. Tom torna a casa dispiaciuto perché il capo ha scelto ancora Duggan come vicepresidente.

Solidarietà femminile[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: The Ladies Who Lunch
  • Diretto da: Arlene Sanford
  • Scritto da: Alexandra Cunningham

Trama[modifica | modifica sorgente]

Maisy Gibbons viene arrestata per adescamento. Presto verrà resa nota la sua agenda, nella quale Maisy ha annotato i nomi dei suoi clienti. Temendo l'umiliazione per la presenza tra i nomi di Rex, Bree si presenta in carcere da Maisy cercando di corromperla ma non ci riesce. Una sera a cena al ristorante Bree si accorge, dagli sguardi delle persone, che l'infedeltà di Rex è stata scoperta e decide di affrontare la gente restando a tavola, facendo finta di niente.

Susan è depressa per aver lasciato Mike. Edie cerca di sollevarle il morale portandola al country-club, dove parlano della morte di Martha Huber e del mistero di Mary Alice. Edie, che ha ancora la chiave della casa di Paul, propone di entrare in casa sua per cercare degli indizi, approfittando della sua assenza. Mentre stanno rovistando, Paul rientra e le due donne devono nascondersi: Edie esce allo scoperto fingendo di essere innamorata di Paul e, mentre lo bacia appassionatamente, Susan scappa. Mentre sta rientrando in casa sua, Susan viene raggiunta da Mike che gli chiede di tornare insieme: Susan riceve un bacio, ma è sempre ferma nella sua decisione di lasciarlo perdere.

La tubatura dello scarico di Gabrielle si è rotta e l'acqua è inutilizzabile. Siccome farla riparare costa troppo, Gabrielle e Carlos si arrangiano un po' come possono, arrivando addirittura a rubare un bagno chimico a un gruppo di operai. Bree si accorge che Gabrielle usa il bagno delle amiche troppo frequentemente e presta dei soldi a Gaby per poter fare la riparazione.

Nella scuola dei gemelli scoppia l'epidemia dei pidocchi e i figli di Lynette sono accusati di esserne i portatori. Quando riceve la disdetta di una festa di compleanno, Lynette capisce che le madri degli altri figli li stanno escludendo perché contagiosi. Lynette va a parlare dall'infermiera della scuola e scopre che ad avere i pidocchi non sono Porter e Preston, ma Topher Brennan, il bambino che avrebbe dovuto invitarli al suo compleanno. Lynette porta i bambini alla festa e costringe la madre di Topher a dire la verità su chi è che ha davvero i pidocchi.

Paul Young guarda un video in cui compare Mary Alice ai tempi dell'ospedale e vede che tra le sue colleghe c'è effettivamente Felicia Tillman.

Eroi[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: There Won't Be Trumpets
  • Diretto da: Jeff Melman
  • Scritto da: John Pardee e Joey Murphy

Trama[modifica | modifica sorgente]

Juanita Solis si risveglia dal coma e vuole telefonare a Carlos per avvertirlo del tradimento di Gabrielle. Il pavimento era stato appena lavato e Juanita scivola, precipitando dalle scale. Prima di morire, Juanita riesce a dire all'infermiera che l'ha soccorsa del tradimento: peccato che l'infermiera stesse ascoltando la musica ad alto volume e quindi non ha sentito nulla.

Mike fa arrivare a Susan una busta nella quale ha scritto la verità sulla sua vita, ma Susan la mette sul frigorifero senza leggerla. Susan esce con il capo-cantiere di Edie, facendola arrabbiare perché anche lei lo stava frequentando. Susan restituisce la lettera a Mike senza averla aperta, simbolo di una rottura ormai quasi definitiva.

Al funerale della suocera, Gabrielle si arrabbia con Carlos perché ha speso molti soldi per una cerimonia a suo dire troppo sfarzosa. Carlos, rendendosi conto che Gabrielle ne sta passando tante per colpa sua, decide di accettare il patteggiamento: trascorrerà 8 mesi in carcere. Gabrielle viene convocata dal direttore dell'ospedale che le dona una somma di denaro cospicua come risarcimento per la morte di Juanita. Gabrielle intasca il denaro, senza dire nulla a Carlos.

Andrew è stato espulso da scuola per non aver dato ascolto a una guardia. Bree lo vuole mandare in un campo di correzione per minori difficili, ma Rex è contrario. Quando però vede che Andrew tratta male sua madre, Rex decide di appoggiarla e fanno portare via Andrew.

Lynette fa amicizia con Alisa, madre di una compagna di classe dei gemelli che è sorda. Lynette non manda giù il fatto che Dennis, marito di Alisa con cui è in terapia, la tratti sempre male e parla chiaro con lui. Alisa si arrabbia molto con Lynette perché, per causa sua, Dennis l'ha lasciata.

Figli[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Children Will Listen
  • Diretto da: Larry Shaw
  • Scritto da: Kevin Murphy

Trama[modifica | modifica sorgente]

Due detective si presentano a casa di Paul e gli chiedono se ha acquistato un baule con disegnati degli orsetti: Paul, spalleggiato da Zach, dichiara che l'aveva avuto ma di averlo gettato molti anni prima. Felicia, che ha seguito interessata la conversazione, porta Zach a casa sua e gli dice di aver lavorato con sua madre e che lui è sempre stato il suo orgoglio. Zach confessa a Felicia che lui è Dana.

A casa di Susan arriva sua madre Sophie, in lite con il terzo marito Morty. La donna, non avendo una casa dove stare, si stabilisce da Susan. Susan, per liberarsi della madre, la porta nel ristorante dove Morty lavora per farli riappacificare, ma i due litigano ancora.

Carlos viene a sapere del denaro che ha ricevuto dall'ospedale per la morte di sua madre e, per farla pagare a Gabrielle che gli ha tenuto nascosti i soldi, la costringe con violenza a firmare un accordo postmatrimoniale, secondo il quale Gabrielle dovrà essere fedele a Carlos nel tempo in cui questi sarà in carcere. Amareggiata per essere stata aggredita dal marito, Gabrielle si rifugia ancora una volta tra le braccia di John con cui copula. Dalla narrazione di Mary Alice capiamo che Gabrielle potrebbe essere incinta, ma non si sa chi è il padre del bambino: Carlos o John?

Lynette deve uscire, ma all'ultimo momento la baby-sitter disdice ed è costretta a chiedere aiuto a Bree. Porter disobbedisce e Bree lo sculaccia, scantenando la rabbia di Lynette che è stata sempre contraria alle punizioni fisiche. Intanto, Bree si reca con Rex al campo dove si trova Andrew e viene a sapere che il ragazzo vorrebbe tornare a casa perché ha scoperto di essere gay. Alla fine, Bree e Lynette fanno pace.

Il piacere della solitudine[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Live Alone and Like It
  • Diretto da: Arlene Sanford
  • Scritto da: Marc Cherry e Jenna Bans

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il cadavere nella cassa è di Deidre, la cui morte risale a 15 anni prima. Noah chiede a Mike di incontrare un poliziotto corrotto che ha un fascicolo sul suo caso. Mike va all'incontro e viene pestato dall'uomo, che lo minaccia di non rivelare nulla di ciò che leggerà. Quando legge il nome di Paul Young tra gli acquirenti della cassa, i sospetti di Mike si spostano su di lui.

Susan è stanca delle pazzie di sua madre: l'ultima è stata il portare in casa il suo nuovo fidanzato Tim. Susan lo caccia via, ma la sera dopo sua madre lo fa tornare con un suo amico per Susan. Susan fa capire a sua madre che non ha la sua stessa ripresa immediata dopo una delusione, ma che ha bisogno di tempo per dimenticare Mike.

Gabrielle non vuole più dormire con Carlos, a meno che non stracci l'accordo che l'ha costretta a firmare. Carlos ovviamente non accetta e blocca le carte di credito alla moglie. John offre a Gabrielle la sua carta da studente e Gabrielle si dà alle spese folli. La madre di John, avvertita dalla banca del frequente uso della carta, la fa bloccare e Gabrielle si trova in un ristorante senza possibilità di pagare, allora abborda un uomo per farsi offrire il pasto. Carlos cede e straccia l'accordo.

Bree organizza una cena tra Andrew e il prete che lo convinca ad abbandonare la strada dell'omosessualità. L'incontro non va a buon fine perché Andrew ritiene di non avere problemi a esprimere quello che è in realtà. Andrew incontra il prete in chiesa e gli rivela la verità: sta fingendo di essere gay, mentre in realtà è bisessuale, e d'ora in poi si comporterà sempre bene, fino a quando farà qualcosa di talmente grave da sconvolgere sua madre.

Lynette soccorre la signora McCluskey che si è accasciata a terra. La donna soffre di artrite e deve curarsi, ma non vuole farsi aiutare. Lynette mette da parte i dissapori che ha con la McCluskey e si offre di accompagnarla dal farmacista.

