Ansu Sesay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ansu Sesay
Ansu Sesay.jpg
Ansu Sesay
Dati biografici
Nome Ansu Martin Sesay
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 206 cm
Peso 102 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala grande
Ritirato 2010
Carriera
Giovanili

1994-1998
Willowridge High School
Ole Miss Rebels Ole Miss Rebels
Squadre di club
1999-2000 Rockford Lightning Rockford Lightning 54
2000 Santa Lucia Realtors Sta. Lucia Realtors
2000-2001 Quad City Thunder Quad City Thunder 13
2001-2002 Greenville Groove Greenville Groove 45 (626)
2002-2004 Seattle S.Sonics Seattle S.Sonics 111
2004-2005 Golden St. Warriors Golden St. Warriors 16 (49)
2005 Roseto Roseto 18 (286)
2005-2007 Basket Napoli Basket Napoli 77 (1024)
2007-2008 Olimpia Milano Olimpia Milano 42 (506)
2008-2009 Alba Berlino Alba Berlino
2010 Le Havre Le Havre 13
2010 Jahesh Tar. Qom Jahesh Tar. Qom
Nazionale
1997 Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
FISU International University Sport Federation.svg Universiadi
Oro Sicilia 1997
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ansu Martin Sesay (Greensboro, 29 ottobre 1976) è un ex cestista statunitense che giocava come ala grande.

È alto 205 centimetri per 102 kg.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È cresciuto cestisticamente alla Willowridge High School di Houston, in Texas, con la cui squadra vinse il titolo di stato (37 vittorie e 1 sconfitta) con 11,6 punti, 11 rimbalzi e 3,2 stoppate, cifre che gli garantirono anche il titolo di MVP. Giocò poi all'Università del Mississippi.

Nel 1998 venne chiamato come prima scelta del secondo giro al Draft NBA dai Dallas Mavericks. Qui però non trovò spazio e andò così a giocare in leghe minori statunitensi. Tornò a militare in NBA per i Seattle Supersonics, con i quali giocò 111 gare in 3 stagioni segnando 352 punti, avendo come media più alta i 6,4 punti a gara segnati nel 2002. Si trasferì poi ai Golden State Warriors dai quali venne tagliato a gennaio.

Nel gennaio 2005 iniziò così la sua carriera in Italia. Venne acquistato dalla Sedima Roseto, con la quale ebbe una media di 15,9 punti, 7,1 rimbalzi, 1,7 assist e 1,2 stoppate. Venne poi ceduto al Napoli (sponsorizzato Carpisa), con cui mantenne una media di 14,1 punti, con il 74% ai tiri liberi, il 57,4% da due e il 37,5% da tre. Nell'agosto del 2007 viene acquistato dall'Olimpia Milano. Nel 2008 è andato a giocare in Germania, nell'ALBA Berlino. Venne soprannominato Sommo dai tifosi napoletani.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Squadra[modifica | modifica wikitesto]

2002
Basket Napoli: 2006
Alba Berlino: 2009

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]