Deep Dish

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Deep Dish
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Musica house
Periodo di attività 1992 – in attività

I Deep Dish sono un duo di DJ e producer di musica house; sono americani ma d' origine iraniana, di nome Ali "Dubfire" Shirazinia e Sharam Tayebi. Attivi a Washington, DC, sono molto conosciuti per i loro prodotti house e soprattutto per remix di artisti di fama mondiale come: Madonna, Cher, Gabrielle, ma anche per i loro live DJ set. Collaborano spesso con Richard Morel ed hanno prodotto insieme a lui la hit "True (the Faggot is You)". Tra i brani di punta più recenti del duo da segnalare "Flashdance" (2004), rimasto nella classifica italiana dei 50 dischi più ballati (Dancedirectory) per 27 settimane, "Say Hello" (2005) e "Dreams", numero 3 tra i più ballati in Italia (2006). Molto noto anche un loro remix di "The World Is Mine" di David Guetta.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • 1998 Junk Science
  • 2005 George Is On

DJ Mixes[modifica | modifica wikitesto]

  • 1995 Penetrate Deeper
  • 1995 Undisputed
  • 1996 DJ's Take Control, Vol. 3
  • 1997 Cream Separates
  • 1999 Yoshiesque
  • 2000 Renaissance Ibiza
  • 2001 Global Underground: Moscow 21
  • 2001 Yoshiesque, Vol. 2
  • 2003 Global Underground: Toronto 25
  • 2006 Global Underground: Dubai 29 (by Sharam)
  • 2007 Global Underground: Taipei 31 (by Dubfire)

Singles e EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 1994 "Chocolate City (Love Songs)"
  • 1994 "High Frequency"
  • 1994 "The Dream"
  • 1995 "Sexy Dance"
  • 1995 "Wear The Hat"
  • 1996 "Stay Gold"
  • 1997 "Stranded"
  • 1998 "Stranded (In Dub)"
  • 1998 "The Future of the Future" (feat. Everything but the Girl)
  • 1999 "Mohammad Is Jesus…"
  • 1999 "Summer Is Over"
  • 2003 "Global Underground: Toronto [12" Single]
  • 2004 "Flashdance" (feat. Anousheh Khalili)
  • 2005 "Say Hello" (feat. Anousheh Khalili)
  • 2006 "Sacramento"
  • 2007 "Come Back"

Remixes[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]