Duetto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Duetto (musica))
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Duetto (disambigua).
Il duetto di Hendrick ter Brugghen

Il duetto è un brano musicale per due voci soliste, con o senza accompagnamento strumentale.

Il termine nasce per indicare interpretazioni vocali a due che cantano alternandosi od insieme. Nei casi in cui le due linee di canto si sviluppano isoritmicamente, le voci si trovano spesso in intervallo di terza, di sesta oppure all'unisono.

Il duetto nella storia dell'opera[modifica | modifica wikitesto]

Impiegato con parsimonia nell'opera barocca e metastasiana, nella seconda parte del Settecento e soprattutto nell'Ottocento, il duetto si sostituì progressivamente all'aria quale brano cardine di un'opera lirica. Una preferenza che il duetto si conquista grazie al suo dinamismo, conseguenza del confronto (o meglio ancora dello scontro) tra due personaggi.

La sua struttura varia a seconda delle epoche storiche e delle scuole operistiche. Nel caso di duetti brevi e privi di articolazione interna è normalmente usato il nome duettino.

L'esecuzione di canto a due voci può avere molti accoppiamenti, anche se i più diffusi sono:

  • Tenore e soprano
  • Tenore e mezzosoprano
  • Tenore e baritono
  • Tenore e basso
  • Due tenori
  • Soprano e mezzosoprano
  • Due soprani
  • Soprano e baritono
  • Basso e baritono

Famosi duetti operistici[modifica | modifica wikitesto]

Il duo[modifica | modifica wikitesto]

Più raramente si utilizza il termine duetto per indicare un brano per due strumenti solisti, il cui nome corretto è duo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica