Cobra Verde

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cobra verde
Cobra Verde Kinski.jpg
Klaus Kinski
Titolo originale Cobra Verde
Paese di produzione Germania Ovest
Anno 1987
Durata 111 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere avventura
Regia Werner Herzog
Soggetto Bruce Chatwin (romanzo)
Sceneggiatura Werner Herzog
Produttore Lucki Stipetić
Produttore esecutivo Walter Saxer, Salvatore Basile
Fotografia Viktor Růžička
Montaggio Maximiliane Mainka
Musiche Popol Vuh
Scenografia Ulrich Bergfelder
Costumi Gisela Storch
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
« La schiavitù è un elemento del cuore umano. »
(Cobra Verde)

Cobra verde è un film del 1987, scritto e diretto da Werner Herzog, ispirato al romanzo Il Viceré di Ouidah di Bruce Chatwin, incentrato sulla tratta degli schiavi.

Questo film decretò la fine del fortunato sodalizio cinematografico tra Herzog e il suo "attore-feticcio" Klaus Kinski (insieme lavorarono in cinque film): Kinski esasperò il regista con i suoi atteggiamenti dispotici, in particolare in questo film impose di sostituire il direttore della fotografia Thomas Mauch, da sempre collaboratore nei film di Herzog, con un altro. Herzog accettò, ma in seguito non volle più lavorare con Kinski pur continuando a riconoscergli le sue straordinarie doti di attore.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema