Closer to the Edge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Closer to the Edge
Closer to the Edge.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Thirty Seconds to Mars
Tipo album Singolo
Pubblicazione 20 agosto 2010
Durata 4 min : 34 s
Album di provenienza This Is War
Genere Arena rock[1]
Neoprogressive
Etichetta Virgin, EMI
Produttore Flood, Thirty Seconds to Mars
Registrazione 2008 - 2009
Formati CD, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro Nuova Zelanda Nuova Zelanda[4]
(Vendite: 5.000+)
Dischi di platino Australia Australia[2]
(Vendite: 70.000+)
Portogallo Portogallo[3]
(Vendite: 20.000+)
Thirty Seconds to Mars - cronologia
Singolo precedente
(2010)
Singolo successivo
(2010)

Closer to the Edge è un singolo del gruppo musicale rock statunitense Thirty Seconds to Mars, pubblicato il 20 agosto 2010 dall'etichetta discografica Virgin.

Il brano è stato scritto da Jared Leto, frontman del gruppo, e prodotta da Flood e dagli stessi Thirty Seconds to Mars. È stato estratto come terzo singolo dal terzo album di inediti del gruppo, This Is War.

Il singolo ha riscosso un discreto successo di vendite in tutta Europa e nel resto del mondo, ed è stato certificato disco di platino in Australia e Portogallo[5]. È inoltre la prima canzone ad essere rimasta per oltre 20 settimane di seguito nella classifica di Billboard Rock Songs[6].

Video musicale[modifica | modifica sorgente]

Il video è stato diretto da Bartholomew Cubbins, pseudonimo di Jared Leto. Come il video di Edge of the Earth, è stato realizzato unendo le registrazioni di vari concerti a delle foto dei membri dei Thirty Seconds to Mars da ragazzini. Tutto ciò è alternato a dei video di alcuni fan della band. Alla fine del video si possono sentire le prime note di Hurricane, il singolo successivo.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Promo - CD-Single Virgin (6410782 (EMI) / EAN 5099964107820)[5]
  1. Closer to the Edge (radio edit) - 4:15
  2. Closer to the Edge (album version) - 4:32

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2010) Posizione
raggiunta
Australia[5] 13
Austria[5] 20
Germania[7] 26
Nuova Zelanda[5] 21
Paesi Bassi[5] 88
Portogallo[8] 6
Regno Unito[9] 44
Svizzera[5] 61
Stati Uniti[10] 99
Stati Uniti (Alternative)[11] 7
Stati Uniti (Heatseekers)[11] 14
Stati Uniti (Adult Pop)[11] 16
Stati Uniti (Pop)[11] 30
Stati Uniti (Rock)[11] 21

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fraser McAlpine, 30 Seconds to Mars - Closer to the Edge, BBC, 17 luglio 2010. URL consultato l'8 settembre 2012.
  2. ^ Certificazione ARIA.
  3. ^ Top 50 Nacional Português in Billboard Brasil, nº 2, BPP Promoções e Publicações Ltda., ottobre 2010, p. 82, ISSN: 977-217605400-2.
  4. ^ http://www.radioscope.net.nz/index.php?option=com_content&task=view&id=77&Itemid=63
  5. ^ a b c d e f g Thirty Seconds to Mars - Closer to the Edge, Italiancharts.com. URL consultato il 17 gennaio 2011.
  6. ^ Billboard > Rock Songs
  7. ^ 30 Seconds to Mars - Closer to the Edge, Acharts.us. URL consultato il 17 gennaio 2011.
  8. ^ Artistas & espectaculos - Programaçao cultural, Artistas-espectaculos.com. URL consultato il 18 luglio 2011.
  9. ^ ChartArchive - 30 Seconds To Mars, Chartstats.com. URL consultato l'8 settembre 2012.
  10. ^ AllMusic > 30 Seconds to Mars > Billboard Singles
  11. ^ a b c d e Closer to the Edge - 30 Seconds to Mars, Billboard. URL consultato l'8 settembre 2012.