Battersea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Battersea (disambigua).
Battersea
Battersea Power Station copy.jpg
Battersea Power Station, centrale termoelettrica dismessa
StatoRegno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
RegioneGrande Londra
CittàArms of the Greater London Council.svg Londra
DistrettoWandsworth

Coordinate: 51°27′49.57″N 0°10′03.76″W / 51.463769°N 0.167711°W51.463769; -0.167711

Battersea è una località situata nel London Borough of Wandsworth. È situata a 4,8 km a sud-ovest di Charing Cross ed ha una popolazione di 75 651 abitanti (aprile 2001)[1].

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Storicamente parte del Surrey, Battersea è un'area di Londra situata a sud del Tamigi. Di forma pressoché triangolare, confina a nord con il Tamigi confinando con la City of Westminster. Il suo margine di nord-est si trova a 1,6 km dal Palazzo di Westminster e quello di nord-ovest è determinato dal Wandsworth Bridge. Ad est confina con Lambeth, a sud con Camberwell, Stretham e Clapham ed a ovest con Wandsworth.

Luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Il Tamigi a Wandsworth Bridge.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'area ha preso il nome dall'antico villaggio di Battersea, un insediamento esistente sul delta del fiume Falconbrook, fiume che scorre sotto la città di Londra e sfocia nel Tamigi[2]. Battersea è menzionata sin dai tempi degli anglosassoni come Badrices īeg = "Badric's Island" e successivamente come "Patrisey". Così come diversi altri ex insediamenti siti sulle isole del Tamigi, Battersea venne bonificata eliminando le paludi e interrando i corsi d'acqua.

L'insediamento è citato nel Domesday Book come Patricesy ed era di proprietà della St Peter's Abbey di Westminster.

Nel 1857 vi è stato rinvenuto lo Scudo di Battersea, uno dei più importanti manufatti dell'età del ferro in Britannia, conservato al British Museum.

Località vicine[modifica | modifica wikitesto]

Stazioni ferroviarie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Battersea Archiviato il 29 febbraio 2008 in Internet Archive., dal Wandsworth Primary Care Trust, citing Census 2001
  2. ^ London Under London: A subterranean guide: Richard Trench and Ellis Hillman: ISBN 0-7195-5288-5

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN245000851
Londra Portale Londra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Londra