Ada (linguaggio di programmazione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ada (linguaggio))
ADA
Autore MIL-STD-1815/Ada 83: Jean Ichbiah
  • Ada 95: Tucker Taft
  • Ada 2005: Tucker Taft
Data di origine
Utilizzo
Paradigmi
Tipizzazione
Estensioni comuni .adb .ads
Influenzato da ALGOL 68, Pascal, C++ (Ada 95), Smalltalk (Ada 95), Java (Ada 2005)
Ha influenzato C++, Eiffel, PL/SQL, VHDL, Ruby, Java, Seed7
Implementazione di riferimento
Sistema operativo Multi-piattaforma
Sito web [1]

Ada è un linguaggio di programmazione "general-purpose", inizialmente sviluppato verso la fine degli anni settanta su iniziativa del Dipartimento della Difesa (DOD) degli Stati Uniti. Sia le specifiche che lo sviluppo del linguaggio furono affidati a bandi di gara; l'obiettivo era quello di creare il "linguaggio perfetto". Tra le 17 proposte inviate in seguito al bando indetto dal DOD, fu scelto nel 1979 il progetto di Jean Ichbiah del CII Honeywell Bull e fondatore della Aonix. Le specifiche divennero uno standard ANSI nel 1983.

Il nome iniziale del linguaggio doveva essere DOD-1; venne in seguito cambiato in Ada in onore di Ada Byron, Contessa di Lovelace, illustre matematica dei primi anni del XIX Secolo, riconosciuta universalmente come la prima programmatrice della Storia per aver sviluppato il meccanismo di programmazione della macchina calcolatrice di Charles Babbage.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Fin dalla prima stesura, Ada fu sottoposto a un processo continuo di revisione che ne ha migliorato ed estese le caratteristiche di linguaggio estremamente efficiente e sicuro. Nel 1995 la prima versione fu aggiornata e notevolmente modificata con la ratifica di secondo standard (ISO/IEC 8652:1995(E)). Un'ulteriore nuova versione dello standard internazionale è attesa a breve, anche se le novità, principalmente costituite da una libreria di "Containers" come le "Linked List" e le "Map" di oggetti, sono da tempo già implementate nei più avanzati compilatori come il GCC-4.x della FSF - Free Software Foundation e lo GNAT di AdaCore.

Come esempio non esaustivo a proposito del fatto che Ada supporta la progettazione di sistemi software "mission and safety critical", basti sapere, caso più unico che raro, che i compilatori per il linguaggio devono seguire un processo di certificazione che è esso stesso uno standard internazionale (ISO/IEC 18009 - Ada: Conformity Assessment of a Language Processor). Il cosiddetto "ACATS - Ada Conformity Assessment Test Suite" è una suite di test costruita secondo il suddetto standard ed è parte integrante del processo di certificazione svolto da laboratori autorizzati sotto l'autorità del Ada Compiler Assessment Authority (ACAA).

Ada rappresenta lo stato dell'arte dell'ingegneria del software, e unisce in una soluzione unica principi e tecniche provenienti da diversi paradigmi di programmazione, in particolare programmazione modulare, programmazione orientata agli oggetti, programmazione concorrente e programmazione distribuita.

Sebbene l'interesse del DOD vertesse principalmente sullo sviluppo di applicazioni militari, Ada è un linguaggio general-purpose, ovvero utilizzabile in qualsiasi dominio applicativo. L'origine militare del linguaggio si rivela però nella presenza di caratteristiche molto evolute in materia di sicurezza del codice; per questo motivo, il linguaggio viene ancora oggi usato in molti contesti in cui il corretto funzionamento del software è critico (per esempio sistemi di controllo di velivoli - avionica - e del traffico aereo).

Fra le caratteristiche peculiari di Ada si possono citare:

Hello, world![modifica | modifica wikitesto]

Un esempio comune della sintassi del linguaggio è costituito dal programma Hello world. Sono possibili abbreviazioni per "Ada.Text_IO.Put_Line", con minori necessità di scrivere codice, tuttavia non sono state utilizzate qui per rendere più comprensibile l'esempio.

 with Ada.Text_IO;
 
 procedure Hello is
 begin
    Ada.Text_IO.Put_Line("Hello, world!");
 end Hello;

Qui invece è stato riscritto lo stesso codice, usando però i package nella forma diretta:

 with Text_IO;
 use  Text_IO;
 
 procedure Hello is
 begin
    Put_Line("Hello, world!");
 end Hello;

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica