Cerimetria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La cerimetria è una titolazione redox che usa come reattivo il cerio(IV).

Con questa tecnica si possono titolare moltissimi analiti riducenti (od ossidanti previa riduzione quantitativa).

Preparazione e proprietà della soluzione di Ce(IV)[modifica | modifica wikitesto]

La soluzione di titolante viene preparata sciogliendo un sale di Ce4+ in acido minerale forte circa 1 M.

Il nitrato cerico ammonico è uno standard primario, se invece si utilizza un altro sale (generalmente solfato cerico o solfato cerico ammonico) la standardizzazione viene effettuata con ossido arsenioso. La soluzione ha un colore giallo.

A seconda dell'acido usato si ottiene un reattivo con diverso potenziale di riduzione, ciò è dovuto alla formazione di complessi con i diversi anioni. Si parla quindi di potenziale formale.

acido E0 in V
HClO4  +1,70
HNO3  +1,61
H2SO4   +1,44
HCl  +1,28

Le soluzioni in acido solforico hanno una elevata stabilità alla luce e al calore (si può arrivare all'ebollizione), quelle in acido perclorico e nitrico si decompongono molto lentamente. Rispetto al permanganato ha il vantaggio di non ossidare il cloruro (anche in presenza di ferro) per motivi cinetici, a meno di non bollire le soluzioni.

Reazioni[modifica | modifica wikitesto]

La stechiometria di reazione è molto semplice, viene scambiato un solo elettrone:

Ce4+ + e- → Ce3+

Per aumentare la velocità di reazione viene aggiunto OsO4 o ICl.

Il Ce4+ viene utilizzato per quantificare molte sostanze, tra cui: As(III), Fe2+, NO2-, H2O2, Te(IV), Sn2+ e ossalato.

Indicatori[modifica | modifica wikitesto]

Il Ce(III) che si forma è incolore, ma il viraggio non è sufficientemente netto per evidenziare accuratamente il punto equivalente, quindi occorre usare un indicatore redox. I più utilizzati con questa metodica sono la ferroina (viraggio dal rosso-arancio a blu pallido) e la difenilammina (comparsa di colorazione violetta).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Enciclopedia della chimica, vol. VIII, pag. 243, USES
  • G. D. Christian, Chimica analitica, Piccin. ISBN 88-299-0464-3
chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia