Comunità comprensoriale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In Alto Adige per comunità comprensoriale (ted. Bezirksgemeinschaft, in lad. cumunità raion o comunitè comprensoriala) si intende un'unità amministrativa posta tra provincia autonoma e comune con compiti delegati dalla stessa provincia.

Nella vicina provincia di Trento le comunità comprensoriali erano denominate comprensori, ormai sostituite da 15 comunità di valle (più un'entità sui generis comprendente Trento e alcuni piccoli comuni limitrofi).

In Alto Adige[modifica | modifica wikitesto]

Le comunità comprensoriali sono enti che gestiscono alcuni servizi, tra i quali: strade, infrastrutture ed impianti extracomunali, servizi sanitari e sociali. Esse sono rette da una giunta comprensoriale (Bezirksausschuss), presieduta da un presidente comprensoriale (Bezirkspräsident) entrambi eletti dal consiglio comprensoriale (Bezirksrat), i cui membri sono eletti dai comuni: ogni comune elegge il proprio o i propri rappresentanti tra i rispettivi consiglieri comunali, secondo un complesso sistema proporzionale che contempla anche rappresentanti delle minoranze, sia etniche che politiche. I sindaci dei comuni del comprensorio sono membri di diritto del consiglio.

Le comunità comprensoriali sono otto, tra le quali vi è la città di Bolzano che costituisce un comprensorio a sé e che dal 1999 ha una struttura amministrativa diversa dalle altre comunità comprensoriali, con un direttore ed un collegio di revisori (in base alla legge provinciale n. 13/1991) ed ha preso la denominazione di Azienda Servizi Sociali di Bolzano.

Nei consigli comprensoriali il numero dei membri varia a seconda degli abitanti della comunità comprensoriale.

Compito delle comunità comprensoriali è il coordinamento dei comuni per quanto riguarda la cultura, economia, ecologia. Oltre a questo, la provincia di Bolzano ha delegato i compiti di servizi sociali e ambiente (incluso la costruzione delle piste ciclabili sovracomunali) alle comunità comprensoriali.

Le comunità comprensoriali
Comunità comprensoriali dell'Alto Adige
Comprensorio Capoluogo Superficie Popolazione
Bolzano
Bozen
Bolzano 52,34 km² 99.229
Burgraviato
Burggrafenamt
Merano 1.101 km² 88.300
Oltradige-Bassa Atesina
Überetsch-Unterland
Egna 424 km² 63.000
Salto-Sciliar
Salten-Schlern
Bolzano 1.037 km² 44.400
Valle Isarco
Eisacktal
Bressanone 624 km² 44.500
Val Pusteria
Pustertal
Brunico 2.071 km² 73.000
Val Venosta
Vinschgau
Silandro 1.441,68 km² 34.307
Alta Valle Isarco
Wipptal
Vipiteno 650 km² 18.220

In Trentino[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Comunità di valle.
I comprensori del Trentino, ora sostituiti dalle comunità di valle

Gli 11 comprensori del Trentino sono stati sostituiti da 15 nuove comunità di valle. Il territorio delle comunità di valle mantiene 10 denominazioni degli attuali comprensori (pur con modificazioni territoriali), con l'aggiunta delle comunità di valle dell'Altopiano di Folgaria-Lavarone-Luserna, Rotaliana, Paganella e Valle dei Laghi, mentre non è prevista una comunità della Valle dell'Adige.

Gli ex comprensori
Comprensorio Capoluogo Superficie Popolazione
C1 Val di Fiemme Cavalese 415 km² 18.990
C2 Primiero Fiera di Primiero 413 km² 9.959
C3 Bassa Valsugana e Tesino Borgo Valsugana 578 km² 26.167
C4 Alta Valsugana Pergine Valsugana 394 km² 48.342
C5 Valle dell'Adige Trento 656 km² 166.394
C6 Val di Non Cles 596 km² 37.832
C7 Val di Sole Malè 609 km² 15.235
C8 Valli Giudicarie Tione di Trento 1.176 km² 36.282
C9 Alto Garda e Ledro Riva del Garda 353 km² 44.288
C10 Vallagarina Rovereto 694 km² 84.781
C11 Ladino di Fassa Vigo di Fassa 318 km² 9.276


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]