BBC Persian Television

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
BBC Persian Television
BBC Persian logo.svg
Paese Regno Unito
Lingua persiano
Tipo generalista
Data di lancio 14 gennaio 2009
Editore BBC
Sito bbc.co.uk/persian
Diffusione
Satellite
Eutelsat Hot Bird 13B 12149V 27500 3/4[1]
Telstar 12 12608H 19279 2/3[2]
Eutelsat 7A 10721H 22000 3/4[3]

BBC Persian Television (in persiano تلویزیون فارسی بی‌بی‌سی) è un canale televisivo britannico che trasmette in persiano. Trasmette via satellite ed è ricevibile da 100 milioni di persiani viventi in Iran, Afghanistan, Uzbekistan e Tagikistan.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Questo è, come tutti gli altri canali BBC, un canale televisivo neutrale, anche se è stato accusato dal governo iraniano di essere usato dal Regno Unito come uno strumento di propaganda e di incoraggiare i raduni illegali, perché in Iran la televisione satellitare è vietata. A causa del divieto per i giornalisti stranieri di lavorare in Iran, i notiziari si basano su contenuti girati dagli utenti, spesso usando telefoni cellulari. Nel 2009 è stato premiato alla 12ª edizione dell'Hotbird Tv Awards a Venezia come miglior canale all-news per le notizie espresse in modo imparziale in un ambiente complesso e in rapida evoluzione.

Programmazione[modifica | modifica sorgente]

Il canale trasmette da Londra per otto ore al giorno. La programmazione è dedicata a programmi d'attualità, documentari, cultura, scienze, businnes e arte.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Hot Bird 6, Kingofsat. URL consultato il 1º luglio 2010.
  2. ^ Telstar 12, Lyngsat. URL consultato il 19 maggio 2009.
  3. ^ Eutelsat W3A, LyngSat. URL consultato il 27 marzo 2010.