BBC Asian Network

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
BBC Asian Netowork
Data di lancio 1976
Share di ascolti 0,2% (Giugno 2009[1])
Editore BBC
Sito web http://www.bbc.co.uk/asiannetwork/
Diffusione
Terrestre
Analogico In onde medie, nel Regno Unito
Digitale In DAB, nel Regno Unito
Satellitare
Digitale 28,2° Est
Streaming web
Internet Stream in diretta
Podcast In mp3

BBC Asian Network è un'emittente radiofonica pubblica britannica dedicata alla trasmissione di musica, notizie, intrattenimento e programmi culturali dedicati all'Asia. La musica e le notizie sono pensate per le comunità del Sud-Est asiatico presenti nelle principali città del Paese.

I centri di produzione sono a Birmingham, Leicester e Londra (Television Centre & Yalding House). La radio "genitrice" è BBC Radio 1 a Yalding House; essa è parte della divisione BBC Audio and Music.

BBC Asian Network trasmette principalmente in inglese, but vi sono programmi anche in Hindi/Urdu, Punjabi, Bengali, Gujurati e Mirpuri.

Tra i programmi autoprodotti sono noti la commedia `Silver Street` ed i documentari `Asian Network Reports`[2].

Durante l'estate 2009, sono stati dedicati programmi parte integrante di 'Summer Of Melas' [3].

Il 26 febbraio 2010 è stata proposta la chiusura del canale in nome del risparmio[1], proposta confermata il 2 marzo dello stesso anno[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Studi di BBC Asian Network al centro commerciale The Mailbox a Birmingham.

Origini[modifica | modifica wikitesto]

L'ente televisivo della BBC ha trasmesso un programma di news asiatiche, Nai Zindagi Naya Jeevan, dal 1968 dai suoi studi di Birmingham. Sin dagli albori, il programma ha seguito una linea che prevedeva l'accostamento di notizie d'attualità a quelle più di stampo tradizionalistico e folkloristico.

Nel 1977 BBC Radio Leicester, in risposta all'aumento della popolazione d'origine sud-est asiatica a Leicester, inizia a trasmettere uno show quotidiano pensato principalmente alla comunità cittadina. La sua popolarità è stata notevole, oltre ogni pronostico; s'è arrivato al picco del 67% della comunità sud-est asiatica di Leicester che ascoltava il programma. Nel 1979, BBC WM, la radio BBC per le Midlands, hanno seguito l'esempio di Leicester ed hanno inserito nel palinsesto un programma similare.

Nel 1988 è stato deciso di trasmettere programmi dedicati alla popolazione del Sud-Est asiatico in comune nelle Midlands, sulle frequenze AM di Radio Leicester e BBC WM, ed il 30 ottobre 1988 è stato lanciato il programma The Asian Network su BBC WM e BBC Radio Leicester con trasmissioni complessivi di 70 ore per settimana.

Nel 1996 l'emittente è stata rilanciata con il nome di 'The BBC Asian Network con una propria frequenza in AM nelle Midlands.

BBC Asian Network diventa un'emittente nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2000, la visione delle trasmissioni cambia, diventando da servire una comunità locale d'immigrati ad una nazionale, e la radio è divenuta un network nazionale lunedì 28 ottobre 2002, con l'inaugurazione delle trasmissioni in tecnologia DAB.

Nel gennaio del 2006, la BBC ha annunciato che avrebbe investito un miliardo di sterline in più per BBC Asian Network, ed aumentato il numero d'impiegati a tempo pieno del 30% per rendere le trasmissioni per immigrati una produzione stabile nel parco programmi dell'emittente. La gestione internazionale del canale cambia con Bob Shennan, in precedenza direttore di BBC Radio 5Live, divenendo direttore della radio, con un nuovo direttore di testata, Husain Husaini (in precedenza giornalista di BBC Five Live), il direttore musicale Mark Strippel Markie Mark (dj asiatico molto rispettato ed in precedenza membro del Punjabi Hit Squad) ed il direttore di netowork Mike Curtis (in precedenza capo delle sezioni Notizie e Sport della radio).

Cambi programmazione nel 2006[modifica | modifica wikitesto]

Nell'aprile del 2006 sono stati decisi dei cambi di palinsesto, con effetto dal 14 maggio successivo, ed il 21 maggio sono stati decisi dei cambi di palinsesto per il fine settimana che hanno avuto effetto dal 17 giugno successivo.[3]

Cambio del simbolo[modifica | modifica wikitesto]

Nell'agosto del 2007, Asian Network assume un nuovo logo, parte del cambio di marchio di tutte le stazioni BBC.

Nel 2009, v'è stato un ulteriore cambio di marchio, per mettere in evidenza la parola Asian e dare al logo un aspetto asiatico.

Management 2009[modifica | modifica wikitesto]

  • Direttore capo di Radio 1, 1Xtra, Asian Network e BBC Switch; Andy Parfitt.
  • Direttore di Asian Network: Vijay Sharma
  • Direttore dei Programmi: Husain Husaini
  • Manager del Network: Mike Curtis.
  • Direttore musicale: Mark Strippel.
  • Direttore dell'Informazione: Kevin Silverton

Programmi e presentatori[modifica | modifica wikitesto]

Il palinsesto di BBC Asian Network presenta generalmente programmi cadenziati regolarmente in inglese e nelle lingue del Sud-Est asiatico. Molti programmi assumono il nome del loro conduttore.

Programmi con lo stesso nome del loro conduttore[modifica | modifica wikitesto]

  • Nikki Bedi (A metà mattinata nei giorni feriali).
  • Jas Rao
  • Nihal (Programma di interventi telefonici in orario di pranzo)
  • Adil Ray (La mattina presto, in orario di colazione).
  • Friction (Il programma musicale simbolo della radio)
  • Tommy Sandhu (Programma mattutino del fine settimana).
  • Murtz (Programma di richieste)
  • Panjabi Hit Squad (Programma che trasmette musica Hip-Hop, R'n'B, House, Bhangra e Bollywood il sabato dalle 17)
  • Noreen Khan with The Chart Show (Programma settimanale che trasmette le canzoni asiatiche del momento, decise dallo staff della radio)
  • Waqas Saeed (Tutti i giorni lavorativi dalle 5 del mattino)

Altri programmi[modifica | modifica wikitesto]

Attuale staff dei programmi[modifica | modifica wikitesto]

Presentatori[modifica | modifica wikitesto]

Reporter[modifica | modifica wikitesto]

  • Sanjiv Buttoo
  • Deepak Patel
  • Nikesh Rughani
  • Gurvinder Aujla
  • Audrey Dias
  • Nasser Hanif
  • Rahila Bano
  • Maimuna Kazi
  • Sabina Alderwish
  • Suki Padda
  • Rahul Tandon
  • Adam Pasternicki
  • Ben Marshall
  • Mayur Bhanji

Presentatori passati[modifica | modifica wikitesto]

  • Sameena Ali-Khan
  • Mike Allbut – precedentemente presentatore T20 e del programma di metà mattinata del sabato.
  • Navinder Bhogal
  • Amanda Hussain
  • Aasmah Mir – noto come conduttore del radiogiornale di BBC Radio 5 Live e presentatore e curatore di rubrica del Sunday Herald; inoltre, ha coperto per 2 settimane lo spazio mancante dello show di Sonia Deol nell'aprile 2006 durante il cambio di palinsesto ed ha condotto anche il BBC Asian Network Report in passato.
  • Meera Trevedi
  • Anita Rani

Programmi passati[modifica | modifica wikitesto]

  • Film Cafe ogni sabato, che consisteva in notizie sui film presentate da Raj & Pablo, rimpiazzato dal nuovo programma di quattro ore Love Bollywood nella primavera del 2007.
  • Amanda Hussein, che consisteva in notizie, musica ed intrattenimento da Amanda Hussein, che rimpiazzò Weekend Breakfast da lei condotto (inizialmente chiamato Hot Breakfast che fu condotto, in successione, da by Nikki Bedi, Anita Rani ed infine Tazeen Ahmad).

culone pisciasotto anticapato

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Articolo del Times
  2. ^ (EN) Articolo di The Guardian
  3. ^ (EN) Il nuovo palinsesto

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]