Senza più paura[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Fear No More
  • Diretto da: Jeff Melman
  • Scritto da: Adam Barr

Trama[modifica | modifica sorgente]

Paul avverte Edie di non provare ad intrufolarsi mai più in casa sua e dice che avviserà anche Susan. Mike parla con Susan e le dice di stare attenta a Paul, un uomo molto pericoloso.

Zach si presenta a casa di Susan con un vaso di fiori per ottenere il perdono di Julie, ma Susan gli dice che sua figlia non lo vuole. Paul richiama il figlio in casa e cerca di farlo desistere dal cercare di conquistare Julie, ma Zach si è fissato che vuole Julie. Felicia Tillman, che ha osservato la scena, si ricorda di quando ha parlato con sua sorella Martha Huber a proposito di Mary Alice: Martha aveva riconosciuto Mary Alice e scoperto che sparì con un neonato, nato da una tossicodipendente.

Gabrielle vomita sul sedile di una macchina che stava per comprare: andata in farmacia a fare il test di gravidanza, scopre di essere incinta.

Rex ha capito che George è ossessionato da Bree e cerca di far capire alla moglie che sta frequentando un poco di buono, ma Bree crede che Rex sia geloso.

Lynette scopre che da tre mesi Tom lavora con Annabel Foster, la sua ex fidanzata che aveva mollato per mettersi con lei. La paura di Lynette è che Annabel possa provarci con Tom e, su consiglio di Edie, cerca di farsela amica. Lynette invita Anabel a cena e le fa capire che la sua famiglia è unita e lei non la sfalderà. Dopo cena, Tom si arrabbia con Lynette perché non ha fiducia in lui.

Carlos organizza una grigliata per festeggiare prima di andare in carcere. Gabrielle scopre che il marito ha manomesso i suoi anti-concezionali ed è per quel motivo che è incinta, così esce e gli dà uno schiaffo davanti a tutti. Rex spintona George, venuto alla festa con una finta fidanzata, in piscina e ci finisce anche Bree, che era appoggiata a George. Dopo il party, la cucina di Susan brucia: è stato Paul, vendicatosi per quella volta che è entrata in casa sua con Edie. Susan si rivolge al signor Shaw, lo stesso investigatore privato che aveva lavorato per Paul.

Domenica al parco con George[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Sunday in the Park with George
  • Diretto da: Larry Shaw
  • Scritto da: Katie Ford

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nonostante stia lavorando per Susan, il signor Shaw si vede ancora con Paul Young che gli chiede di dare a Susan informazioni false sul suo conto. Susan chiede a Shaw di indagare sul conto di Mike e viene a sapere che ha ucciso un poliziotto. Poi Susan va a trovare Kendra per saperne di più: Kendra le dice che Mike ha ucciso un poliziotto per difendere sua sorella Deidre, quindi si è trattato di legittima difesa. Susan si precipita a casa di Mike per baciarlo.

Carlos dice a Gabrielle che è stata sua madre a manomettere le pillole anti-concezionali. Gabrielle dice a John che è incinta e lui potrebbe essere il padre, ma John vuole vedere a tutti i costi il signor Solis. Gabrielle glielo impedisce e gli dice che, anche se lui fosse il padre del bambino, non riuscirebbe mai a mantenerlo come invece può fare Carlos.

Bree continua a frequentare George all'insaputa di Rex. Un giorno sono al ristorante e vengono visti da Edie, la quale promette di non dire niente a Rex. Rex continua a stare male e non riesce a capire che cos'abbia.

Lynette vuole ravvivare la sua vita sessuale con Tom e si compra un costumino in un negozio di articoli pornografici. In attesa del rientro di Tom dal lavoro, Lynette si addormenta sul divano: quando Tom arriva non è solo, c'è anche il suo cliente. Tom, capendo il disagio di Lynette, si adegua e la sera successiva si compra un tanga.

Paul ha imbottito Zach di farmaci per convincerlo che è meglio cambiare casa. Felicia porta via Zach da casa di Paul e, quando Paul va a riprenderlo, Felicia lo avverte che ha letto il diario di sua sorella Martha e che sa tutto su di lui. Zach non è figlio di Mary Alice e Paul, bensì di una tossicodipendente a cui l'hanno portato via quando Mary Alice lavorarva in ospedale con Felicia.

Addio per ora[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: Goodbye For Now
  • Diretto da: David Grossman
  • Scritto da: Josh Senter

Trama[modifica | modifica sorgente]

Susan e Mike sono tornati insieme e progettano di andare a vivere insieme. Edie, gelosa, cerca di farli separare andando a dire alle amiche di Susan che non c'è da fidarsi di Mike. Susan però si fida ciecamente di Mike e non lo lascerà mai.

Gabrielle scopre che è stato Carlos a manomettere le sue pillole e gli annuncia di volerlo lasciare. Carlos segue Gabrielle con la macchina di Edie, violando gli arresti domiciliari. Gabrielle abbraccia Justin in vestaglia e Carlos crede che sia lui il suo amante, così lo pesta e viene arrestato. Si scopre che Carlos aveva picchiato anche l'antennista, gay come Justin, e quindi Carlos è accusato di omofobia.

George continua a perseguitare Bree intrufolandosi in casa sua e scopre la perversione di Rex per il sadomaso. George finge che Rex abbia messo in giro la voce sulla sua vita sessuale con Bree e la donna s'infuria con lui. Rex ha un nuovo infarto e Bree lo porta in ospedale, solo dopo che ha messo in ordine il letto.

Tom si licenzia perché Peterson ha dato la promozione a cui tanto aspirava ad Annabel. Tom viene anche a sapere che è stata Lynette a impedire che Tom ottenesse la promozione per averlo vicino alla famiglia.

Felicia trova un biglietto nascosto che Paul ha scritto a Zach nel quale gli proponeva un incontro. Felicia parla con Mike e gli mostra il diario di Martha Huber e gli dice che potrà incontrare Paul all'orario e nel luogo fissati nel biglietto. Susan scopre che Mike ha nella sua auto il diario di Martha e lo pedina la sera in cui Mike va all'incontro, ma sbaglia macchina e ne perde le tracce. Mike rapisce Paul e lo porta via.

Intanto, a Wisteria Lane di notte arrivano due nuovi residenti.

Un giorno meraviglioso[modifica | modifica sorgente]

  • Titolo originale: One Wonderful Day
  • Diretto da: Larry Shaw
  • Scritto da: Marc Cherry, John Pardee, Tom Spezialy, Joey Murphy e Kevin Murphy

Trama[modifica | modifica sorgente]

Mary Alice racconta la sua vita. Prima si chiamava Angela Forrest e la sua vita era monotona, soprattutto perché la coppia non poteva avere figli. Angela aveva conosciuto Deidre, una tossicodipendente della quale si occupava nella sua comunità di recupero. Deidre, evidentemente incapace di mantenere il suo neonato Dana, lo affida a Todd e Angela Forrest, in cambio di denaro. Quando Deidre viene ricoverata in ospedale e si nota l'assenza del neonato, Todd e Angela scappano per andare a Fairview dove cambiano identità: diventando Paul e Mary Alice Young e il piccolo Dana viene chiamato Zach.

I nuovi abitanti di Wisteria Lane sono gli Applewhite: mamma Betty e figlio Matthew. Edie, che ha curato l'acquisto della loro nuova casa, s'insospettisce perché li vede molto riservati, come se stessero nascondendo un segreto.

Susan, Gabrielle e Lynette raggiungono Bree all'ospedale dove Rex dovrà essere operato: Susan mostra alle amiche il diario di Mary Alice e le donne svelano finalmente buona parte del mistero.

All'udienza di Carlos Gabrielle si dice disposta a testimoniare in suo favore, ma in cambio sarà lui a occuparsi del loro bambino. John si presenta in tribunale e dice a Carlos che è lui l'amante di Gabrielle: Carlos viene fermato appena in tempo perché stava per aggredirlo.

Un medico instilla in Rex il dubbio che sia Bree la responsabile del suo Stato di salute perché potrebbe volersi vendicare. Rex muore mentre sta scrivendo un biglietto a Bree in cui è scritto Bree, ti capisco e ti perdono.

Lynette scopre del licenziamento di Tom e l'uomo le propone di tornare a lavoro, mentre sarà lui a stare a casa a occuparsi dei figli.

Zach aggredisce Felicia e scappa via, Susan entra in casa di Mike e trova Zach che la minaccia con la pistola di Mary Alice. Intanto, Mike sta portando Paul in un luogo sperduto per ucciderlo: prima che Mike compia il gesto fatale, Paul gli racconta la verità. Deidre riuscì a rintracciare Paul e Mary Alice per riprendersi il bambino. Fu Mary Alice a uccidere Deidre con un coltello da cucina, poi fece a pezzi il suo cadavere per farcelo stare in una scatola dei giochi di Zach e la seppellirono in piscina. Mike lascia Paul senza ucciderlo ed entra in casa, ignaro di quello che troverà.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione