Diocesi di Belleville

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Belleville
Dioecesis Bellevillensis
Chiesa latina
BellevilleCathedral.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Chicago
Regione ecclesiastica VII (IL, IN, WI)
Roman Catholic Diocese of Belleville.svg Diocese of Belleville map 1.png
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Edward Kenneth Braxton
Sacerdoti 151 di cui 107 secolari e 44 regolari
787 battezzati per sacerdote
Religiosi 55 uomini, 309 donne
Diaconi 26 permanenti
Abitanti 902.000
Battezzati 118.900 (13,2% del totale)
Superficie 30.224 km² negli Stati Uniti d'America
Parrocchie 117 (5 vicariati)
Erezione 7 gennaio 1887
Rito romano
Cattedrale San Pietro
Indirizzo 222 South Third St., Belleville, IL 62220-1985
Sito web www.diobelle.org
Dati dall'Annuario Pontificio 2013 * *
Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America

La diocesi di Belleville (in latino: Dioecesis Bellevillensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Chicago appartenente alla regione ecclesiastica VII (IL, IN, WI). Nel 2012 contava 118.900 battezzati su 902.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Edward Kenneth Braxton.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende la parte meridionale dello stato statunitense dell'Illinois e più precisamente le seguenti contee: Alexander, Clay, Clinton, Edwards, Franklin, Gallatin, Hamilton, Hardin, Jackson, Jefferson, Johnson, Lawrence, Marion, Massac, Monroe, Perry, Pope, Pulaski, Randolph, Richland, St. Clair, Saline, Union, Wabash, Washington, Wayne, White e Williamson.

Sede vescovile è la città di Belleville, dove si trova la cattedrale di San Pietro (Saint Peter). Nel territorio diocesano si trova anche il santuario nazionale di Nostra Signora delle Nevi (National Shrine of Our Lady of the Snows).

Il territorio si estende su 30.224 km² ed è suddiviso in 117 parrocchie, raggruppate in 5 vicariati.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta il 7 gennaio 1887 con la bolla Maius animarum di papa Leone XIII, ricavandone il territorio dalla diocesi di Alton (oggi diocesi di Springfield in Illinois).

La diocesi è stata coinvolta in uno scandalo riguardante abusi sessuali su minori commessi negli anni settanta del XX secolo dal sacerdote Raymond Kownacki; i responsabili della diocesi, pur essendo a conoscenza dei fatti, non intervennero se non nel 1995, quando lo rimossero da ogni incarico pastorale nel 1995.[1] Nell'agosto 2008 la diocesi è stata condannata in primo grado al pagamento di 5 milioni di dollari ad una vittima di Kownacki; nell'ottobre del 2009 la diocesi pose fine a un altro processo con il pagamento di 1,2 milioni di dollari a un'altra vittima di Kownacki.[2] Un terzo accordo è stato raggiunto nel 2011, con un'altra vittima di Kownacki, cui sono andati 6,3 milioni di dollari, altri tre nel marzo 2012, con due vittime di Kownacki e una di Jerome Ratermann.[3]

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • John Janssen † (28 febbraio 1888 - 2 luglio 1913 deceduto)
  • Henry J. Althoff † (4 dicembre 1913 - 3 luglio 1947 deceduto)
  • Albert Rudolph Zuroweste † (29 novembre 1947 - 30 agosto 1976 ritirato)
  • William Michael Cosgrove † (30 agosto 1976 - 19 maggio 1981 dimesso)
  • John Nicholas Wurm † (19 settembre 1981 - 27 aprile 1984 deceduto)
  • James Patrick Keleher (23 ottobre 1984 - 28 giugno 1993 nominato arcivescovo di Kansas City)
  • Wilton Daniel Gregory (29 dicembre 1993 - 9 dicembre 2004 nominato arcivescovo di Atlanta)
  • Edward Kenneth Braxton, dal 15 marzo 2005

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2012 su una popolazione di 902.000 persone contava 118.900 battezzati, corrispondenti al 13,2% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 82.970 789.488 10,5 180 144 36 460 53 792 138
1959 105.093 209 176 33 502 67 802 138
1966 118.921 790.302 15,0 238 193 45 499 72 803 132
1970 116.092 790.302 14,7 219 165 54 530 87 662 129
1976 116.772 807.682 14,5 210 166 44 556 1 64 519 118
1980 122.147 828.000 14,8 212 169 43 576 2 53 434 129
1990 123.686 885.000 14,0 184 146 38 672 26 49 345 129
1999 109.233 853.645 12,8 183 142 41 596 36 10 265 127
2000 105.266 848.732 12,4 161 121 40 653 33 51 257 125
2001 107.425 849.925 12,6 154 120 34 697 33 47 250 124
2002 104.022 845.906 12,3 152 118 34 684 32 46 238 124
2003 107.041 845.906 12,7 155 116 39 690 29 50 220 124
2004 103.818 845.762 12,3 165 119 46 629 28 57 227 124
2006 111.000 857.000 13,0 152 110 42 730 28 54 166 124
2012 118.900 902.000 13,2 151 107 44 787 26 55 309 117


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Attorney: Diocese settles 3 clergy abuse cases, The Associated Press, 21 marzo 2012
  2. ^ George Pawlaczyk, «Diocese pays $1.2 million to former altar boy to settle sex abuse lawsuit» - News-Democrat, 23 ottobre 2009
  3. ^ «Belleville diocese settles more abuse cases», stltoday.com, 21 marzo 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi