Varanasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Benares
Corporazione Municipale (Municipal Corporation)
Varanasi
Uno scorcio di Varanasi e la riva del Gange
Uno scorcio di Varanasi e la riva del Gange
Localizzazione
Stato India India
Stato federato Seal of Uttar Pradesh.png Uttar Pradesh
Divisione Varanasi
Distretto Varanasi
Amministrazione
Sindaco Kaushalendra Singh
Territorio
Coordinate 25°19′59.88″N 82°00′00″E / 25.3333°N 82°E25.3333; 82 (Benares)Coordinate: 25°19′59.88″N 82°00′00″E / 25.3333°N 82°E25.3333; 82 (Benares)
Altitudine 76[1] m s.l.m.
Superficie 1 550 km²
Abitanti 3 682 194 (2011)
Densità 2 375,61 ab./km²
Altre informazioni
Lingue hindi, inglese
Cod. postale 221011[2]
Prefisso 542[3]
Fuso orario UTC+5:30
Targa UP-65
Cartografia
Mappa di localizzazione: India
Benares
Sito istituzionale

Varanasi (hindi वाराणसी, Vārāṇasī, nota anche come Benares, o Banaras, Benaras, Kashi e Kasi) è una suddivisione dell'India, classificata come municipal corporation, di 3.682.194 abitanti, capoluogo del distretto di Varanasi e della divisione di Varanasi, nello stato federato dell'Uttar Pradesh. In base al numero di abitanti la città rientra nella classe I (da 100.000 persone in su)[4]. È la più antica agglomerazione urbana del mondo essendo abitata da circa 4000 anni[5].

Geografia fisica[modifica | modifica sorgente]

La città è situata a 25° 19' 60 N e 83° 0' 0 E e ha un'altitudine di 76 m s.l.m.[1].

Demografia[modifica | modifica sorgente]

Al censimento del 2012 la popolazione di Varanasi assommava a 1.100.748 persone, delle quali 584.514 maschi e 516.234 femmine. I bambini di età inferiore o uguale ai sei anni assommavano a 154.224, dei quali 81.242 maschi e 72.982 femmine. Infine, coloro che erano in grado di saper almeno leggere e scrivere erano 670.950, dei quali 459.014 maschi e 211.936 femmine.[6]

Persone legate alla città[modifica | modifica sorgente]

Religione[modifica | modifica sorgente]

Varanasi è la Città Sacra degli Induisti. Ogni Induista, almeno una volta nella sua vita, deve essersi recato a Varanasi e qui deve immergersi nel sacro fiume Gange almeno da 5 diversi ghats. I ghats sono delle rampe di scale di pietra che terminano all'interno dell'acqua del fiume. Ogni mattina all'alba, gli Indù iniziano a compiere dai ghats le proprie abluzioni. Il posto migliore per i turisti che vogliono assistere a queste cerimonie rituali è da una barca che risale il fiume.

Secondo l'induismo l'unico posto della terra in cui gli dei permettono agli uomini di sfuggire al samsara, cioè all'eterno ciclo di morte e rinascita, è la riva occidentale del Gange a Varanasi, perciò nel corso dei secoli milioni e milioni di induisti sono venuti a morire qui.

Ed è sempre a Varanasi, nel Gange che ogni Induista desidera che vengano sparse le proprie ceneri, perciò le pire per la cremazione ardono 24 ore su 24 ed ogni sera, al tramonto, i brahmini danzano tenendo in mano delle sculture di luce, mentre le centinaia di persone che assistono, da terra e dal fiume, affidano alla "madre Ganga" delle fiammelle che rappresentano i propri sogni. Quanto più lontano la corrente porterà la propria fiammella, tanta più prosperità si avrà. Molte famiglie indù fanno di tutto per portare il proprio caro a essere cremato qui, quando i corpi arrivano in città si creano dei cortei per portare il defunto al ghat della cremazione. Il corteo non è triste come lo possiamo immaginare noi occidentali, al contrario avanza a passo di marcia, con il ritmo scandito dal grido di alcuni che ripetono Ram Nama Satya Hey!, che vuol dire "Il nome di Dio è verità", mentre il coro risponde Satya Hey, Satya Hey, cioè "Verità, verità"[7].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Falling Rain Genomics, Inc, Varanasi, India Page. URL consultato l'11 luglio 2008.
  2. ^ (EN) India Post, Pincode search - Varanasi. URL consultato il 28 luglio 2008.
  3. ^ (EN) Bharat Sanchar Nigam Ltd, STD Codes for cities in Uttar Pradesh. URL consultato il 28 luglio 2008.
  4. ^ (EN) Census of India, Alphabetical list of towns and their population - Uttar Pradesh (PDF). URL consultato il 21 maggio 2008.
  5. ^ La classifica delle 10 più antiche città del mondo
  6. ^ (EN) Census of India 2001, Population, population in the age group 0-6 and literates by sex - Cities/Towns (in alphabetic order): 2001. URL consultato il 20 giugno 2008.
  7. ^ Vedi Tiziano Terzani, Un altro giro di giostra.
Pellegrinaggio ai
Luoghi sacri del
Buddha
Dharma Wheel.svg
I Quattro Luoghi Principali
Lumbini · Bodh Gaya
Sarnath · Kushinagar
I Quattro Ulteriori
Sravasti · Rajgir
Sankissa · Vaishali
Altri luoghi della vita del Buddha
Patna · Gaya
  Kosambi · Mathura
Kapilavastu · Devadaha
Kesariya · Pava
Nalanda · Varanasi
Altri luoghi del Buddhismo indiano
Sanchi · Ratnagiri
Ellora · Ajanta
Bharhut

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Wikiversity-logo-en.svg ⇒ In Wikiversity The Varanasi Heritage Dossier

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Film-Camera.pngFai la cosa giusta - Difendere il patrimonio di Benares - India

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di India