Dead Island Riptide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dead Island Riptide
Dead-island-riptide.jpg
Sviluppo Techland
Pubblicazione Deep Silver
Stati Uniti Square Enix
Steam (PC)
Giappone Zoo Corporation (PC)
Giappone Spike (PS3 e X360)
Data di pubblicazione PS3, Xbox 360 & PC:
North America 23 aprile 2013
Europa 26 aprile 2013
PS3 & Xbox 360:
Giappone TBA 2013
Microsoft Windows:
Giappone Q4 2013
Genere Avventura, Azione
Tema Survival horror
Modalità di gioco Giocatore singolo e Multiplayer
Piattaforma PlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows
Motore grafico Chrome Engine 5
Supporto Blu-ray Disc e DVD
Requisiti di sistema Minimi:

CPU: Core 2 Duo 2.66 GHz RAM: 1 GB Spazio libero: 7 GB

Fascia di età ACB: MA15+
BBFC: 18
CERO: Z
ESRB: M
PEGI: 18
Periferiche di input Sixaxis o DualShock 3, Gamepad e Controller Wireless
Preceduto da Dead Island
Seguito da Escape Dead Island

Dead Island Riptide è un videogioco survival horror in prima persona, sviluppato da Techland e pubblicato da Deep Silver nel 2013.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere sopravvissuti all'apocalisse zombie che ha coinvolto l'isola del primo capitolo, i protagonisti, fuggiti da quell'incubo agghiacciante, approdano con il loro elicottero sulla nave militare al comando del generale Sam Hardy il quale prende ordini da un certo Serpo (L'antagonista del gioco) che ha trasformato la nave in un laboratorio per trovare una modo di curare il misterioso virus che ha trasformato in zombie gli abitanti di Banoi (L'isola del primo capitolo). I nostri quattro personaggi ( Il rapper americano Sam B, la guardia del corpo Purna, l'ex stella del football Logan e la receptionist cinese Xian Mei) vengono arrestati per ordine di Serpo che vuole trarre dal loro sangue una cura per il virus. Una volta addormentati con un sonnifero Serpo li porta nel laboratorio nel cuore della porta aerei e inizia a fare esperimenti su di loro, ma viene interrotto da una violenta tempesta che ha trascinato i non morti dell'isola di Banoi a bordo della nave, Serpo quindi fugge con un elicottero lasciando il generale Sam Hardy e il resto dell'equipaggio al suo destino. A questo punto il nostro personaggio si risveglia dal sonnifero e si accorge di essere da solo nel laboratorio della nave, si alza ed esce dalla stanza e si mette in cerca di qualcuno che lo possa aiutare, ma la nave si rivela incredibilmente vuota. Dopo essersi procurato un piede di porco come arma il nostro protagonista vaga per i corridoi della nave e dopo che la nave affonda i protagonisti si ritrovano su un'isola infestata dagli zombie. Il loro compito sarà sopravvivere e uscire da quell'inferno.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Nel capitolo 7 Due Coste, sul ponte del porticciolo di Pinai, c'è un uomo seduto vicino ad un tavolo con una radio e con una mazza da golf, e dietro di lui un'auto con dei fari e dei bagagli sul tettuccio, ovvio riferimento al film Io sono Leggenda.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dead Island nel 2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi