Willesden Junction

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Underground.svg Willesden Junction
Willesden Junction ('New') Station geograph-4071406-by-Ben-Brooksbank.jpg
Stazione della metropolitana di Londra
Gestore TFL
Inaugurazione 1837
Stato in uso
Linea Bakerloo line
London Overground
Localizzazione Harlesden, Brent
Tipologia Stazione di superficie
Mappa di localizzazione: Londra
Willesden Junction
Willesden Junction
Metropolitane del mondo

Coordinate: 51°31′57.58″N 0°14′43.69″W / 51.53266°N 0.24547°W51.53266; -0.24547

Willesden Junction è una stazione di Harlesden, a nord-ovest di Londra, sulla quale operano il London Overground e la Bakerloo line della metropolitana di Londra.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Willesden Junction nel 1903. La stazione pre 1866 'Willesden' era sulla linea rossa ad ovest, appena al di là della verde Midland Railway Dudding Hill Line
Stazione di Willesden Junction - fine della piattaforma verso Euston nel 1962
Un treno Class 501 in attesa di partire per Broad Street (stazione chiusa nel 1986)

La stazione si è sviluppata in tre diversi siti contigui:

  • La stazione della West Coast Main Line (WCML) fu aperta, da London & North Western Railway, il 1º settembre 1866 per sostituire la stazione della London and Birmingham Railway, costruita nel 1841, che si trovava 800 metri a nord-ovest. Il servizio passeggeri terminò nel 1962 quando le piattaforme vennero demolite nel corso dei lavori di elettrificazione della WCML. Successivamente vennero ricostruiti i ponti per la North London Line (NLL).
  • La stazione di alto livelloper la NLL venne aperta dalla North London Railway nel 1869 su una linea che incrociava la WCML quasi ad angolo retto.
  • La Willesden New Station o di basso livello, sulla Watford DC Line, venne aperta nel 1910 a nord della linea principale con due altre piattaforme di passaggio e due piattaforme verso e da Londra. Le piattaforme erano inizialmente abbastanza lunghe per i treni a quattro carrozze della Bakerloo line, ma sono state accorciate nel 1960, quando è stato installato un nuovo blocco di servizi igienici; in tempi più recenti gli edifici sulla piattaforma sono stati ricostruiti e la lunghezza dei marciapiedi è stata aumentata per l'aggiunta di una quarta vettura ai treni di classe 378, seguita, nell'ottobre 2014, da un ulteriore scavo ad ovest in previsione dell'aggiunta di una quinta carrozza a questi treni.

The main-line platforms were numbered from the south side (including one or two on the Kensington route) followed by the high level platforms and then the DC line platforms which thus had the highest numbers. Later the surviving platforms were re-numbered.

La stazione oggi[modifica | modifica wikitesto]

Non vi sono piattaforme sulla West Coast Main Line, che è separata dalla stazione a basso livello da un binario verso il deposito treni di Willesden immediatamente a sud-est della stazione.

La stazione altro livello (HL) è costituita da una piattaforma-isola, ricostruita nel 1956, di fronte alle piattaforme 4 e 5, che si trovano al livello di Old Oak Lane ad ovest della stazione, utilizzate per i servizi NLL e West London Line; entrambe le piattaforme sono state allungate per ricevere i treni a quattro carrozze della classe 378. La stazione HL, in precedenza aveva una terza piattaforma nel lato orientale, usata per servizi per/da Earls Court.[1]

La stazione di basso livello, a livello della zona a sud, è una piattaforma isola edoardiana, con facce esterne come le piattaforme 1 e 3 e una interna (piattaforma 2); su quella a sud oggi non opera alcuna linea. Nel mese di ottobre 2014, la linea DC è stata chiusa temporaneamente tra le stazioni di Wembley Central e Queens Park, come riferito da riferito da Network Rail (London Overground), per consentire di estendere a ovest la piattaforma 2.[2] La maggior parte degli edifici originali e successive piattaforme sono stati demoliti, quando la piattaforma 2 è stata estesa in previsione dell'operatività dei più lunghi BRC 378 e della costruzione di un nuovo ponte pedonale e di un ascensore nel 1999.

Le piattaforme 1 e 3 sono utilizzate dalla Bakerloo line, che iniziò i servizi il 10 maggio 1915.[3] e dal London Overground tra Euston e Watford Junction. Fini a maggio 2008 i treni della Bakerloo line verso nord, che cambiavano direzione al deposito di Stonebridge Park (due stazioni più avanti) passavano vuoiti a Willesden Junction poiché i servizi passeggeri iniziavano a Stonebridge Park.

Interconnessioni[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita dalle linee di bus 18, 220, 228, 266, 487 e dalla linea notturna N18.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Disused Stations - Willesden Junction
  2. ^ London Overground Capacity Improvement (PDF), su nickhurd.com. URL consultato il 24 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  3. ^ Bakerloo Line, Dates, su Clive's Underground Line Guides. URL consultato il 22 luglio 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]