Stazione di Gospel Oak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gospel Oak
stazione ferroviaria
Kentish Town
Gospel Oak station, entrance - geograph.org.uk - 929595.jpg
Ingresso della stazione
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
LocalitàLondra, Camden
Coordinate51°33′18.72″N 0°09′05.04″W / 51.5552°N 0.1514°W51.5552; -0.1514Coordinate: 51°33′18.72″N 0°09′05.04″W / 51.5552°N 0.1514°W51.5552; -0.1514
LineeGospel Oak to Barking Line
North London Line
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante
Stato attualein uso
Attivazione1860
Binari3
 
Mappa di localizzazione: Londra
Gospel Oak
Gospel Oak

La stazione di Gospel Oak (in inglese: Gospel Oak railway station), è una stazione ferroviaria situata nella zona nord di Londra, facente parte del borgo londinese di Camden. È servita dalla London Overground sulla Gospel Oak to Barking Line, della quale è il capolinea occidentale (la stazione successiva in direzione est è Upper Holloway), e sulla North London Line, sulla quale si trova fra le stazioni di Hampstead Heath e Kentish Town West. È situata nella Travelcard Zone 2.[1].

Linee ferroviarie nella zona di Highgate Road, 1914
La stazione di Gospel Oak su una mappa del 1920

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione fu aperta nel 1860[2], con il nome di Kentish Town, sulla Hampstead Junction Railway (oggi parte della North London Line) dalla stazione di Camden Road a Old Oak Common Junction poco a sud di Willesden Junction. Fu ribattezzata Gospel Oak nel 1867 quando una nuova stazione chiamata Kentish Town fu aperta sulla stessa linea circa un miglio verso sud (l'odierna stazione di Kentish Town West).

Un progettato collegamento con la Tottenham and Hampstead Junction Railway (oggi parte della "Gospel Oak to Barking Line") fu aperto, per via di problemi finanziari, solo il 4 giugno 1888[3], circa 20 anni dopo l'apertura della linea, e senza un collegamento con la North London Line per via dell'opposizione delle altre compagnie. La T&HJR fu prolungata invece verso Kentish Town e quella per Gospel Oak rimase una diramazione della linea principale.

Il 6 settembre 1926 il collegamento con la T&HJR fu chiuso, e i treni dirottati sul capolinea di Kentish Town, anche se occasionalmente, fino al 7 agosto 1939, durante i giorni di Bank holiday alcuni convogli raggiungevano Gospel Oak.[3]

Il 5 gennaio 1981 il servizio passeggeri da Barking fu nuovamente spostato da Kentish Town a Gospel Oak, ripristinando di fatto la "Gospel Oak to Barking Line". Una nuova piattaforma terminale fu ricostruita a nord di quelle già esistenti per la NLL.[3][4]

La North London Line attraverso Gospel Oak fu elettrificata nel 1916 dalla London and North Western Railway (LNWR) con un sistema di quarta rotaia a 660 V in CC. Negli anni settanta il sistema fu modificato in 750 V, sempre in CC, tramite terza rotaia. Nel 1996 la linea fu chiusa da Willseden fino a Camden, inclusa la stazione di Gospel Oak, per la conversione al sistema a 25 kV AC tramite linea aerea.

Per consentire ai treni a quattro carrozze di utilizzare la rete della London Overground, la North London Line tra questa stazione e Stratford è rimasta chiusa dal febbraio 2010 al 1º giugno 2010, per installare un nuovo sistema di segnalazione e per i lavori di estensione di 30 piattaforme nelle stazioni. Fino al maggio 2011 il servizio ha operato in regime ridotto ed è rimasto chiuso la domenica, fino alla conclusione dei lavori di adeguamento.[5]

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Le piattaforme sono sopraelevate rispetto al livello del suolo e sono accessibili per mezzo di scale e di due ascensori, uno per i treni sulla North London Line in direzione ovest e uno che serve i treni sulla NLL in direzione est e la linea per Barking.[6] La NLL ha due piattaforme e la "Gospel Oak to Barking Line" ha una piattaforma terminale, a nord della quale corrono due binari separati per il traffico merci che si collegano alla NLL poco a ovest della stazione.

I passeggeri che cambiano da una linea all'altra con la Oyster card devono utilizzare i lettori Oyster per l'interscambio.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Un treno Turbostar della Classe 172 della London Overground lascia la stazione di Gospel Oak diretto verso Barking. Questa linea non è ancora completamente elettrificata e richiede l'uso di locomotori diesel.

La stazione è servita dalla London Overground, con le seguenti frequenze:

Gospel Oak to Barking Line
  • 4 treni all'ora in direzione est per Barking
North London Line

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita delle seguenti linee di autobus:

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

I due archi del viadotto in mattoni sul quale i treni scavalcano Gordon House Road compaiono nella foto di copertina dell'EP del 1997 Gospel Oak della cantante irlandese Sinéad O'Connor.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) National Rail Enquiries - Station facilities for Gospel Oak, su nationalrail.co.uk. URL consultato il 7 novembre 2018.
  2. ^ Joe Brown, London Railway Atlas, Ian Allan Publishing, 2006.
  3. ^ a b c (EN) A Short History Of The Line, su Barking - Gospel Oak Rail User Group. URL consultato il 7 novembre 2018.
  4. ^ (EN) Part 2 Gospel Oak - South Acton, su Inter City Railway Society. URL consultato il 7 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 18 marzo 2013).
  5. ^ (EN) London Overground to close from Gospel Oak to Stratford as part of £326m upgrade to deliver longer, more frequent trains, su Transport for London, 15 febbraio 2010. URL consultato il 7 novembre 2018.
  6. ^ (EN) Mayor hails successful bid to make more London Overground stations step free, su Transport for London, 8 dicembre 2011. URL consultato il 7 novembre 2018.
  7. ^ (EN) Bus Schedules, su Transport for London. URL consultato il 7 novembre 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]