Aeroporto di Stoccolma-Arlanda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

3

Aeroporto di Stoccolma-Arlanda
Aeroporto di Stoccolma-Arlanda
Aeroporto di Stoccolma-Arlanda
IATA: ARN – ICAO: ESSA
Descrizione
Nome impianto Aeroporto di Stoccolma-Arlanda
Tipo Civile
Esercente Swedavia
Stato Svezia Svezia
Posizione Sigtuna
Altitudine AMSL 42 m
Coordinate 59°39′07″N 17°55′07″E / 59.651944°N 17.918611°E59.651944; 17.918611Coordinate: 59°39′07″N 17°55′07″E / 59.651944°N 17.918611°E59.651944; 17.918611
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Svezia
ESSA
Sito web http://www.swedavia.com/arlanda/
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
01L/19R 3 301 m calcestruzzo
01R/19L 2 500 m asfalto
08/26 2 500 m calcestruzzo
Statistiche
Passeggeri in transito 20.681.396 (2013)

[senza fonte]

L'Aeroporto di Stoccolma-Arlanda (IATA: ARN, ICAO: ESSA) è un aeroporto internazionale sito nel comune di Sigtuna, vicino alla città di Märsta, circa a 42 km a nord di Stoccolma e a 40 km a sud est da Uppsala. È il principale scalo della capitale e il più trafficato della Svezia, con circa 19 milioni di passeggeri nel 2011. È anche uno dei tre hub della Scandinavian Airlines System.

È direttamente connesso alla stazione ferroviaria centrale di Stoccolma grazie alla ferrovia Arlanda Express, creata nel 1999.

Compagnie aeree e destinazioni[modifica | modifica sorgente]

Terminal 2 Internazionali (Arlanda Sud)[modifica | modifica sorgente]

Terminal 3 Regionale (Arlanda Sud)[modifica | modifica sorgente]

Terminal 4 Domestici (Arlanda Sud)[modifica | modifica sorgente]

Terminal 5 Internazionali (Arlanda Nord)[modifica | modifica sorgente]

  • Russia Aeroflot (Mosca-Sjeremetjevo)
  • Ucraina Aerosvit Airlines (Kiev-Boryspil)
  • Finlandia Air Åland (Mariehamn)
  • Lettonia AirBaltic (Riga)
  • Cina Air China (Pechino)
  • Francia Air France (Parigi-Charles de Gaulle)
  • Israele Arkia Israel Airlines (Tel Aviv)
  • Austria Austrian Airlines
  • Bielorussia Belavia (Minsk)
  • Finlandia Blue1 (Helsinki, Tampere, Turku, Vaasa)
  • Danimarca Cimber Sterling (Billund)
  • Turchia Corendon Airlines (Antalya)
  • Rep. Ceca Czech Airlines (Praga)
  • Stati Uniti Delta Air Lines (Stagionale: New York-JFK)
  • Estonia Estonian Air (Tallinn)
  • Etiopia Ethiopian Airlines (Addis Abeba)
  • Spagna Iberia (Madrid)
  • Islanda Icelandair (Reykjavik-Kleflavik)
  • Iran Iran Air (Teheran-Mehrabad)
  • Iraq Iraqi Airways (Baghdad, Erbil)
  • Slovenia Jat Airways (Belgrado)
  • Paesi Bassi KLM (Amsterdam)
  • Polonia Polskie Linie Lotnicze LOT (Varsavia)
  • Germania Lufthansa (Francoforte, Monaco)
  • Ungheria Malev Hungarian Airlines (Budapest)
  • Norvegia Norwwegian Air Shuttle (Alicante, Amsterdam, Barcellona, Bangkok-Suvarnabhumi,Belgrado, Bergen, Berlino-Schönefeld, Budapest, Catania, Copenhagen, Cracovia, Fort Lauderdale, Gran Canaria, Helsinki, Istanbul-Sabiha Gökçen, Londra Gatwick, Los Angeles, Madrid (inizia il 4 Giugno 2014), Málaga, Manchester, Monaco di Baviera, New York-JFK, Nizza, Oakland (inizia il 3 Maggio 2014), Oslo-Gardermoen, Parigi-Orly, Praga, Riga, Roma-Fiumicino, Sarajevo-International, Tel Aviv-Ben Gurion, Vilnius (inizia l'8 Maggio 2014) Stagionale: Ajaccio, Atene, Bordeaux, Burgas, Chania, Dubai, Dubrovnik, Edinburgo, Faro, Ginevra, Grenoble, Kos, Lanzarote, Larnaca, Marrakech, Olbia, Palermo, Palma de Mallorca, Pisa, Pola, Rodi, Salonico, Salisburgo, Santorini, Tenerife-Sud, Vaasa, Venezia-Marco Polo)
  • Svezia Novair (Stagionale: Colombo, Goa, Phuket)
  • Qatar Qatar Airways (Doha)
  • Turchia Pegasus Airlines (Istanbul)
  • Russia Rossiya Airlines (San Pietroburgo)
  • Danimarca Norvegia Svezia Scandinavian Airlines (Amburgo, Amsterdam, Bergen, Berlino-Tegel, Birmingham, Bruxelles, Burgas, Chicago-O'Hare, Copenhagen, Dublino, Düsseldorf, Francoforte, Ginevra, Londra-Heathrow, Manchester, Milano-Linate, Mosca-Sheremetyevo, Newark, Oslo-Gardermoen, Parigi-Charles de Gaulle, San Pietroburgo, Spalato, Trondheim, Zurigo) Stagionale: Alicante, Atene, Barcellona, Bastia (inizia il 26 GIugno 2014), Biarritz (inizia il 24 Giugno 2014), Bodø (inizia il 28 Giugno 2014), Bologna, Bristol (inizia il 30 Giugno 2014), Cagliari, Chania (inizia il 24 Giugno 2014), Dubrovnik, Edinburgo, Gazipaşa, Innsbruck, Malaga, Malta, Napoli (inizia il 21 Giugno 2014), Nizza, Olbia (inizia il 21 Giugno 2014), Palermo ,Palma de Mallorca, Pisa (inizia il 21 Giugno 2014), Praga, Pristina, Pola, Roma-Fiumicino, Salonicco, Sarajevo (inizia il 28 Giugno 2014), Tel Aviv-Ben Gurion, Thessaloniki, Tromsø, Venezia-Marco Polo)
  • Turchia SunExpress (Izmir)
  • Svizzera Swiss International Air Lines (Zurigo)
  • Siria Syrian Arab Airlines (Aleppo, Damasco)
  • Portogallo TAP Portugal (Lisbona)
  • Thailandia Thai Airways International (Bangkok-Suvarnabhumi ) Stagionale: (Phuket)
  • Turchia Turkish Airlines (Antalya, Istanbul-Atatürk,)
  • Stati Uniti United Airlines (Newark)
  • Spagna Vueling (Barcellona)

Terminal 5 (Charter)[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]