Daniel Powter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daniel Powter
Daniel Powter in un'apparizione pubblica
Daniel Powter in un'apparizione pubblica
Nazionalità Canada Canada
Genere Piano rock
Periodo di attività 2000 – in attività
Album pubblicati 3
Studio 3
Live 0
Raccolte 0

Daniel Richard Powter (Vernon, 25 febbraio 1971) è un cantante canadese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Powter è nato a Vernon, nella regione dell'Okanagan Valley della Columbia Britannica il 25 febbraio 1971.

Pubblica il suo primo album "I'm Your Betty" nel 2000, ma anche a causa di uno scarso numero di copie distribuite non ottiene molto successo.

Il primo singolo pop di Powter, "Bad Day" debutta in Europa a metà 2005, scelto dalla Warner Bros per una campagna pubblicitaria, ed in seguito selezionato anche dalla Coca Cola. Attualmente Bad Day è il singolo di maggior successo del cantante, piazzandosi alla posizione numero uno in molte classifiche europee, in Canada e negli Stati Uniti, dove rimane alla vetta della Billboard Hot 100 per sette settimane consecutive.

Il 2 luglio 2005, Powter si è esibito al Live 8 a Berlino.

Il 2 aprile 2006 è stato nominato come miglior nuovo artista canadese, ed inoltre ha avuto una nomination anche ai brit Award.

Inoltre è stato nominato al Billboard Music Award del 2006 per il singolo "Bad Day", anche se alla fine non ha ottenuto tale riconoscimento. Invece è riuscito a portarsi a casa un grammy award nella categoria "miglior performance pop".

L'album "Under The Radar" è stato pubblicato il 20 agosto 2008 in Giappone, a settembre 2008 in Europa e a gennaio 2009 nel resto del mondo.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2005: Bad Day - #3 CAN; #2 (3 sett.) UK; #3 AU; #3 FRA #1 GER #1 ITA
  • 2005: Free loop
  • 2005: Jimmy gets high
  • 2006: Love you lately
  • 2008: Next Plane Home
  • 2012: Cupid
  • 2013: Crazy all my Life

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 56363363 LCCN: no2006043251