Chola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'impero Chola alla sua massima espansione (circa 1050).
Elenco dinastia Chola
Primi Chola
Karikala Chola
Nalankilli
Kopperuncholan
Perunarkilli
Interregno (circa 200-848)
Impero Chola
Vijayalaya Chola 848-871(?)
Aditya I 871-907
Parantaka Chola I 907-950
Gandaraditya 950-957
Arinjaya Chola 956-957
Sundara Chola 957-970
Uttama Chola 970-985
Rajaraja Chola I 985-1014
Rajendra Chola I 1012-1044
Rajadhiraja Chola 1018-1054
Rajendra Chola II 1051-1063
Virarajendra Chola 1063-1070
Athirajendra Chola 1067-1070
Chalukya Cholas
Kulothunga Chola I 1070-1120
Vikrama Chola 1118-1135
Kulothunga Chola II 1133-1150
Rajaraja Chola II 1146-1163
Rajadhiraja Chola II 1163-1178
Kulothunga Chola III 1178-1218
Rajaraja Chola III 1216-1256
Rajendra Chola III 1246-1279
modifica


I Chola sono una delle principali dinastie della zona tamil dell'India. Karikala Chola fu il più famoso fra i re dei primi Chola, mentre Rajaraja Chola I, Rajendra Chola e Kulothunga Chola tra quelli dell'età imperiale Chola durante il medioevo. Il potere dei Chola iniziò a declinare intorno al XII secolo e terminò verso la fine del XIII secolo.

Il loro regno si estendeva fino al IX secolo nel sud dell'India tra i due regni dei Pallava e dei Pandya. La capitale del regno era la città di Tanjore.

Il regno nasce dalla ribellione del signore Chola Vijayalaya (848-871) ai Pallava di cui era vassallo. Il figlio Aditya I in cambio del riconoscimento dei Pallava aiutò questi ultimi nella guerra contro i Pandya, ma in un secondo tempo sconfisse gli stessi Pallava e con la morte di Aparajita pose fine a questa dinastia facendo dei Chola la forza egemone della zona.

Per fermare l'espansione Chola si coalizzarono Pandya e singalesi ma inutilmente perché furono respinti da Parantaka (907-950). Inutile fu anche l'attacco di Krishna II Rashtrakuta.

Fu in questo periodo che la dinastia Chola raggiunse il picco della sua influenza. I successivi sovrani quali Rajaraja Chola I (Rajaraja il Grande) e Rajendra Chola estesero i loro domini oltre i limiti tradizionali di un regno tamil.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]