Mysore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Mysore
Corporazione Municipale (Municipal Corporation)
ಮೈಸೂರು
Mysore – Veduta
Localizzazione
Stato India India
Stato federato Seal of Karnataka.svg Karnataka
Divisione Mysore
Distretto Mysore
Territorio
Coordinate 12°18′25.92″N 76°38′58.92″E / 12.3072°N 76.6497°E12.3072; 76.6497 (Mysore)Coordinate: 12°18′25.92″N 76°38′58.92″E / 12.3072°N 76.6497°E12.3072; 76.6497 (Mysore)
Altitudine 739[1] m s.l.m.
Superficie 128,42 km²
Abitanti 742 261 (2001)
Densità 5 779,95 ab./km²
Altre informazioni
Lingue kannada, inglese
Cod. postale 570001[2]
Prefisso 821[3]
Fuso orario UTC+5:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: India
Mysore

Mysore (o Mahisur; kannada ಮೈಸೂರು) è una suddivisione dell'India, classificata come municipal corporation, di 742.261 abitanti, capoluogo del distretto di Mysore, nello stato federato del Karnataka di cui è la seconda città più grande dopo la capitale Bangalore, rispetto alla quale si trova a circa 146 chilometri a sud-ovest. In base al numero di abitanti la città rientra nella classe I (da 100.000 persone in su) e con l'agglomerato urbano raggiungeva nel 2001 i 799.228 abitanti[4].

Il nome Mysore è la versione inglese di Mahishūru (che significa "la dimora di Mahisha"). Mahisha sta per Mahishasura, un demone della mitologia indù. La città si estende su una superficie di 128,42 km² e si trova alla base delle colline Chamundi.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La città è situata a 12° 18' 26 N e 76° 38' 59 E e ha un'altitudine di 739 m s.l.m.[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fino al 1947 Mysore fu la capitale del Regno di Mysore che fu governato dalla dinastia Wodeyar, fatta eccezione per un breve periodo alla fine del XVIII secolo quando Haidar Ali e Tipu Sultan usurparono il potere. I Wodeyar furono patroni per l'arte e la cultura e contribuendo in maniera significativa alla crescita culturale della città, che fecero di Mysore la capitale culturale del Karnataka.

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

Al censimento del 2001 la popolazione di Mysore assommava a 742.261 persone, delle quali 377.132 maschi e 365.129 femmine. I bambini di età inferiore o uguale ai sei anni assommavano a 75.285, dei quali 38.368 maschi e 36.917 femmine. Infine, coloro che erano in grado di saper almeno leggere e scrivere erano 562.527, dei quali 301.527 maschi e 261.000 femmine.[5]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Mysore è famosa per le feste che si svolgono durante il festival Vasara quando la città riceve un gran numero di turisti.

Sebbene il turismo sia la grande industria di Mysore, la crescita delle tecnologie nel primo decennio del XXI secolo si è tradotta nella città contribuendo a farne la seconda più grande esportatrice di software dello Stato di Karnataka, accanto a Bangalore. Anche se manca un aeroporto, Mysore è collegato ad altre parti dell'India da ferrovie e del trasporto su strada. Mysore è sede dell’Università di Mysore.


Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Falling Rain Genomics, Inc, Mysore, India Page. URL consultato l'11-07-2008.
  2. ^ (EN) India Post, Pincode search - Mysore. URL consultato il 28-07-2008.
  3. ^ (EN) Bharat Sanchar Nigam Ltd, STD Codes for cities in Karnataka. URL consultato il 28-07-2008.
  4. ^ (EN) Census of India, Alphabetical list of towns and their population - Karnataka (PDF). URL consultato il 21-05-2008.
  5. ^ (EN) Census of India 2001, Population, population in the age group 0-6 and literates by sex - Cities/Towns (in alphabetic order): 2001. URL consultato il 20-06-2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]