Anna d'Asburgo (1549-1580)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anna d'Asburgo
Anna d'Asburgo
Regina Consorte di Spagna
Stemma
In carica 1570 - 1580
Predecessore Elisabetta di Valois
Successore Margherita d'Austria
Regina Consorte di Portogallo
In carica 1580
Predecessore Caterina d'Asburgo
Successore Margherita d'Austria
Nome completo Anna von Österreich
Altri titoli Arciduchessa d’Austria
Nascita Cigales, 1º novembre 1549
Morte Badajoz, 26 ottobre 1580
Luogo di sepoltura Monastero dell'Escorial, Madrid
Casa reale Asburgo
Padre Massimiliano II d'Asburgo
Madre Maria di Spagna
Consorte Filippo II di Spagna
Figli Ferdinando, Principe delle Asturie
Diego, Principe delle Asturie
Filippo III di Spagna
Religione cattolicesimo
Sacro Romano Impero (1519-1740)
Casa d'Asburgo
Max I wapp.svg

Carlo V (1519-1556)
Ferdinando I (1556-1563)
Massimiliano II (1563-1576)
Rodolfo II (1576-1612)
Mattia (1612-1619)
Ferdinando II (1619-1637)
Ferdinando III (1637-1657)
Ferdinando IV (1653-1654)
Leopoldo I (1658-1705)
Giuseppe I (1705-1711)
Carlo VI (1711-1740)
Maria Teresa (1745-1780)
come consorte di Francesco I (1745-1765)
Modifica

Anna d'Austria (Cigales, 1º novembre 1549Badajoz, 26 ottobre 1580) è stata regina consorte di Spagna e Portogallo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlia primogenita dell'imperatore Massimiliano II e di Maria di Spagna, figlia di Carlo V, in origine era stata promessa all'infante Don Carlos, figlio di Filippo II di Spagna: questi però morì ancora giovane nel 1568. In quello stesso anno Filippo II era rimasto vedovo della regina Elisabetta di Valois: privo di un erede maschio, decise di sposare lui in quarte nozze la giovane Anna, nonostante ella, in quanto figlia di sua sorella Maria, fosse sua nipote. Il matrimonio fu celebrato il 12 settembre 1570 a Segovia.

Nel 1580, alla morte senza eredi del re del Portogallo Enrique, la corona portoghese passò a Filippo II (che in prime nozze aveva sposato Maria Emanuela d'Aviz). Durante il viaggio verso Lisbona, la coppia reale si ammalò gravemente, e Anna morì, ad appena 31 anni.

Discendenza[modifica | modifica sorgente]

La coppia ebbe cinque figli, ma solo uno, il futuro Filippo III di Spagna, raggiunse l'età adulta (Filippo II inoltre aveva avuto già due figlie dal precedente matrimonio, Isabella e Caterina Michela):


Ascendenza[modifica | modifica sorgente]

Albero genealogico di tre generazioni di Anna d'Asburgo
Anna d'Asburgo Padre:
Massimiliano II d'Asburgo
Nonno paterno:
Ferdinando I d'Asburgo
Bisnonno paterno:
Filippo I di Castiglia
Bisnonna paterna:
Giovanna di Castiglia
Nonna paterna:
Anna Jagellone
Bisnonno paterno:
Ladislao II di Boemia
Bisnonna paterna:
Anna di Foix-Candale
Madre:
Maria d'Asburgo
Nonno materno:
Carlo V d'Asburgo
Bisnonno materno:
Filippo I di Castiglia
Bisnonna materna:
Giovanna di Castiglia
Nonna materna:
Isabella d'Aviz
Bisnonno materno:
Manuele I del Portogallo
Bisnonna materna:
Maria d'Aragona

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (DE) Constantin Wurzbach, Biographisches Lexikon des Kaisertums Österreich, Vienna, 1860, Vol. VI, p. 151 (versione online)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 262411866

]]