Anna Žimskaja

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Anna Jimskaya)

Anna Aleksandrovna Žimskaja (in russo Анна Александровна Жимская; Taškent, 22 gennaio 1979) è un'attrice russa, accreditata talora anche come Anna Jimskaya.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata in Uzbekistan, da madre ucraina e padre russo, inizia giovanissima a lavorare nel mondo del circo come acrobata, mettendo a frutto la propria abilità di atleta: durante l'infanzia, infatti, Anna Žimskaja pratica la ginnastica artistica. A tredici anni scopre la danza che studia con passione fino a entrare in una prestigiosa compagnia di balletto. Successivamente si dedica al teatro. A diciotto anni inizia a lavorare come modella, sfilando in varie parti del mondo.

Alla fine degli anni novanta si trasferisce in Italia, dove lavora come fotomodella a Milano e studia recitazione. La sua prima esperienza teatrale italiana è del 1999, quando recita nella commedia goldoniana Arlecchino servitore di due padroni, per la regia di Roberto Totola. Nel 2003 gira il suo primo videoclip in Italia di Neffa, Quando finisce così, dove debutta per la prima volta come protagonista. Segue un altro video musicale del cantante belga Danzel, Pump it up. Seguono ancora video di Piotta & Caparezza Troppo Avanti e di Max Pezzali Ritornerò. Si diploma all'Accademia M A&S di Milano, e nel 2004 si trasferisce a Roma, dove viene scelta da Tinto Brass come protagonista di Monamour (2005). Nel 2006 recita nel film Nemici per la pelle! di Rosella Drudi.

Recita la parte di Viktoria nella miniserie tv Il segreto di Arianna trasmessa nel marzo 2007 su Rai Uno. Tra il 2007 e il 2009 recita in teatro in Uomini alla crisi finale di Pino Ammendola, e nella commedia musicale Te lo do io Pasquino, per la regia di Walter Croce e Prospero Richelmy. Seguono le altre fiction, tra quali La nuova squadra, Due imbroglioni e mezzo!, Casa Galopeira, Tre volte il mondo. Al cinema ottiene i ruoli da protagonista nel film Jana di Rolando de Bianchi e Blood Line di Tony Paganelli.

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

SKY[modifica | modifica wikitesto]

  • Retro Gusto - programma SKY - FOX RETRO (2009)

Video Musicali[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]