Gulbarga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Gulbarga
Corporazione Municipale (Municipal Corporation)
Kalburgi (Gulbarga)/ಕಲಬುರ್ಗಿ
Gulbarga – Veduta
Localizzazione
Stato India India
Stato federato Seal of Karnataka.svg Karnataka
Divisione Gulbarga
Distretto Gulbarga
Territorio
Coordinate 17°19′59.88″N 76°49′59.88″E / 17.3333°N 76.8333°E17.3333; 76.8333 (Gulbarga)Coordinate: 17°19′59.88″N 76°49′59.88″E / 17.3333°N 76.8333°E17.3333; 76.8333 (Gulbarga)
Altitudine 454[1] m s.l.m.
Abitanti 427 929 (2001)
Altre informazioni
Lingue kannada, inglese
Cod. postale 585101[2]
Prefisso 8472[3]
Fuso orario UTC+5:30
Targa KA-32
Cartografia
Mappa di localizzazione: India
Gulbarga
Sito istituzionale

Gulbarga (Hindi: गुलबर्गा, Kannada: ಗುಲಬರ್ಗಾ, Urdu: گلبرگہ) è una suddivisione dell'India, classificata come municipal corporation, di 427.929 abitanti, capoluogo del distretto di Gulbarga e della divisione di Gulbarga, nello stato federato del Karnataka. In base al numero di abitanti la città rientra nella classe I (da 100.000 persone in su)[4].

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La città è situata a 17° 19' 60 N e 76° 49' 60 E e ha un'altitudine di 454 m s.l.m.[1].

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

Al censimento del 2001 la popolazione di Gulbarga assommava a 427.929 persone, delle quali 222.663 maschi e 205.266 femmine. I bambini di età inferiore o uguale ai sei anni assommavano a 57.682, dei quali 30.106 maschi e 27.576 femmine. Infine, coloro che erano in grado di saper almeno leggere e scrivere erano 285.308, dei quali 162.709 maschi e 122.599 femmine.[5]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gulbarga contiene nel suo centro cittadino alcuni dei più belli ed antichi esempi di architettura islamica del Karnataka, che risalgono ai secoli XIV e XV, quando fu la prima capitale del Sultanato di Bahmani, primi dominatori musulmani del Deccan.

Luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Jami Masjid[modifica | modifica wikitesto]

Le volte della sala nella Jami Masjid

La moschea fu costruita nel 1367 e rappresentò la raggiunta potenza del Sultanato; fu inoltre una delle prime moschee dell'India del sud ed anche l'unica senza un cortile aperto. Sul lato posteriore lungo Bazaar Street vi sono una serie di piccole sale, ora trasformate in abitazioni.

Firuzabad[modifica | modifica wikitesto]

Il sultano Taj ud-Din Firuz Shah fondò verso il 1400 la città-palazzo di Firuzabad, posta a circa 28 km a sud di Gulbarga, lungo la riva est del fiume Bhima. Massicci muri in pietra, bastioni quadrangolari e varie porte ad arco racchiudono un'area quadrata di circa 1 km di lato. All'interno si trovano la moschea Jami Masjid e la sala delle udienze su due piani. Vi sono anche le rovine dell'hammam reale, uno dei primi di tutto il Deccan, riccamente decorato con volte e cupole.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Falling Rain Genomics, Inc., Gulbarga, India Page. URL consultato l'11-07-2008.
  2. ^ (EN) India Post, Pincode search - Gulbarga. URL consultato il 28-07-2008.
  3. ^ (EN) Bharat Sanchar Nigam Ltd, STD Codes for cities in Karnataka. URL consultato il 28-07-2008.
  4. ^ (EN) Census of India, Alphabetical list of towns and their population - Karnataka (PDF). URL consultato il 21-05-2008.
  5. ^ (EN) Census of India 2001, Population, population in the age group 0-6 and literates by sex - Cities/Towns (in alphabetic order): 2001. URL consultato il 20-06-2008.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]