Ossido arsenioso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ossido arsenioso
La struttura del dimero in fase gassosa
Nome IUPAC
triossido di diarsenico
Nomi alternativi
ossido arsenioso
triossido di arsenico
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare As2O3
Massa molecolare (u) 197,84
Aspetto solido bianco cristallino
Numero CAS [1327-53-3]
Numero EINECS 2154814
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 3,738
Solubilità in acqua 20 g/dm3
Temperatura di fusione 312,3 °C (585,5 K)
Temperatura di ebollizione 457,2 °C (730,4 K)
Sistema cristallino polimorfo
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
tossicità acuta tossico a lungo termine corrosivo pericoloso per l'ambiente

pericolo

Frasi H 300 - 314 - 350 - 410
Consigli P 201 - 264 - 273 - 280 - 301+310 - 305+351+338 [1]

L'ossido arsenioso è un composto dell'arsenico a numero di ossidazione +3.
La sostanza forma due minerali: arsenolite (As4O6) e claudetite (As2O3).

Può essere preparato bruciando arsenico elementare:

4As + 3O2 → 2As2O3

per idrolisi del tricloruro di arsenico:

4AsCl3 + 6H2O → As4O6 + 12HCl

o per arrostimento dell'arsenopirite FeAsS.

In forma gassosa è presente come As4O6 e sopra gli 800 °C è presente anche il monomero. Mentre le varie forme solide sono caratterizzate da polimorfismo. Difatti l'idrolisi del tricloruro dà luogo ad un solido con struttura cristallina cubica e se essiccato a 180 °C forma claudetite che è monoclino. La condensazione del vapore al di sotto dei 250 °C dà arsenolite mentre al di sopra si forma un As2O3 vetroso.

In acqua è poco solubile e forma soluzioni debolmente acide (si forma H3AsO3), mentre in ambiente alcalino è più solubile e dà H2AsO3, HAsO32− e AsO33− a seconda del pH.

L'ossido arsenioso ha il pregio di essere uno standard primario e per questo viene utilizzato in chimica analitica per standardizzare gli ossidanti usati in volumetria.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 04.03.2013

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]