Cygnus cygnus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cigno selvatico
Cygnus cygnus from zh.JPG
Cygnus cygnus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Anseriformes
Famiglia Anatidae
Sottofamiglia Anserinae
Tribù Anserini
Genere Cygnus
Specie C. cygnus
Nomenclatura binomiale
Cygnus cygnus
Linnaeus, 1758
Nomi comuni

Cigno canoro, cigno musico

Il cigno selvatico (Cygnus cygnus Linnaeus, 1758), più raramente noto come "cigno canoro" o "cigno musico", è un uccello appartenente alla famiglia Anatidae. In inglese è comunemente chiamato "Whooper Swan"[1].

Spesso in Italia viene erroneamente identificato quale "cigno selvatico" qualsiasi esemplare di cigno allo stato libero, mentre il più delle volte si tratta di cigni di specie diversa, generalmente esemplari di "cigno reale" (Cygnus olor), che è la specie di cigno più diffusa in Italia.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Le dimensioni sono quasi uguali a quelle del cigno reale:

  • apertura alare: 205–235 cm
  • lunghezza:
    • maschio 150 cm
    • femmina 150 cm
  • altezza: ca.75 cm
  • peso: 3.000-12.000 g

Ha un becco giallo, con la punta nera (fino alle narici). Come gli altri cigni gli adulti hanno un piumaggio bianco. I piccoli (fino alla fine del loro primo inverno) hanno invece un piumaggio grigio e il loro becco è rosa là dove diventerà nero, e biancastro dove diventerà giallo. Si distingue dal cigno reale dall'assenza del bernoccolo sopra il becco, poi rispetto al cigno reale il suo battito di ali è molto più silenzioso. Inoltre ha il becco più giallo e tende a portare il collo dritto e non graziosamente incurvato a S, come il cugino reale.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Il cigno selvatico si distingue dal reale soprattutto perché non solleva mai il folto piumaggio delle ali mentre scivola silenzioso sull'acqua, nella plastica e classica "posa da cigno": infatti, porta le ali sempre abbassate come le anatre selvatiche e ciò lo rende meno imponente del reale, nonostante abbia le stesse dimensioni.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Onnivoro. Si vedano anche le informazioni al riguardo per il genere Cygnus e per le varie altre specie di Cigno che ne sono parte.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Le uova solitamente sono circa 4-6 per covata e misurano 11,2 x 7,0 cm.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Come tutti i cigni, è un uccello acquatico migratore; nidifica in Nord-Europa soprattutto in Scandinavia e nella tundra e sverna sulle coste del Mar Nero, Mar Caspio, Mare del Nord e in minor misura sulle coste orientali dell'Adriatico. È un uccello di climi freddi (dalla Siberia all'Islanda). Molto frequente in Finlandia, preferisce le acque costiere salmastre ed è molto rumoroso: quando è eccitato, emette un curioso suono simile ad un colpo di tosse. In Italia giunge solo sporadicamente.

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

Risente della caccia e della distruzione del suo ambiente naturale.

Rapporti con l'uomo[modifica | modifica wikitesto]

Viene talvolta tenuto in cattività come animale ornamentale. La Finlandia ha scelto di rappresentare due cigni selvatici in volo sulle nuove monete da un euro, riproducendo un'opera del disegnatore Pertti Mäkinen.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Cygnus Cygnus" vernacular names

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Cygnus cygnus in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.