Arcidiocesi di Cardiff

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Cardiff
Archidioecesis Cardiffensis
Chiesa latina
Cardiff Cathedral-2.jpg
Coat of arms of the Archdiocese of Cardiff.svg  
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Diocesi suffraganee
Menevia, Wrexham
Arcivescovo metropolita George Stack
Sacerdoti 94 di cui 62 secolari e 32 regolari
1.542 battezzati per sacerdote
Religiosi 34 uomini, 123 donne
Diaconi 16 permanenti
Abitanti 1.510.000
Battezzati 144.960 (9,6% del totale)
Superficie 3.064 km² in Galles
Parrocchie 60
Erezione 3 luglio 1840
Rito romano
Indirizzo 41-43 Cathedral Road, Cardiff, South Glamorgan CF19HD, Wales, Great Britain
Sito web www.rcadc.org
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica in Galles

L'arcidiocesi di Cardiff (in latino: Archidioecesis Cardiffensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2010 contava 144.960 battezzati su 1.510.000 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo George Stack.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi si estende per 3.064 km² nelle seguenti contee tradizionali della Gran Bretagna: Monmouthshire, Herefordshire e la parte orientale della contea di Glamorganshire (la parte occidentale appartiene alla diocesi di Menevia).

Sede arcivescovile è la città di Cardiff, la capitale del Galles, in cui si trova la cattedrale metropolitana di San Davide, chiesa madre dell'arcidiocesi.

Il territorio è suddiviso in 60 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il vicariato apostolico del distretto del Galles fu eretto il 3 luglio 1840 con il breve Muneris Apostolici di papa Gregorio XVI, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico del distretto occidentale (oggi diocesi di Clifton).

Il 29 settembre 1850 in forza del breve Universalis Ecclesiae di papa Pio IX il vicariato cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Shrewsbury e nel contempo fu elevato a diocesi, assumendo il nome di diocesi di Newport e di Menevia. Cattedrale della diocesi era il monastero benedettino di Belmont, presso Hereford e la diocesi aveva un capitolo monastico. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Westminster.

Nel 1895 cedette un'altra porzione di territorio a vantaggio dell'erezione del vicariato apostolico del Galles (oggi diocesi di Menevia) e contestualmente assunse il nome di diocesi di Newport.

Il 28 ottobre 1911 entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Birmingham.

Il 7 febbraio 1916 in forza della bolla Cambria celtica gentis di papa Benedetto XV è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana e ha assunto il nome attuale a causa del trasferimento della sede arcivescovile da Newport a Cardiff. Inizialmente la diocesi ebbe due cattedrali e due distinti capitoli, uno secolare e uno regolare, perché Belmont poté conservare i suoi privilegi di cattedrale e il suo capitolo. Il 20 marzo 1920 con la bolla Praeclara gesta lo stesso papa Benedetto XV accolse la rinuncia dei monaci di Belmont ai privilegi di cattedrale e di capitolo ed elevò il monastero al rango di abbazia.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Thomas Joseph Brown, O.S.B. † (5 giugno 1840 - 12 aprile 1880 deceduto)
  • John Cuthbert Hedley, O.S.B. † (18 febbraio 1881 - 11 novembre 1915 deceduto)
  • James Romanus Bilsborrow, O.S.B. † (7 febbraio 1916 - 16 dicembre 1920 dimesso)
  • Francis Edward Joseph Mostyn † (7 marzo 1921 - 25 ottobre 1939 deceduto)
  • Michael Joseph McGrath † (20 giugno 1940 - 28 febbraio 1961 deceduto)
  • John Aloysius Murphy † (22 agosto 1961 - 25 marzo 1983 ritirato)
  • John Aloysius Ward, O.F.M.Cap. † (25 marzo 1983 - 26 ottobre 2001 dimesso)
  • Peter Smith (26 ottobre 2001 - 30 aprile 2010 nominato arcivescovo di Southwark)
  • George Stack, dal 19 aprile 2011

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 1.510.000 persone contava 144.960 battezzati, corrispondenti al 9,6% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 93.829 1.772.289 5,3 176 114 62 533 13 357 85
1957 88.734 1.772.289 5,0 195 124 71 455 87 443 85
1969 105.449 1.887.000 5,6 187 121 66 563 87 396 98
1980 106.217 1.868.106 5,7 178 109 69 596 91 344 102
1990 90.522 1.423.949 6,4 157 93 64 576 1 75 210 82
1999 83.023 1.596.100 5,2 126 80 46 658 1 50 157 79
2000 83.900 1.596.200 5,3 130 79 51 645 1 54 146 79
2001 79.191 1.598.944 5,0 126 75 51 628 1 54 144 79
2002 79.214 1.608.750 4,9 121 71 50 654 1 54 143 79
2003 87.942 1.568.500 5,6 112 68 44 785 1 49 132 79
2004 86.536 1.398.203 6,2 114 71 43 759 1 46 128 78
2006 82.211 1.413.000 5,8 108 69 39 761 1 42 96 74
2010 144.960 1.510.000 9,6 94 62 32 1.542 16 34 123 60

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi