Diocesi di Shrewsbury

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Shrewsbury
Dioecesis Salopiensis
Chiesa latina
Shrewsburycathedral.JPG
Suffraganea dell' arcidiocesi di Birmingham
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Vescovo Mark Davies
Vescovi emeriti Brian Michael Noble
Sacerdoti 154 di cui 129 secolari e 25 regolari
1.285 battezzati per sacerdote
Religiosi 38 uomini, 142 donne
Diaconi 48 permanenti
Abitanti 1.850.000
Battezzati 198.000 (10,7% del totale)
Superficie 6.136 km² in Inghilterra
Parrocchie 109
Erezione 29 settembre 1850
Rito romano
Indirizzo 2 Park Road South, Prenton, Wirral CH43 4UX, England, Great Britain
Sito web www.dioceseofshrewsbury.org
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica in Inghilterra

La diocesi di Shrewsbury (in latino: Dioecesis Salopiensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Birmingham. Nel 2010 contava 198.000 battezzati su 1.850.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Mark Davies.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende la città di Shrewsbury, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora Aiuto dei Cristiani e di San Pietro d'Alcantara.

Il territorio è suddiviso in 109 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta il 29 settembre 1850 con il breve Universalis Ecclesiae di papa Pio IX, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico del Distretto del Galles (oggi arcidiocesi di Cardiff), dal vicariato apostolico del Distretto centrale (oggi arcidiocesi di Birmingham) e dal vicariato apostolico del Distretto del Lancashire (oggi arcidiocesi di Liverpool). Originariamente era suffrageanea dell'arcidiocesi di Westminster.

Nel 1895 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione del secondo vicariato apostolico del Galles (oggi diocesi di Menevia).

Il 28 ottobre 1911 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Birmingham.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • James Brown † (27 giugno 1851 - 14 ottobre 1881 deceduto)
  • Edmund Knight † (25 aprile 1882 - 28 maggio 1895 dimesso)
  • John Carroll † (11 maggio 1895 succeduto - 14 gennaio 1897 deceduto)
  • Samuel Webster Allen † (19 aprile 1897 - 13 maggio 1908 deceduto)
  • Hugh Singleton † (1º agosto 1908 - 17 dicembre 1934 deceduto)
  • Ambrose James Moriarty † (17 dicembre 1934 succeduto - 3 giugno 1949 deceduto)
  • John Aloysius Murphy † (3 giugno 1949 succeduto - 22 agosto 1961 nominato arcivescovo di Cardiff)
  • William Eric Grasar † (26 aprile 1962 - 20 marzo 1980 dimesso)
  • Joseph Gray † (19 agosto 1980 - 23 giugno 1995 ritirato)
  • Brian Michael Noble (23 giugno 1995 - 1º ottobre 2010 ritirato)
  • Mark Davies, succeduto il 1º ottobre 2010

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 1.850.000 persone contava 198.000 battezzati, corrispondenti al 10,7% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 102.250 1.331.706 7,7 209 140 69 489 190 100 76
1969 193.231 1.800.000 10,7 245 164 81 788 106 395 105
1980 202.300 2.000.000 10,1 246 182 64 822 102 292 116
1990 199.000 1.840.000 10,8 208 166 42 956 2 62 263 121
1999 190.614 1.832.900 10,4 175 145 30 1.089 6 51 213 117
2000 196.338 1.832.900 10,7 188 155 33 1.044 17 54 206 117
2001 196.338 1.832.900 10,7 180 145 35 1.090 22 54 201 116
2002 193.400 1.832.900 10,6 180 147 33 1.074 26 49 204 116
2003 194.710 1.836.000 10,6 178 144 34 1.093 30 48 183 110
2004 234.617 1.838.000 12,8 174 141 33 1.348 31 54 183 110
2010 198.000 1.850.000 10,7 154 129 25 1.285 48 38 142 109

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi