49P/Arend-Rigaux

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cometa
49P/Arend-Rigaux
Scoperta 8 gennaio 1951
Scopritori Sylvain Arend -
Fernand Rigaux
Designazioni
alternative
1951b; 1950 VII;
1958b; 1957 VII;
1963g; 1964 V;
1970j; 1971 IV;
1977k; 1978 III;
1984k; 1984 XXI;
1991 XVII
Parametri orbitali
(all'epoca 2455380,5
3 luglio 2010[1])
Semiasse maggiore 3,5598 UA
Perielio 1,421 UA
Afelio 5,698 UA
Periodo orbitale 6,72 anni
Inclinazione orbitale 19,071°
Eccentricità 0,6007
Longitudine del
nodo ascendente
118,9327°
Argom. del perielio 332,8503°
Par. Tisserand (TJ) 2,712 (calcolato)
Ultimo perielio 24 febbraio 2005
Prossimo perielio 19 ottobre 2011[2]
Dati fisici
Dimensioni 8,48 km
Periodo di rotazione 13,47 h
Dati osservativi
Magnitudine app.
11,0 a[3] (max)

Magnitudine ass.

13,5 (totale)

La 49P/Arend-Rigaux è una cometa periodica appartenente alla famiglia delle comete gioviane. Per la maggior parte della sua orbita la cometa presenta un aspetto asteroidale, nelle vicinanze del perielio assume il tipico aspetto delle comete[4]. Il periodo di rotazione indicato nella tabella a fianco non è sicuro in quanto altri astronomi hanno indicato periodi tra la metà ed il doppio di quello riportato. La cometa passerà il 20 dicembre 2058 a circa 13 milioni di km dal pianeta Marte [5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 49P/Arend-Rigaux
  2. ^ (EN) OAA computing section circular NK 1614 49P/Arend-Rigaux
  3. ^ (EN) The Comets of 1991 di J. D. Shanklin, pag. 23
  4. ^ (EN) FROM KUIPER BELT OBJECT TO COMETARY NUCLEUS: THE MISSING ULTRARED MATTER
  5. ^ (EN) 49P/Arend-Rigaux

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare