Conception (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Conception
Conception (film 2011).png
Le nove coppie protagoniste nel film
Titolo originale Conception
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2011
Durata 86 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85:1
Genere commedia, romantico
Regia Josh Stolberg
Sceneggiatura Josh Stolberg
Produttore Leila Charles Leigh, Stephanie Sherrin, Josh Stolberg
Casa di produzione Rock It Productions
Fotografia Noah Rosenthal
Montaggio Naomi Sunrise Filoramo
Musiche Cody Westheimer
Scenografia Melissa Krystofiak
Interpreti e personaggi

Conception è un film del 2011 diretto da Josh Stolberg. Si tratta di una commedia romantica corale distribuita direttamente per il mercato home video digitale statunitense dal mese di febbraio 2012.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nove diverse coppie di innamorati, tra le quali coniugi che lottano contro le scarse possibilità di avere figli e adolescenti impegnati nel perdere la loro verginità, si ritrovano ad affrontare tematiche legate al sesso e alla gravidanza. Tutte, intenzionalmente o no, stanno per vivere la notte in cui concepiranno un bambino; momenti che dimostreranno come il rapporto sessuale possa essere più una questione nevrotica che erotica.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La première del film si tenne il 6 aprile 2011 al Beverly Hills Film Festival[1]. Saltando la proiezione nelle sale cinematografiche, la pellicola venne poi distribuita dal 24 febbraio 2012 attraverso varie piattaforme di distribuzione digitale on demand, tra cui Amazon Watch Instantly e iTunes[2].

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Variety presentò il film come un misto di storie seriocomiche intrecciate tra di loro, poco sviluppate e marginalmente collegate, che mancano di un risultato finale impressivo o di un forte stampo registico[3]. Il settiminale statunitense apprezzò le interpretazioni di Jason Mantzoukas e Gregory Smith, definendo invece inusualmente stridula quella di Connie Britton[3]. «Una sottile commedia romantica a tratti divertente» fu invece il giudizio del The Hollywood Reporter[4]; mentre secondo Kathryn Schroeder, critica di FilmFracture.com, il punto di forza della pellicola è costituito dall'eccellente montaggio che ha permesso al regista di muoversi da una coppia all'altra con semplicità e senza sacrificare i significati più o meno profondi che ogni storia racconta[5]. La Schroeder apprezzò anche la «straordinariamente genuina» sceneggiatura[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gregg Kilday, David Arquette's 'Conception' Kicks Off Beverly Hills Film Festival in The Hollywood Reporter, 5 aprile 2011. URL consultato il 1º febbraio 2012.
  2. ^ (EN) Kristy Puchko, TV Stars Tackle Sex On The Big Screen In Conception Trailer in CinemaBlend.com, 27 gennaio 2012. URL consultato il 1º febbraio 2012.
  3. ^ a b (EN) Dennis Harvey, Conception in Variety, 10 aprile 2011. URL consultato il 1º febbraio 2012.
  4. ^ (EN) Kirk Honeycutt, Conception: Movie Review in The Hollywood Reporter, 8 aprile 2011. URL consultato il 1º febbraio 2012.
  5. ^ a b (EN) Kathryn Schroeder, BHFF Film Review: Conception in FilmFracture.com, 7 aprile 2011. URL consultato il 1º febbraio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema